Apri il menu principale

Prima Divisione 1930-1931

edizione del torneo calcistico
Prima Divisione 1930-1931
Competizione Prima Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Direttorio Divisioni Superiori e Direttorio Meridionale
Date dal 28 settembre 1930
al 7 giugno 1931
Luogo Italia Italia
Partecipanti 80
Risultati
Promozioni Comense
Vigevanesi
Cagliari
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo furono poi riammesse)
Carpi
Littorio Firenze
Clarense
Desio
Codogno
Savoia
Bagnolese
Terni
Brindisi
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1929-1930 1931-1932 Right arrow.svg

La Prima Divisione 1930-1931, che costituì il terzo livello del campionato italiano di calcio, fu la terza ed ultima edizione della categoria organizzata separatamente nelle due zone del paese. Al Nord la competizione fu curata dal Direttorio Divisioni Superiori di Milano[1] e vide la creazione di un quarto girone rispetto alla stagione precedente. Al Sud, dove l'organico fu più che raddoppiato, furono istituiti due gironi.
L'onere di organizzare il campionato fu devoluto dalla F.I.G.C. al Fiduciario per il Sud del D.D.S. (già Direttorio Meridionale) in vista del successivo e definitivo passaggio anche dei gironi "Sud" sotto la gestione del D.D.S.
L'aumento dei gironi impose l'istituzione di distinti raggruppamenti finali che mettevano in palio tre posti per la Serie B: due per le squadre Nord e uno per quelle Sud.

Indice

StagioneModifica

FormulaModifica

Al campionato parteciparono 80 società, di cui 56 per il Nord e 24 per il Sud, suddivise in sei gironi a carattere interregionale.
Al Nord, le prime due classificate di ogni raggruppamento accedettero alle finali, strutturate su due gironi che davano ciascuno una promozione in Divisione Nazionale Serie B. Al Sud, le vincitrici dei raggruppamenti si affrontarono in una finale con in palio una promozione in Serie B.
Sebbene il regolamento della F.I.G.C. prevedesse poi una finalissima per il titolo di categoria, non ci sono riscontri oggettivi che dimostrino che questa sia stata effettivamente disputata.
Le ultime classificate di ogni girone retrocedono nei campionati regionali di Seconda Divisione.

Gironi NordModifica

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Carpi dettagli Carpi (MO) Campo Mario Papotti 11° nel gir. C della 1ª Divisione
Dolo dettagli Dolo (VE) 2º nel gir. D della 2ª Div. Nord
Esperia dettagli Trieste 3ª nel gir. C della 1ª Divisione
Finale Emilia dettagli Finale Emilia (MO) 2º nel gir.E della 2ª Div. Nord
Fiumana dettagli Fiume Stadio del Littorio 18ª in Serie B, retrocessa
Giovanni Grion dettagli Pola Stadio del Littorio di Pola 14° nel gir. C della 1ª Divisione
Mantova dettagli Mantova 10° nel gir. C della 1ª Divisione
Mirandolese dettagli Mirandola (MO) 5ª nel gir. C della 1ª Divisione
Pro Gorizia dettagli Gorizia 4ª nel gir. C della 1ª Divisione
Rovigo dettagli Rovigo Stadio Comunale 15° nel gir. C della 1ª Divisione
SPAL dettagli Ferrara Campo del Littorio di Via Piave 2ª nel gir. C della 1ª Divisione
Thiene dettagli Thiene (VI) 11° nel gir. C della 1ª Divisione
Treviso dettagli Treviso 5° nel gir. C della 1ª Divisione
Vicenza dettagli Vicenza Campo Sportivo di Viale Verona 1º nel girone D della 2ª Div. Nord

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. SPAL 40 26 18 4 4 70 32 +38
2. Pro Gorizia 36 26 13 10 3 48 21 +27
3. Vicenza 35 26 13 9 4 46 24 +22
4. Treviso 32 26 11 10 5 50 27 +23
5. Esperia 28 26 9 8 8 40 28 +12
6. Mantova 27 26 11 5 10 38 41 -3
6. Thiene 27 26 11 5 10 50 37 +13
8. Grion Pola 25 26 10 5 11 49 46 +3
9. Finale Emilia 24 26 10 4 12 42 45 -3
10. Fiumana 22 26 8 6 12 30 36 -6
11. Mirandolese 20 26 8 4 14 40 50 -10
12. Dolo (-1) 18 26 8 3 15 43 74 -31
12. Rovigo 18 26 8 2 16 36 65 -29
  14. Carpi (-1) 12 26 3 7 17 24 66 -42
  • Per approfondire sulle riammissioni, le penalizzazioni e le altre variazioni che hanno modificato alcuni verdetti, vedi la sezione "Aggiornamenti" nella voce Prima Divisione 1931-1932.

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Seconda Divisione 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.
Rovigo e Dolo dovevano disputare uno spareggio-salvezza, poi annullato causa disposizione di allargamento quadri.
Il Carpi e il Dolo hanno scontato 1 punto di penalizzazione, per rinuncia.
Il Carpi è stato poi riammesso in Prima Divisione 1931-1932.

RisultatiModifica

TabelloneModifica
Car Dol Esp Fin Fiu Gri Man Mir PGo Rov SPA Thi Tre Vic
Carpi –––– 3-0 0-3 1-1 1-0 1-6 1-0 1-1 0-2 1-2 1-3 0-0 2-2 2-2
Dolo 5-0 –––– 2-0 0-0 0-2 1-2 2-1 3-1 2-2 3-1 2-5 4-2 1-1 2-1
Esperia 4-0 2-3 –––– 1-2 1-1 3-3 2-0 5-0 2-1 3-0 2-1 2-0 0-2 2-2
Finale Emilia 3-1 7-2 3-4 –––– 2-1 2-0 2-0 5-3 0-1 2-0 3-4 2-1 1-2 1-0
Fiumana 3-1 2-1 0-0 0-0 –––– 5-1 1-1 1-0 0-1 4-0 1-0 2-1 0-0 0-1
Grion Pola 2-0 3-0 1-0 2-0 7-1 –––– 6-0 3-0 1-1 0-0 2-3 0-1 3-3 1-3
Mantova 3-0 3-1 1-0 2-0 1-0 4-0 –––– 3-0 1-4 2-1 2-2 3-3 1-0 2-1
Mirandolese 2-0 5-0 0-0 1-1 2-0 5-1 1-2 –––– 0-0 5-1 2-3 2-0 3-4 1-3
Pro Gorizia 4-0 6-1 1-1 1-0 1-0 0-2 1-1 5-0 –––– 2-0 1-1 3-1 0-0 2-2
Rovigo 3-2 4-3 0-1 4-2 4-2 2-1 4-4 0-4 2-6 –––– 1-2 2-1 0-1 1-4
SPAL 1-1 7-3 2-0 4-0 3-1 1-0 3-0 0-2 3-1 3-1 –––– 3-0 2-0 9-1
Thiene 4-3 9-1 1-0 4-0 1-1 6-0 3-1 3-0 1-2 3-1 2-1 –––– 1-0 1-1
Treviso 9-1 4-1 1-1 4-2 2-0 2-2 1-0 1-0 0-0 4-1 1-2 1-1 –––– 0-0
Vicenza 1-1 1-0 1-1 2-1 4-2 2-0 3-0 5-0 0-0 1-0 2-2 2-0 2-1 ––––
CalendarioModifica
andata (1ª) Prima giornata ritorno (14ª)
28 set. 1-1 Carpi-Mirandolese 0-2 4 gen.
2-5 Dolo-SPAL 3-7
1-1 Fiumana-Mantova 0-1
2-2 Esperia-Vicenza 1-1
4-2 Rovigo-Finale Emilia 0-2
2-2 Treviso-Grion Pola 3-3
1-2 Thiene-Pro Gorizia 1-3


andata (2ª) Seconda giornata ritorno (15ª)
5 ott. 2-1 Esperia-Pro Gorizia 1-1 11 gen.
3-1 Finale Emilia-Carpi 1-1
0-1 Grion Pola-Thiene 0-6
2-1 Mantova-Rovigo 4-4
5-0 Mirandolese-Dolo 1-3
3-1 SPAL-Fiumana 0-1
2-1 Vicenza-Treviso 0-0


andata (3ª) Terza giornata ritorno (16ª)
12 ott. 1-0 Carpi-Fiumana 1-3 18 gen.
2-1 Dolo-Mantova 1-3
2-0 Finale Emilia-Grion Pola 0-2
2-2 Pro Gorizia-Vicenza 0-0
0-4 Rovigo-Mirandolese 1-5
1-0 Thiene-Esperia 0-2
1-2 Treviso-SPAL 0-2


andata (4ª) Quarta giornata ritorno (17ª)
19 ott. 2-3 Esperia-Dolo 0-2 1º feb.
0-0 Fiumana-Finale Emilia 1-2
0-0 Grion Pola-Rovigo 1-2
1-2 Mirandolese-Mantova 0-3
0-0 Pro Gorizia-Treviso 0-0
1-1 SPAL-Carpi 3-1
2-0 Vicenza-Thiene 1-1


andata (5ª) Quinta giornata ritorno (18ª)
26 ott1930 3-0 Esperia-Rovigo 1-0 8 feb.
5-3 Finale Emilia-Mirandolese 1-1
5-1 Fiumana-Grion Pola 1-7
3-0 Mantova-Carpi 0-1
3-1 SPAL-Pro Gorizia 1-1
1-1 Treviso-Thiene 0-1
1-0 Vicenza-Dolo 1-2


andata (6ª) Sesta giornata ritorno (19ª)
2 nov. 0-3 Carpi-Esperia[2] 0-4 15 feb.
1-1 Dolo-Treviso 1-4
1-1 Grion Pola-Pro Gorizia 2-0
2-0 Mantova-Finale Emilia 0-2
2-0 Mirandolese-Fiumana 0-1
1-4 Rovigo-Vicenza 1-0
2-1 Thiene-SPAL 0-3


andata (7ª) Settima giornata ritorno (20ª)
9 nov. 2-2 Carpi-Vicenza 1-1 1º mar.
3-4 Finale Emilia-SPAL 0-4
0-0 Fiumana-Esperia 1-1
5-1 Mirandolese-Grion Pola 0-3
6-1 Pro Gorizia-Dolo 2-2
3-1 Thiene-Mantova 3-3
4-1 Treviso-Rovigo 1-0


andata (8ª) Ottava ritorno (21ª)
16 nov. 4-2 Dolo-Thiene 1-9 8 mar.
1-2 Esperia-Finale Emilia 4-3
4-0 Mantova-Grion Pola 0-6
2-6 Rovigo-Pro Gorizia 0-2
0-2 SPAL-Mirandolese 3-2
9-1 Treviso-Carpi 2-2
4-2 Vicenza-Fiumana 1-0


andata (9ª) Nona giornata ritorno (22ª)
23 nov. 1-0 Finale Emilia-Vicenza 1-2 15 mar.
0-0 Fiumana-Treviso 0-2
3-0 Grion Pola-Dolo[3] 2-1
0-0 Mirandolese-Esperia[3] 0-5
4-0 Pro Gorizia-Carpi 2-0
3-0 SPAL-Mantova 2-2
3-1 Thiene-Rovigo 1-2


andata (10ª) Decima giornata ritorno (23ª)
30 nov. 0-0 Carpi-Thiene 3-4 22 mar.
3-1 Dolo-Rovigo 3-4
1-2 Finale Emilia-Treviso 2-4
0-1 Fiumana-Pro Gorizia 0-1
2-3 Grion Pola-SPAL 0-1
1-0 Mantova-Esperia 0-2
5-0 Vicenza-Mirandolese 3-1


andata (11ª) Undicesima giornata ritorno (24ª)
7 dic. 5-0 Dolo-Carpi[4] 0-3 5 apr.
3-3 Esperia-Grion Pola 0-1
1-0 Pro Gorizia-Finale Emilia 1-0
3-1 SPAL-Rovigo 2-1
1-1 Thiene-Fiumana 1-2
1-0 Treviso-Mirandolese 4-3
3-0 Vicenza-Mantova 1-2


andata (12ª) Dodicesima giornata ritorno (25ª)
14 dic. 2-1 Esperia-SPAL 0-2 12 apr.
2-1 Finale Emilia-Thiene 0-4
2-1 [5] Fiumana-Dolo[5] 2-0
1-3 [5] Grion Pola-Vicenza 0-2
1-0 Mantova-Treviso 0-1
0-0 Mirandolese-Pro Gorizia 0-5
3-2 Rovigo-Carpi 2-1


andata (13ª) Tredicesima giornata ritorno (26ª)
21 dic. 1-6 Carpi-Grion Pola[6] 0-2 19 apr.
0-0 Dolo-Finale Emilia 2-7
1-1 Pro Gorizia-Mantova 4-1
4-2 Rovigo-Fiumana 0-4
9-1 SPAL-Vicenza 2-2
3-0 Thiene-Mirandolese 0-2
1-1 Treviso-Esperia 2-0

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Anconitana dettagli Ancona 8ª nel gir. C della Prima Divisione.
Carrarese dettagli Carrara 3ª nel gir. A della 1ª Divisione
Empoli dettagli Empoli (FI) 10º nel gir. A della 1ª Divisione
Faenza dettagli Faenza (RA) 11º nel gir. C della 1ª Divisione
Fiorenzuola dettagli Fiorenzuola d'Arda (PC) Campo Aldo Milano 2ª nel gir. C della 2ª Divisione Nord
Forlì dettagli Forlì 9º nel gir. C della 1ª Divisione
Littorio Firenze dettagli Firenze 2ª nel gir. F della 2ª Divisione Nord
Piacenza dettagli Piacenza Campo Barriera Genova 7º nel gir. B della 1ª Divisione
Pisa dettagli Pisa Campo del Littorio 11º nel gir. A della 1ª Divisione
DLP Livorno dettagli Livorno 1ª nel gir. F della 2ª Divisione Nord
Prato dettagli Prato (FI) Campo Vittorio Veneto 17º in Serie B, retrocesso
Ravenna dettagli Ravenna 1ª nel gir. E della 2ª Divisione Nord
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Mirabello 16ª in Serie B, retrocessa
Vezio Parducci Viareggio dettagli Viareggio (LU) Polisportivo 5º nel gir. A della 1ª Divisione

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Forlì 36 26 15 6 5 72 34 +38
2. Reggiana 35 26 16 3 7 58 31 +27
3. Piacenza 34 26 16 2 8 53 26 +27
4. Vezio Parducci Viareggio 34 26 14 6 6 37 25 +12
4. DLP Livorno 34 26 14 6 6 46 31 +15
6. Anconitana 29 26 13 3 10 38 27 +11
7. Pisa 28 26 11 6 9 43 36 +7
8. Ravenna 26 26 11 4 11 35 39 -4
9. Carrarese 21 26 7 7 12 29 43 -14
9. Prato 21 26 9 3 14 37 53 -16
11. Fiorenzuola 20 26 8 4 14 39 44 -5
12. Empoli 18 26 6 6 14 26 41 -15
13. Faenza 18 26 6 6 14 25 65 -40
  14. Littorio Firenze (-1) 9 26 4 2 20 23 64 -41

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Seconda Divisione 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.
Empoli e Faenza dovevano disputare uno spareggio-salvezza, poi annullato causa disposizione di allargamento quadri.
Il Littorio Firenze ha scontato 1 punto di penalizzazione per una rinuncia.
Il Littorio Firenze è stato poi riammesso in Prima Divisione 1931-1932.

RisultatiModifica

TabelloneModifica
Anc Car DPo Emp Fae Fio For Lit Pia Pis Pra Rav Reg Via
Anconitana –––– 2-0 1-2 2-1 5-0 2-0 1-1 2-0 1-0 3-2 5-0 2-0 2-1 1-0
Carrarese 2-0 –––– 0-2 2-1 5-0 1-1 1-1 2-0 3-1 2-2 0-2 5-0 1-0 0-0
Dop. Portuale 2-0 3-1 –––– 4-1 5-1 1-0 4-2 0-3 1-1 2-1 2-1 3-0 2-2 3-1
Empoli 1-1 1-1 2-2 –––– 1-0 3-1 2-1 1-1 1-0 2-2 3-0 0-1 0-2 0-1
Faenza 1-1 1-1 1-1 1-0 –––– 3-2 2-3 2-2 0-2 3-1 3-2 1-1 1-2 2-0
Fiorenzuola 3-1 2-0 0-1 3-0 5-0 –––– 2-2 1-0 0-1 0-1 3-1 3-1 0-1 1-1
Forlì 3-2 3-1 5-0 3-0 0-0 3-2 –––– 3-0 2-1 5-0 6-1 1-2 2-1 8-0
Littorio Firenze 0-2 1-0 0-2 1-2 2-3 2-3 0-5 –––– 4-2 1-4 2-6 1-0 0-3 1-0
Piacenza 0-1 3-0 1-0 3-0 8-0 2-1 3-2 6-0 –––– 1-0 2-1 4-1 5-0 3-0
Pisa 1-0 2-0 0-0 2-0 5-0 3-1 1-1 2-0 4-1 –––– 4-0 2-2 3-0 0-0
Prato 1-0 4-0 2-1 1-1 1-0 4-1 1-4 2-1 0-1 2-0 –––– 1-2 3-3 1-1
Ravenna 2-1 2-2 0-0 1-0 2-0 6-2 1-4 2-0 0-1 4-0 3-0 –––– 1-0 1-2
Reggiana 2-0 7-0 2-1 4-3 4-0 3-1 5-1 5-2 1-1 4-0 1-0 3-0 –––– 2-0
Viareggio 2-0 2-0 4-0 1-0 4-0 1-1 1-1 3-0 3-0 2-1 4-0 1-0 2-0 ––––
CalendarioModifica
andata (1ª) Prima giornata ritorno (14ª)
28 set. 1-2 Anconitana-Portuale 0-2 4 gen.
0-0 Carrarese-Viareggio 0-2
0-2 Faenza-Piacenza 0-8
2-2 Fiorenzuola-Forlì 2-3
2-1 Prato-Littorio 6-2
4-0 Ravenna-Pisa 2-2
4-3 Reggiana-Empoli[7] 2-0


andata (3ª) Terza giornata ritorno (16ª)
12 ott. 1-0 Anconitana-Viareggio 0-2 18 gen.
2-1 Carrarese-Empoli[8] 1-1
3-2 Faenza-Fiorenzuola 0-5
1-0 Littorio-Ravenna 0-2
3-2 Piacenza-Forlì[9] 1-2
0-0 Pisa-Portuale 1-2
3-3 Prato-Reggiana 0-1


andata (5ª) Quinta giornata ritorno (18ª)
26 ott. 1-1 Carrarese-Forlì 1-3 8 feb.
1-1 Faenza-Anconitana 0-5
3-0 Piacenza-Viareggio 0-3
2-0 Pisa-Littorio 4-1
2-2 Portuale-Reggiana 1-2
1-1 Prato-Empoli 0-3
6-2 Ravenna-Fiorenzuola 1-3


andata (7ª) Settima giornata ritorno (20ª)
9 nov. 2-0 Anconitana-Ravenna 1-2 1º mar.
1-0 Faenza-Empoli 0-1
3-0 Piacenza-Carrarese 1-3
0-0 Pisa-Viareggio 1-2
0-3 Portuale-Littorio 2-0
1-4 Prato-Forlì 1-6
3-1 Reggiana-Fiorenzuola 1-0


andata (9ª) Nona giornata ritorno (22ª)
23 nov. 2-1 Anconitana-Reggiana 0-2 15 mar.
0-2 Carrarese-Portuale 1-3
1-1 Faenza-Ravenna 0-2
2-3 Littorio-Fiorenzuola 0-1
2-1 Piacenza-Prato 1-0
1-1 Pisa-Forlì 0-5
1-0 Viareggio-Empoli 1-0


andata (11ª) Undicesima giornata ritorno (24ª)
7 dic. 2-0 Anconitana-Littorio[6] 2-0 5 apr.
0-2 [6] Carrarese-Prato 0-4
2-1 Empoli-Forlì 0-3
1-2 Faenza-Reggiana 0-4
1-0 Piacenza-Pisa 1-4
1-0 Portuale-Fiorenzuola 1-0
1-2 Ravenna-Viareggio 0-1


andata (13ª) Tredicesima giornata ritorno (26ª)
21 dic. 2-0 Anconitana-Fiorenzuola 1-3 19 apr.
2-2 Faenza-Littorio 3-2
3-0 Piacenza-Empoli 0-1
2-0 Pisa-Carrarese 2-2
2-1 Portuale-Prato 1-2
1-0 Ravenna-Reggiana 0-3
1-1 Viareggio-Forlì 0-8
andata (2ª) Seconda giornata ritorno (15ª)
5 ott. 0-1 Empoli-Ravenna 0-1 11 gen.
0-1 Fiorenzuola-Piacenza 1-2
3-2 Forlì-Anconitana 1-1
1-0 Littorio-Carrarese 0-2
5-1 Portuale-Faenza 1-1
2-0 Prato-Pisa 0-4
2-0 Viareggio-Reggiana 0-2


andata (4ª) Quarta giornata ritorno (17ª)
19 ott. 1-0 Anconitana-Piacenza 1-0 1º feb.
1-1 Empoli-Littorio[10] 2-1
2-0 Fiorenzuola-Carrarese 1-1
0-0 Forlì-Faenza 3-2
0-0 Ravenna-Portuale 0-3
4-0 Reggiana-Pisa 0-3
4-0 Viareggio-Prato 1-1


andata (6ª) Sesta giornata ritorno (19ª)
2 nov. 1-0 Carrarese-Anconitana 0-2 15 feb.
2-2 Empoli-Pisa 0-2
3-1 Fiorenzuola-Prato 1-4
1-2 Forlì-Ravenna 4-1
0-3 Littorio-Reggiana 2-5
1-1 Portuale-Piacenza 0-1
4-0 Viareggio-Faenza 0-2


andata (8ª) Ottava ritorno (21ª)
16 nov. 5-0 Carrarese-Faenza 1-1 8 mar.
2-2 Empoli-Portuale 1-4
0-1 Fiorenzuola-Pisa 1-3
2-1 Forlì-Reggiana 1-5
0-1 Littorio-Viareggio 0-3
1-0 Prato-Anconitana 0-5
0-1 Ravenna-Piacenza 1-4


andata (10ª) Decima giornata ritorno (23ª)
30 nov. 3-0 Fiorenzuola-Empoli 1-3 22 mar.
3-0 Forlì-Littorio[11] 5-0
1-0 Pisa-Anconitana 2-3
1-0 Prato-Faenza 2-3
2-2 Ravenna-Carrarese 0-5
1-1 [12] Reggiana-Piacenza 0-5
4-0 Viareggio-Portuale[13] 1-3


andata (12ª) Dodicesima giornata ritorno (25ª)
14 dic. 1-1 Empoli-Anconitana 1-2 12 apr.
1-1 Fiorenzuola-Viareggio 1-1
5-0 Forlì-Portuale 2-4
4-2 Littorio-Piacenza 0-6
5-0 Pisa-Faenza 1-3
1-2 Prato-Ravenna 0-3
7-0 Reggiana-Carrarese 0-1

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Biellese dettagli Biella (VC) Campo Sportivo Rivetti 15ª in Serie B, retrocessa
Canottieri Lecco dettagli Lecco (CO) 3º nel gir. B della 1ª Divisione Nord
Clarense dettagli Chiari (BS) 7ª nel gir. C della 1ª Divisione Nord
Comense dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 2ª nel gir. B della 1ª Divisione Nord
Crema dettagli Crema (CR) 7° nel gir. B della 1ª Divisione Nord
Desio dettagli Desio (MI) Campo Sportivo Gavazzi-Targetti 1° nel gir. C della 2ª Divisione Nord
Fanfulla dettagli Lodi (MI) Stadio Dossenina 4º nel gir. B della 1ª Divisione Nord
Gallaratese dettagli Gallarate (VA) 6ª nel gir. B della 1ª Divisione Nord
G.S. Dop. Isotta Fraschini dettagli Milano Campo di via Candiani 1º nel gir. B della 2ª Divisione Nord
Monza dettagli Monza (MI) Campo di Via Ghilini 7º nel gir. B della 1ª Divisione Nord
Pro Lissone dettagli Lissone (MI) "Palestra" di Via Dante 9ª nel gir. A della 1ª Divisione Nord
Saronno dettagli Saronno (VA) Campo di Via Monza 14º nel gir. B della 1ª Divisione Nord
Seregno dettagli Seregno (MI) Campo di via Cesare Correnti 15º nel gir. B della 1ª Divisione Nord
Varese dettagli Varese Stadio del Littorio 7º nel gir. B della 1ª Divisione Nord

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Comense 44 26 18 8 0 71 20 +51
2. Seregno 35 26 15 5 6 45 24 +21
3. Pro Lissone 33 26 15 3 8 37 35 +2
4. Gallaratese 31 26 13 5 8 37 31 +6
5. Isotta Fraschini 30 26 12 6 8 39 29 +10
6. Biellese 26 26 10 6 10 36 31 +5
6. Monza 26 26 11 4 11 35 41 -6
8. Canottieri Lecco 25 26 9 7 10 38 34 +4
9. Saronno 24 26 10 4 12 35 41 -6
10. Fanfulla 23 26 9 5 12 51 58 -7
11. Crema 21 26 9 3 14 37 49 -12
12. Varese 19 26 7 5 14 26 37 -11
  13. Clarense 14 26 2 10 14 20 51 -31
  14.   Desio 13 26 4 5 17 20 46 -26

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Seconda Divisione 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.
Il Clarense poi riammessa in Prima Divisione 1931-1932 causa disposizione di allargamento quadri.

RisultatiModifica

TabelloneModifica
Bie Can Cla Com Cre Des Fan Gal Iso Mon PLi Sar Ser Var
Biellese –––– 2-1 2-2 1-1 0-2 1-0 3-0 2-0 0-2 2-0 4-1 4-1 0-1 4-1
Canottieri Lecco 6-0 –––– 1-1 1-1 3-1 3-0 3-1 2-0 2-2 2-0 4-0 2-2 0-1 1-0
Clarense 0-4 1-1 –––– 1-1 2-2 0-0 2-0 1-4 1-2 1-3 0-1 0-2 0-0 1-0
Comense 3-1 3-0 6-2 –––– 6-0 6-2 4-0 4-1 1-1 3-1 4-1 1-0 4-2 2-1
Crema 1-0 2-0 5-1 1-1 –––– 0-2 3-4 1-4 3-0 3-1 2-1 1-0 0-2 3-1
Desio 0-0 1-1 0-0 1-3 3-3 –––– 3-1 1-2 1-0 0-2 1-2 2-0 1-3 0-1
Fanfulla 0-0 2-2 6-2 1-1 5-0 2-1 –––– 1-1 2-1 5-1 3-0 4-4 1-3 3-0
Gallaratese 1-0 2-0 1-0 0-3 2-1 4-0 3-0 –––– 2-3 1-1 0-0 2-0 1-1 1-0
Isotta Fraschini 0-0 3-0 2-0 0-2 1-0 3-0 5-2 1-1 –––– 1-0 3-1 1-2 1-0 0-0
Monza 0-0 1-3 1-1 2-5 3-1 2-1 4-3 3-0 2-1 –––– 0-2 1-0 2-0 1-0
Pro Lissone 2-1 1-0 1-1 0-0 1-0 1-0 3-2 0-1 2-1 2-1 –––– 2-1 2-1 3-0
Saronno 1-5 2-0 2-0 0-5 3-1 2-0 0-3 2-0 1-2 3-0 2-1 –––– 2-0 1-1
Seregno 2-0 3-0 2-0 0-0 2-1 1-0 5-0 3-0 2-1 1-1 3-5 2-1 –––– 4-0
Varese 3-0 2-0 2-0 0-2 1-0 3-0 4-0 1-3 2-2 1-2 0-2 1-1 1-1 ––––
CalendarioModifica
andata (1ª) Prima giornata ritorno (14ª)
28 set. 2-1 Biellese-Canottieri Lecco[14] 0-6 4 gen.
1-1 Crema-Comense 0-6
1-2 Desio-Pro Lissone 0-1
5-2 Fanfulla-Clarense 0-2
1-0 Gallaratese-Varese 3-1
2-0 Monza-Seregno 1-1
1-2 Saronno-Isotta Fraschini 2-1


andata (2ª) Seconda giornata ritorno (15ª)
5 ott. 1-3 Clarense-Monza 1-1 11 gen.
4-1 Comense-Gallaratese 3-0
1-3 Desio-Seregno 0-1
0-0 Isotta Fraschini-Biellese 2-0
3-1 Canottieri Lecco-Crema 0-2
3-2 Pro Lissone-Fanfulla 0-3
1-1 Varese-Saronno 1-1


andata (3ª) Terza giornata ritorno (16ª)
12 ott. 1-1 [15] Clarense-Comense 2-6 18 gen.
2-1 Fanfulla-Isotta Fraschini 2-5
1-0 Gallaratese-Biellese 0-2
2-1 Monza-Desio 2-0
2-0 Saronno-Canottieri Lecco 2-2
3-5 Seregno-Pro Lissone 1-2
1-0 Varese-Crema 1-3


andata (4ª) Quarta giornata ritorno (17ª)
19 ott. 1-1 Biellese-Comense 1-3 1º feb.
3-1 Crema-Clarense 2-2
2-0 Desio-Saronno 0-2
1-3 Fanfulla-Seregno 0-5
1-1 Isotta Fraschini-Gallaratese 3-2
1-0 Canottieri Lecco-Varese 0-2
3-1 Pro Lissone-Monza 2-0


andata (5ª) Quinta giornata ritorno (18ª)
26 ott. 2-2 Biellese-Clarense 4-0 8 feb.
2-1 Comense-Varese 2-0
0-2 Crema-Desio 3-3
2-0 Gallaratese-Canottieri Lecco 0-2
4-3 Monza-Fanfulla 1-5
2-1 Saronno-Pro Lissone 1-2
2-1 Seregno-Isotta Fraschini 0-1


andata (6ª) Sesta giornata ritorno (19ª)
2 nov. 0-0 Clarense-Seregno 0-2 15 feb.
1-2 Desio-Gallaratese 0-4
1-0 Isotta Fraschini-Monza 1-2
1-1 Canottieri Lecco-Comense 0-3
1-0 Pro Lissone-Crema 1-2
0-3 Saronno-Fanfulla 4-4
3-0 Varese-Biellese 1-4


andata (7ª) Settima giornata ritorno (20ª)
9 nov. 1-0 Biellese-Desio 0-0 1º mar.
1-1 Comense-Isotta Fraschini 2-0
5-0 Fanfulla-Crema 4-3
0-0 Gallaratese-Pro Lissone 1-0
1-3 Monza-Canottieri Lecco 1-2
2-1 Seregno-Saronno 0-2
2-0 Varese-Clarense 0-1


andata (8ª) Ottava ritorno (21ª)
16 nov. 1-1 Clarense-Canottieri Lecco 1-1 8 mar.
0-2 Crema-Seregno 1-2
1-3 Desio-Comense 2-6
3-0 Gallaratese-Fanfulla 1-1
0-0 Isotta Fraschini-Varese 2-2
2-1 Pro Lissone-Biellese 1-4
3-0 Saronno-Monza 0-1


andata (9ª) Nona giornata ritorno (22ª)
23 nov. 0-2 Clarense-Saronno 0-2 15 mar.
4-1 Comense-Pro Lissone 0-0
0-0 Fanfulla-Biellese 0-3
2-2 Canottieri Lecco-Isotta Fraschini 0-3
3-1 Monza-Crema 1-3
3-0 Seregno-Gallaratese 1-1
3-0 Varese-Desio[16] 1-0


andata (10ª) Decima giornata ritorno (23ª)
30 nov. 0-1 Biellese-Seregno 0-2 22 mar.
4-0 Comense-Fanfulla 1-1
1-0 Crema-Saronno 1-3
1-1 Desio-Canottieri Lecco 0-3
1-1 Gallaratese-Monza 0-3
2-0 Isotta Fraschini-Clarense 2-1
3-0 Pro Lissone-Varese 2-0


andata (11ª) Undicesima giornata ritorno (24ª)
7 dic. 0-0 Clarense-Desio 0-0 5 apr.
3-0 Fanfulla-Varese 0-4
1-0 Isotta Fraschini-Crema 0-3
4-0 Canottieri Lecco-Pro Lissone 0-1
0-0 Monza-Biellese 0-2
2-0 Saronno-Gallaratese 2-3
0-0 Seregno-Comense 2-4


andata (12ª) Dodicesima giornata ritorno (25ª)
14 dic. 4-1 Biellese-Saronno 5-1 12 apr.
2-1 [17] Comense-Monza 5-2
1-4 Crema-Gallaratese 1-2
1-0 Desio-Isotta Fraschini 0-3
3-1 Canottieri Lecco-Fanfulla[18] 2-2
1-1 Pro Lissone-Clarense 1-0
1-1 Varese-Seregno 0-4


andata (13ª) Tredicesima giornata ritorno (26ª)
21 dic. 1-0 Crema-Biellese 2-0 19 apr.
2-1 Fanfulla-Desio[19] 2-3
1-0 Gallaratese-Clarense[20] 4-1
3-1 Isotta Fraschini-Pro Lissone[21] 1-2
2-0 Monza-Varese 2-1
0-5 [22] Saronno-Comense 0-1
3-0 Seregno-Canottieri Lecco 1-0

Girone DModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Abbiategrasso dettagli Abbiategrasso (MI) 2° nel gir.B della 2ª Divisione Nord.[23]
Acqui dettagli Acqui (AL) 7ª nel gir.A della 1ª Divisione Nord
Braidese dettagli Bra (CN) 2ª nel gir.A della 2ª Divisione Nord, promossa
Codogno dettagli Codogno (MI) 14° nel gir.B della 1ª Divisione Nord
Imperia dettagli Imperia 1° nel gir.A della 2ª Divisione Nord, promossa
Pavia dettagli Pavia (PV) 11º nel gir.B della 1ª Divisione Nord
Rivarolese dettagli Ge-Rivarolo (GE) 2ª nel gir.A della 1ª Divisione
Rapallo Ruentes dettagli Rapallo (GE) 12° nel gir.A della 1ª Divisione Nord
Savona dettagli Savona 3° nel gir.A della 1ª Divisione Nord
Sestrese dettagli Ge-Sestri (GE) 8ª nel gir.A della 1ª Divisione Nord
Sestri Levante dettagli Sestri Levante (GE) 13° nel gir.A della 1ª Divisione Nord
Ventimigliese dettagli Ventimiglia (IM) 5ª nel gir.A della 1ª Divisione Nord
Vigevanesi dettagli Vigevano (PV) 13ª nel gir.B della 1ª Divisione Nord
Vogherese dettagli Voghera (PV) 7ª nel gir.B della 1ª Divisione Nord

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Vigevanesi 37 24 16 5 3 68 19 +49
2. Pavia 31 24 14 3 7 49 25 +24
3. Vogherese 31 24 14 3 7 49 27 +22
4. Savona 28 24 12 4 8 41 33 +8
5. Braidese 25 24 9 7 8 29 37 -8
5. Rivarolese 25 24 10 5 9 30 32 -2
7. Ventimigliese 23 24 10 3 11 42 33 +9
8. Acqui 22 24 9 4 11 35 42 -7
9. Sestrese 21 24 9 3 12 41 42 -1
10. Imperia 20 24 7 6 11 30 56 -26
11. Rapallo Ruentes 19 24 6 7 11 25 42 -17
12. Abbiategrasso 16 24 6 4 14 28 54 -26
  13. Codogno 14 24 5 4 15 24 49 -25
  --- Sestri Levante ritirato -- -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Escluso dal campionato.
      Retrocesso in Seconda Divisione 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.
Pavia e Vogherese terminatono il campionato a pari punti. Fu necessario uno spareggio.
Il Codogno fu poi riammesso in Prima Divisione 1931-1932 causa allargamento quadri.

RisultatiModifica

TabelloneModifica
Abb Acq Bra Cod Imp Pav Rap Riv Sav Ses Ven Vig Vog
Abbiategrasso –––– 1-1 3-1 1-1 1-2 2-1 3-1 2-0 2-3 3-1 1-1 0-3 3-1
Acqui 4-1 –––– 1-1 2-0 5-0 2-3 2-0 2-0 0-2 2-1 1-0 1-7 1-2
Braidese 2-1 3-0 –––– 2-1 1-1 1-2 0-0 0-2 1-0 5-2 1-0 1-1 1-0
Codogno 0-0 0-0 1-2 –––– 5-0 0-0 3-0 1-3 2-1 2-0 2-0 2-4 0-3
Imperia 0-0 3-2 1-3 3-1 –––– 2-0 5-0 2-2 1-1 2-0 1-3 1-1 0-4
Pavia 1-0 3-1 1-0 6-0 4-0 –––– 3-0 5-0 2-0 2-0 3-1 1-3 2-0
Rapallo Ruentes 3-1 4-0 4-1 2-2 0-0 1-5 –––– 0-0 1-1 1-0 4-1 0-0 4-2
Rivarolese 3-1 3-0 2-1 2-0 2-3 3-1 1-0 –––– 0-0 0-1 0-3 0-3 2-0
Savona 5-1 3-1 2-0 2-1 4-2 2-0 3-1 1-1 –––– 3-0 2-1 2-1 3-0
Sestrese 1-2 2-1 11-0 2-0 5-0 3-3 1-2 2-1 2-0 –––– 1-0 3-0 0-0
Ventimigliese 3-1 1-3 2-0 5-0 8-1 2-0 3-0 0-0 2-1 1-1 –––– 1-3 2-0
Vigevanesi 6-1 3-1 0-0 6-0 2-0 0-1 3-0 3-0 6-0 6-0 3-1 –––– 4-0
Vogherese 7-0 1-0 0-0 2-0 2-0 2-1 2-0 4-1 3-1 5-1 4-0 1-1 ––––
CalendarioModifica
andata (1ª) Prima giornata ritorno (14ª)
28 set. 5-0 Acqui-Imperia[24] 2-3 4 gen.
5-2 [5] Braidese-Sestri L.[25] n.d.
3-1 Pavia-Ventimigliese 0-2
4-2 Ruentes-Vogherese 0-2
2-1 Savona-Codogno 1-2
1-2 Sestrese-Abbiategrasso 1-3
3-0 Vigevanesi-Rivarolese[24] 3-0


andata (3ª) Terza giornata ritorno (16ª)
12 ott. 1-0 Braidese-Vogherese 0-0 18 gen.
3-1 Pavia-Acqui 3-2
0-0 Ruentes-Imperia 0-5
3-1 Rivarolese-Abbiategrasso 0-2
2-1 Ventimigliese-Savona 1-2
6-0 Vigevanesi-Sestrese 0-3
Riposa: Codogno


andata (5ª) Quinta giornata ritorno (18ª)
26 ott. 2-0 Codogno-Ventimigliese[26] 0-5 8 feb.
4-0 Pavia-Imperia 0-2
3-1 Ruentes-Abbiategrasso 1-3
2-0 Rivarolese-Vogherese 1-4
3-0 Savona-Sestrese 0-2
0-0 Vigevanesi-Braidese 1-1
Riposa: Acqui


andata (7ª) Settima giornata ritorno (20ª)
9 nov. 2-1 Acqui-Sestrese 1-2 1º mar.
1-0 Braidese-Savona 0-2
0-3 Codogno-Vogherese 0-2
1-0 Pavia-Abbiategrasso 1-2
1-0 Rivarolese-Ruentes 0-0
2-0 Vigevanesi-Imperia 1-1
Riposa: Ventimigliese


andata (9ª) Nona giornata ritorno (22ª)
23 nov. 1-1 Acqui-Braidese 0-3 15 mar.
0-0 Codogno-Abbiategrasso 2-1
0-4 Imperia-Vogherese 0-2
3-1 Rivarolese-Pavia 0-5
1-1 Ventimigliese-Sestrese 0-1
6-0 Vigevanesi-Savona 1-2
Riposa: Ruentes Rapallo


andata (11ª) Undicesima giornata ritorno (24ª)
7 dic. 1-0 Braidese-Ventimigliese 0-2 5 apr.
0-0 Imperia-Abbiategrasso 2-1
2-0 Rivarolese-Codogno 3-1
1-5 Ruentes-Pavia 0-3
3-1 [27] Vigevanesi-Acqui 7-1
3-1 Vogherese-Savona 0-3
Riposa: Sestrese


andata (13ª) Tredicesima giornata ritorno (26ª)
21 dic. 3-1 Abbiategrasso-Vogherese 0-7 19 apr.
5-2 Braidese-Sestrese[4] 0-11
2-3 Rivarolese-Imperia 2-2
2-2 Ruentes-Codogno 0-3
3-1 Savona-Acqui 2-0
3-1 Vigevanesi-Ventimigliese 3-1
Riposa: Pavia
andata (2ª) Seconda giornata ritorno (15ª)
5 ott. 3-1 Abbiategrasso-Braidese 1-2 11 gen.
0-0 Codogno-Pavia 0-6
1-1 Imperia-Savona 2-4
2-1 Sestrese-Rivarolese 1-0
3-0 Ventimigliese-Ruentes 1-4
1-0 Vogherese-Acqui 2-1
Riposa: Vigevanesi


andata (4ª) Quarta giornata ritorno (17ª)
19 ott. 0-3 Abbiategrasso-Vigevanesi 1-6 1º feb.
2-0 Acqui-Codogno 0-0
0-2 Braidese-Rivarolese 1-2
1-3 Imperia-Ventimigliese 1-8
1-2 Sestrese-Ruentes 0-1
2-1 Vogherese-Pavia 0-2
Riposa: Savona


andata (6ª) Sesta giornata ritorno (19ª)
2 nov. 2-3 Abbiategrasso-Savona 1-5 15 feb.
3-1 Imperia-Codogno 0-5
4-1 Ruentes-Braidese 0-0
3-3 [28] Sestrese-Pavia 0-2
1-3 Ventimigliese-Acqui 0-1
1-1 Vogherese-Vigevanesi 0-4
Riposa: Rivarolese


andata (8ª) Ottava ritorno (21ª)
16 nov. 1-1 Abbiategrasso-Acqui 1-4 8 mar.
1-2 Braidese-Pavia 0-1
0-0 Ruentes-Vigevanesi 0-3
1-1 Savona-Rivarolese 0-0
2-0 Sestrese-Codogno 0-2
2-0 Ventimigliese-Vogherese 0-4
Riposa: Imperia


andata (10ª) Decima giornata ritorno (23ª)
30 nov. 1-1 Abbiategrasso-Ventimigliese 1-3 22 mar.
2-0 Acqui-Rivarolese 0-3
1-2 Codogno-Braidese 1-2
1-3 Pavia-Vigevanesi 1-0
3-1 Savona-Ruentes 1-1
5-0 Sestrese-Imperia[29] 0-2
Riposa: Vogherese


andata (12ª) Dodicesima giornata ritorno (25ª)
14 dic. 2-0 Acqui-Ruentes 0-4 12 apr.
2-4 Codogno-Vigevanesi 0-6
1-3 Imperia-Braidese 1-1
2-0 Savona-Pavia 0-2
0-0 Sestrese-Vogherese 1-5
0-0 Ventimigliese-Rivarolese 3-0
Riposa: Abbiategrasso

SpareggiModifica

Spareggio ammissione fase finaleModifica

Risultati Luogo e data
Pavia 3-2 Vogherese Piacenza, 26 aprile 1931

Gironi finali NordModifica

Le 8 squadre ammesse ai gironi finali nord (SPAL, Pro Gorizia, Forlì, Reggiana, Comense, Seregno, Vigevanesi e Pavia) furono divise in due gironi da 4 squadre ognuno, dove solo la prima otteneva la promozione in Serie B 1931-1932.

Girone finale AModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Comense 10 6 4 2 0 19 4 +15
2. SPAL 7 6 3 1 2 11 11 0
3. Pavia 4 6 1 2 3 12 15 −3
4. Reggiana 3 6 0 3 3 8 20 −12

Legenda:

      Promossa in Serie B 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.

CalendarioModifica

andata (1ª) Prima giornata ritorno (4ª)
3 mag. 7-0 Comense-Reggiana 1-1 24 mag.
2-4 Pavia-SPAL 0-2


andata (2ª) Seconda giornata ritorno (5ª)
10 mag. 3-3 Reggiana-Pavia 0-4 31 mag.
0-2 SPAL-Comense 0-3
andata (3ª) Terza giornata ritorno (6ª)
17 mag. 3-2 SPAL-Reggiana 2-2 7 giu.
2-2 Pavia-Comense 1-4

Girone finale BModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Vigevanesi 9 6 4 1 1 16 9 +7
2. Pro Gorizia 8 6 4 0 2 15 10 +5
3. Forlì 4 6 2 0 4 10 12 -2
4. Seregno 3 6 1 1 4 5 15 -10

Legenda:

      Promossa in Serie B 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.

CalendarioModifica

andata (1ª) Prima giornata ritorno (4ª)
3 mag. 3-1 Pro Gorizia-Forlì 1-4 24 mag.
1-1 Seregno-Vigevanesi 1-5


andata (2ª) Seconda giornata ritorno (5ª)
10 mag. 2-0 Forlì-Seregno 0-2 31 mag.
3-2 Vigevanesi-Pro Gorizia 1-2
andata (3ª) Terza giornata ritorno (6ª)
17 mag. 1-3 Seregno-Pro Gorizia 0-4 7 giu.
3-1 Vigevanesi-Forlì 3-2

Gironi SudModifica

Girone EModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Bagnolese dettagli Bagnoli (Napoli) Campo Ilva di Bagnoli 4ª nel girone A Sud.
Catania dettagli Catania Campo dei cent'anni 9° nel girone A Sud.[30]
Catanzarese dettagli Catanzaro Stadio Militare 3º nel gir.unico della Terza Divisione Calabrese.[30]
Cosenza dettagli Cosenza Stadio Città di Cosenza 7° nel girone A Sud.[30]
Cotoniere Angri dettagli Angri (SA) 6° nel girone A Sud.[30]
Gladiator dettagli Santa Maria Capua Vetere (CE) Campo di Piazza Berolasi 1ª nel girone A Sud.[30]
Littorio Vomero dettagli Napoli Stadio del Vomero 12° nel girone D della Prima Divisione.
Messina dettagli Messina Campo Sportivo Enzo Geraci alla Cittadella 2° nel girone D della Prima Divisione
Reggina dettagli Reggio di Calabria Campo Sant'Anna 2ª nel girone B Sud, 1ª nel girone finale Sud.
Salernitana dettagli Salerno Campo di Piazza d'Armi, dal 2 gennaio 1931 Stadio Littorio[31] 7ª nel girone D della Prima Divisione
Savoia dettagli Torre Annunziata (NA) Campo Formisano 1º nel gir.B Campano. 1º nel gir.finale Campano di 3ª Div.[30]
Syracusae dettagli Siracusa Campo Coloniale 6° nel girone D della Prima Divisione

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Salernitana 35 22 16 3 3 38 13 +25
2.   Littorio Vomero 30 22 14 2 6 45 38 +7
3. Messina 27 22 12 3 7 50 26 +14
4. Reggina 25 22 10 5 7 35 28 +7
5. Cotoniere Angri 23 22 8 7 7 30 32 -2
6. Catania 21 22 10 1 11 47 36 +11
6. Catanzarese 21 22 8 5 9 31 32 -1
6. Gladiator 21 22 8 5 9 23 35 -12
9. Syracusae 20 22 8 4 10 28 30 -2
10. Cosenza 14 22 5 4 13 27 51 -24
  11. Bagnolese (-1) 13 22 6 2 14 34 44 -10
  12. Savoia (-1) 12 22 4 5 13 22 41 -20

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Seconda Divisione 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.
La Bagnolese e il Savoia penalizzati hanno scontato 1 punto di penalizzazione per altrettante rinunce.
LA Bagnolese e il Savoia sono stati poi riammessi in Prima Divisione 1931-1932.

RisultatiModifica

TabelloneModifica
Bag Cat Ctz Cos Cot Gla Lit Mes Reg Sal Sav Sir
Bagnolese –––– 3-1 0-0 3-0 3-2 1-0 1-2 2-3 4-1 1-2 1-1 0-2
Catania 7-1 –––– 5-1 7-1 2-0 3-1 5-1 2-1 3-2 0-1 3-0 1-1
Catanzarese 2-1 3-0 –––– 2-1 0-1 5-0 3-1 2-0 1-0 2-2 1-3 1-1
Cosenza 2-6 4-1 2-2 –––– 1-1 2-0 1-0 1-1 0-2 1-0 3-0 3-0
Cotoniere Angri 4-2 4-1 0-0 2-1 –––– 1-1 1-1 2-1 1-1 1-1 3-1 2-1
Gladiator 1-0 2-1 2-1 3-0 1-0 –––– 2-2 1-1 1-0 1-2 2-1 0-1
Littorio Vomero 2-1 2-1 1-0 4-1 3-2 3-1 –––– 1-0 4-0 2-0 3-1 1-0
Messina 3-1 1-0 5-1 3-0 0-0 9-0 5-2 –––– 5-0 1-2 2-0 2-0
Reggina 2-1 3-2 2-0 2-1 4-1 0-0 2-1 4-0 –––– 0-0 3-0 4-0
Salernitana 1-0 0-1 3-1 4-0 4-0 1-0 4-1 4-1 1-0 –––– 2-0 1-0
Savoia 3-1 2-0 0-2 1-1 2-0 1-1 2-4 1-2 1-1 0-2 –––– 1-1
Siracusa 2-1 2-1 2-1 5-1 0-1 0-3 5-2 0-1 1-1 0-1 3-1 ––––
CalendarioModifica
andata (1ª) Prima giornata ritorno (12ª)
28 set. 3-1 Catania-Gladiator 1-2 4 gen.
2-6 Cosenza-Bagnolese[24] 0-3
4-1 Reggina-Cotoniere Angri 1-1
3-1 Salernitana-Catanzarese 2-2 6 gen.
1-2 Savoia-Messina 0-2 4 gen.
5-2 Syracusae-Vomero[32] 0-1


andata (3ª) Terza giornata ritorno (14ª)
12 ott. 2-1 Catanzarese-Bagnolese 0-0 18 gen.
1-0 Cosenza-Vomero 1-4
0-0 Reggina-Gladiator 0-1
4-0 Salernitana-Cotoniere Angri 1-1
2-0 Savoia-Catania 0-3
0-1 Syracusae-Messina 0-2


andata (5ª) Quinta giornata ritorno (16ª)
26 ott. 0-1 Catanzarese-Cotoniere Angri 0-0 8 feb.
1-1 Cosenza-Messina 0-3
3-0 [33] Reggina-Savoia 1-1
1-0 Salernitana-Gladiator 2-1
2-1 Syracusae-Catania 1-1
2-1 Vomero-Bagnolese 2-1


andata (7ª) Settima giornata ritorno (18ª)
9 nov. 3-2 Bagnolese-Cotoniere Angri[34] 2-4 1º mar.
5-0 Catanzarese-Gladiator 1-2
4-1 Cosenza-Catania 1-7
2-0 Salernitana-Savoia[6] 2-0
1-1 Syracusae-Reggina 0-4
1-0 Vomero-Messina 2-5


andata (9ª) Nona giornata ritorno (20ª)
23 nov. 2-3 Bagnolese-Messina 1-3 15 mar.
1-3 Catanzarese-Savoia[6] 2-0
0-2 Cosenza-Reggina 1-2
1-1 Cotoniere Angri-Gladiator 0-1
1-0 Salernitana-Syracusae 1-0
2-1 Vomero-Catania 1-5


andata (11ª) Undicesima giornata ritorno (22ª)
7 dic. 1-0 Bagnolese-Gladiator 0-1 5 apr.
1-1 Catanzarese-Syracusae 1-2
1-0 Cosenza-Salernitana 0-4
3-1 Cotoniere Angri-Savoia 0-2
1-0 Messina-Catania 1-2
4-0 Vomero-Reggina 1-2
andata (2ª) Seconda giornata ritorno (13ª)
5 ott. 3-1 Bagnolese-Catania 1-7 11 gen.
2-1 Catanzarese-Cosenza[35] 2-2
2-1 Cotoniere Angri-Syracusae 1-0
2-1 Gladiator-Savoia 1-1
5-0 Messina-Reggina 0-4
2-0 Vomero-Salernitana 1-4


andata (4ª) Quarta giornata ritorno (15ª)
19 ott. 1-1 Bagnolese-Savoia 1-3 1º feb.
3-2 Catania-Reggina 2-3
2-1 Cotoniere Angri-Cosenza 1-1
0-1 Gladiator-Syracusae 3-0
1-2 Messina-Salernitana 1-4
1-0 Vomero-Catanzarese 1-3


andata (6ª) Sesta giornata ritorno (17ª)
2 nov. 0-1 Catania-Salernitana 1-0 15 feb.
1-1 Cotoniere Angri-Vomero 2-3
3-0 Gladiator-Cosenza 0-2
5-1 Messina-Catanzarese 0-2
2-1 Reggina-Bagnolese 1-4
1-1 Savoia-Syracusae 1-3


andata (8ª) Ottava ritorno (19ª)
16 nov. 5-1 Catania-Catanzarese 0-3 8 mar.
2-2 Gladiator-Vomero 1-3
0-0 Messina-Cotoniere Angri 1-2
0-0 Reggina-Salernitana 0-1
1-1 Savoia-Cosenza 0-3
2-1 [33] Syracusae-Bagnolese[34] 2-0


andata (10ª) Decima giornata ritorno (21ª)
30 nov. 2-0 Catania-Cotoniere Angri 1-4 22 mar.
1-1 Gladiator-Messina 0-9
2-0 Reggina-Catanzarese 0-1
1-0 Salernitana-Bagnolese 2-1
2-4 Savoia-Vomero 1-3
5-1 Syracusae-Cosenza 0-3

Girone FModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Ascoli dettagli Ascoli Piceno 1ª nel girone B Sud.[30]
Biscegliese dettagli Bisceglie (BA) Campo Francesco Di Liddo 3° nel girone C Sud.[30]
Brindisi dettagli Brindisi 4° nel girone C Sud.[30]
Cagliari dettagli Cagliari 5° nel girone D della Prima Divisione
Foggia dettagli Foggia Campo Sportivo del Littorio 2° nel girone B Sud.[30]
Foligno dettagli Foligno (PG) Campo Sportivo del Littorio 15° nel girone D della Prima Divisione
Macerata dettagli Macerata 8° nel girone D della Prima Divisione
Molfetta dettagli Molfetta (BA) Campo Apicella 1° nel girone C Sud, 3° nel gir.finale Sud.
Perugia dettagli Perugia Campo di Piazza d'armi 1º nel girone unico della Terza Divisione Umbra.[36]
Taranto dettagli Taranto Stadio Littorio, rione Corvisea 9° nel girone D della Prima Divisione
Terni dettagli Terni Campo Sportivo di Viale Brin 9° nel girone D della Prima Divisione
Trani dettagli Trani (BA) 2º nel girone C sud, 2° nel gir.finale sud

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Cagliari 35 22 15 5 2 50 16 +34
2. Taranto 31 22 14 3 5 55 17 +38
3. Foggia 30 22 14 2 6 41 30 +11
4. Trani 25 22 10 5 7 40 23 +17
5. Macerata 23 22 9 5 8 28 32 -4
5. Perugia 23 22 9 5 8 29 21 +6
7. Molfetta 21 22 8 5 9 28 30 -6
8. Ascoli 19 22 7 5 10 23 32 -9
8. Foligno 19 22 7 5 10 18 37 -15
10. Biscegliese 16 22 5 6 11 21 32 -11
  11. Brindisi 15 22 5 5 12 25 48 -23
  12. Terni (-2) 5 22 2 3 17 9 49 -38

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Seconda Divisione 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.
Il Terni ha scontato 2 punti di penalizzazione per altrettante rinunce.
Il Terni è stato poi riammesso in Prima Divisione 1931-1932.

RisultatiModifica

TabelloneModifica
Asc Bis Bri Cag Fog Fol Mac Mol Per Tar Ter Tra
Ascoli –––– 0-0 1-0 1-1 0-1 1-1 4-1 1-0 1-1 1-2 2-0 1-5
Biscegliese 0-2 –––– 0-0 0-2 2-1 4-3 1-2 1-1 1-0 1-2 2-0 0-0
Brindisi 2-0 1-1 –––– 2-7 2-7 1-0 2-0 1-2 2-2 1-1 5-0 1-1
Cagliari 2-0 1-1 3-0 –––– 1-1 3-0 4-0 3-0 3-0 2-0 3-0 2-0
Foggia 3-0 3-2 3-1 1-2 –––– 2-1 2-1 3-0 1-0 2-1 2-1 2-1
Foligno 2-1 1-0 2-0 1-1 2-1 –––– 0-0 0-2 0-0 0-3 2-1 2-1
Macerata 1-0 2-1 5-0 2-2 1-1 1-0 –––– 1-0 1-0 0-2 4-1 4-3
Molfetta 3-1 3-1 2-1 2-3 1-2 0-1 1-1 –––– 2-0 2-2 1-1 2-1
Perugia 2-2 4-2 4-0 0-1 3-0 2-0 2-1 0-0 –––– 2-0 2-0 3-1
Taranto 4-0 0-1 4-1 2-0 4-0 12-0 4-0 4-1 1-0 –––– 4-0 0-0
Terni 0-2 2-0 0-2 1-3 1-3 1-0 0-0 0-2 0-2 0-1 –––– 0-0
Trani 1-2 2-0 3-0 2-1 3-0 0-0 2-0 2-1 2-0 3-2 2-0 ––––
CalendarioModifica
andata (1ª) Prima giornata ritorno (12ª)
28 set. 1-2 Ascoli-Taranto 0-4 4 gen.
2-7 Brindisi-Foggia 1-3
2-1 Foligno-Trani 0-0
1-0 Macerata-Molfetta 1-1
0-1 Perugia-Cagliari 0-3
2-0 Terni-Biscegliese 0-2


andata (3ª) Terza giornata ritorno (14ª)
12 ott. 2-7 Brindisi-Cagliari 0-3 18 gen.
2-1 Foggia-Foligno 1-2
1-0 Macerata-Ascoli 1-4
0-0 Perugia-Molfetta 0-2
0-1 Terni-Taranto 0-4
2-0 Trani-Biscegliese 0-0


andata (5ª) Quinta giornata ritorno (16ª)
26 ott. 4-3 Biscegliese-Foligno 0-1 8 feb.
1-2 Brindisi-Molfetta 1-2
1-1 Cagliari-Foggia 2-1
2-2 Perugia-Ascoli 1-1
0-0 Terni-Macerata 1-4
3-2 Trani-Taranto[37] 0-0


andata (7ª) Settima giornata ritorno (18ª)
9 nov. 2-0 Brindisi-Ascoli 0-1 1º mar.
3-2 Foggia-Biscegliese 1-2
0-3 Foligno-Taranto 0-12
2-3 Molfetta-Cagliari 0-3
2-0 Perugia-Terni 2-0
2-0 Trani-Macerata 3-4


andata (9ª) Nona giornata ritorno (20ª)
23 nov. 1-2 Biscegliese-Taranto 1-0 15 mar.
5-0 Brindisi-Terni[6] 2-0
2-0 Cagliari-Ascoli 1-1
3-0 Foggia-Molfetta 2-1
0-0 Foligno-Macerata 0-1
2-0 Trani-Perugia 1-3


andata (11ª) Undicesima giornata ritorno (22ª)
7 dic. 1-0 Ascoli-Molfetta 1-3 5 apr.
1-2 Biscegliese-Macerata 1-2
1-1 Brindisi-Trani 0-3
3-0 Cagliari-Terni 3-1
0-0 Foligno-Perugia 0-2
4-0 Taranto-Foggia 1-2
andata (2ª) Seconda giornata ritorno (13ª)
5 ott. 1-0 Biscegliese-Perugia 2-4 11 gen.
2-0 Cagliari-Trani 1-2
3-0 Foggia-Ascoli 1-0
2-0 Foligno-Brindisi 0-1
1-1 Molfetta-Terni[6] 2-0
4-0 Taranto-Macerata 2-0


andata (4ª) Quarta giornata ritorno (15ª)
19 ott. 2-0 Ascoli-Terni[6] 2-0 1º feb.
0-0 Biscegliese-Brindisi 1-1
1-1 Foligno-Cagliari 0-3
1-1 Macerata-Foggia 1-2
2-1 Molfetta-Trani 1-2
1-0 Taranto-Perugia 0-2


andata (6ª) Sesta giornata ritorno (17ª)
2 nov. 1-5 Ascoli-Trani 2-1 15 feb.
1-1 Cagliari-Biscegliese 2-0
2-1 Foggia-Terni 3-1
1-0 Macerata-Perugia 1-2
0-1 Molfetta-Foligno 2-0
4-1 Taranto-Brindisi 1-1


andata (8ª) Ottava ritorno (19ª)
16 nov. 1-1 Ascoli-Foligno 1-2 8 mar.
1-1 Biscegliese-Molfetta 1-3
5-0 Macerata-Brindisi 0-2
3-0 Perugia-Foggia 0-1
2-0 Taranto-Cagliari 0-2
0-0 Terni-Trani[6] 0-2


andata (10ª) Decima giornata ritorno (21ª)
30 nov. 0-0 Ascoli-Biscegliese 2-0 22 mar.
2-2 Macerata-Cagliari 0-4
2-2 Molfetta-Taranto 1-4
4-0 Perugia-Brindisi 2-2
1-0 Terni-Foligno 1-2
3-0 Trani-Foggia 1-2

Note

  • Terni-Molfetta e Terni-Brindisi 0-2 per rinuncia; Trani-Terni 2-0 a tavolino (sospesa sul risultato di 7-0 per incidenti sugli spalti); Terni-Ascoli 0-2 a tavolino[38] Foligno Molfetta 0-2 a tavolino.[39]
  • 25 gennaio 1931 Brindisi-Foligno (rinviata).
  • 22 febbraio 1931 Brindisi-Biscegliese 1-1 (rinviata).
  • 19 marzo 1931 Brindisi-Taranto 1-1 (rinviata per impraticabilità di campo).
  • 6 aprile 1931 Perugia-Foligno (rinviata).
  • 19 aprile 1931 Taranto-Trani 0-0 (1-1 sul campo, gara annullata per errore tecnico ammesso dall'arbitro Bertoni che concesse un rigore, mentre il difensore tarantino Toso stava aiutando l'avversario a rialzarsi. La ripetizione della gara, prevista in campo neutro dapprima a Brindisi il 12 aprile 1931, fu disputata a Napoli.

Girone finale SudModifica

Le squadre ammesse al girone finale Sud furono Salernitana e Cagliari.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Cagliari 3 2 1 1 0 3 2 +1
2. Salernitana 1 2 0 1 1 2 3 -1

Legenda:

      Promossa in Serie B 1931-1932.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione/ammissione alle finali che per la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.

RisultatiModifica

Risultati Luogo e data
Salernitana 1-1 Cagliari Salerno, 26 aprile 1931
Cagliari 2-1 Salernitana Cagliari, 3 maggio 1931

NoteModifica

  1. ^ La Prima Divisione Nord era organizzata dallo stesso organismo che gestiva Serie A e Serie B: vedasi Il Littoriale citato in bibliografia.
  2. ^ Rinviata al 22 febbraio 1931.
  3. ^ a b Recuperata il 29 marzo 1931
  4. ^ a b Recuperata il 26 aprile 1931.
  5. ^ a b c d Rinviata.
  6. ^ a b c d e f g h i 2-0 a tavolino per rinuncia (all'epoca si usava il termine inglese forfait).
  7. ^ Incontro interrotto nel secondo tempo per incidenti sul risultato di 0-1 e convertito dal D.D.S. in 0-2 a tavolino.
  8. ^ Giocata a Pontedera.
  9. ^ Gara ripetuta per errore tecnico arbitrale.
  10. ^ Giocata a Montevarchi.
  11. ^ Disputata il 29 marzo 1931.
  12. ^ Ripetuta il 28 dicembre 1930
  13. ^ Disputata il 19 marzo 1931
  14. ^ Secondo il libro della Biellese "Football dal 1902" a pag.102, la gara fu vinta in casa dalla Canottieri Lecco 6-0 con 2 reti di Motta e Tedeschi e 1 gol di Musmeci e Lietti.
  15. ^ Secondo il tabellino pubblicato dal libro "Como 1907-2007 Cent'anni in azzurro" a pag. 101, la Comense ha pareggiato 1-1 con reti di Frigerio (Comense) e Ballarini (Clarense).
  16. ^ Secondo D.D.S., Cronaca Prealpina e Gazzetta dello Sport ha vinto il Varese 1-0.
  17. ^ Secondo il tabellino pubblicato dai libri "E non andremo mai in Serie A... 100 anni di Monza almanacco biancorosso 1912-2012" a pag. 68 e "Como 1907-2007 Cent'anni in azzurro" a pag. 101, ha vinto la Comense 2-1 con reti di Biffi (rigore) e Preziati, mentre il Monza segna con Arosio.
  18. ^ Secondo il libro del Fanfulla "Il secolo del guerriero - 1908-2008: Lodi e l'A.C. Fanfulla" a pag. 146, il Fanfulla ha pareggiato 2-2.
  19. ^ Secondo il libro del Fanfulla "Il secolo del guerriero - 1908-2008: Lodi e l'A.C. Fanfulla" a pag. 146, il Fanfulla ha perso 2-3.
  20. ^ La Gallaratese ha vinto 4-1 come da tabellino pubblicato lunedì 20 aprile dalla "Cronaca Prealpina".
  21. ^ Secondo il D.D.S. sul Littoriale e il libro "Il mito della vecchia signora - i campionati italiani della stagione 1930-31" a pag. 96, ha vinto la Pro Lissone 2-1.
  22. ^ Secondo il tabellino pubblicato dal libro "Como 1907-2007 Cent'anni in azzurro" a pag. 101, ha vinto la Comense 5-0 con 2 reti di Paride Pasqualetto e un gol per Frigerio, Preziati e Forti.
  23. ^ Ammessa in Prima Divisione per allargamento dei quadri.
  24. ^ a b c Rinviata al 6 gennaio.
  25. ^ Al Sestri Levante, ritirato dal campionato, furono annullate tutte le partite.
  26. ^ Secondo il comunicato ufficiale n. 23 dell'11 febbraio finì 5-0 per la Ventimigliese, mentre la cronaca della partita pubblicata sul Littoriale pochi giorni prima riportava il risultato di 6-0.
  27. ^ Rinviata all'8 dicembre.
  28. ^ Rinviata al 4 novembre.
  29. ^ Disputata il 19 marzo.
  30. ^ a b c d e f g h i j Ammessa in Prima Divisione per delibera F.I.G.C.
  31. ^ Vitale, pag. 50
  32. ^ Rinviata al 25 gennaio 1931.
  33. ^ a b Rinviata al 14 dicembre 1930.
  34. ^ a b Rinviata al 15 marzo 1931.
  35. ^ Recuperata il 22 febbraio 1931.
  36. ^ Promosso alla nuova Prima Divisione per motivi di rappresentanza geografica.
  37. ^ Gara annullata.
  38. ^ Il Littoriale del 13 febbraio 1931 a pag. 6 ha pubblicato il comunicato ufficiale n. 23 emesso l'11 febbraio 1931 dal D.D.S. (gara vinta sul campo dal Terni per 4-2) che dà, in base all'articolo 40 del Regolamento Disciplinare, la vittoria a tavolino all'Ascoli;
  39. ^ Il Littoriale del 27 febbraio 1931 a pag. 6 ha pubblicato il comunicato ufficiale n. 24 emesso il 25 febbraio 1931 dal D.D.S. che assegna vinta al Molfetta 0-2 a tavolino la gara Foligno-Molfetta in base all'articolo 40 del R.D.

BibliografiaModifica

Giornali

Libri

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio