Apri il menu principale
Nikola Vlašić
20150328 1426 U19 AUTHRV 1317.jpg
Vlašić con la nazionale croata Under-19 nel 2015
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra CSKA Mosca
Carriera
Giovanili
2010-2014Hajduk Spalato
Squadre di club1
2014-2017Hajduk Spalato86 (11)
2017-2018Everton12 (0)
2018-CSKA Mosca25 (5)
Nazionale
2012-2013Croazia Croazia U-168 (1)
2013Croazia Croazia U-178 (1)
2014Croazia Croazia U-182 (1)
2015Croazia Croazia U-193 (0)
2015-Croazia Croazia U-2113 (5)
2017-Croazia Croazia5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 novembre 2018

Nikola Vlašić (Spalato, 4 ottobre 1997) è un calciatore croato, centrocampista del CSKA Mosca e della nazionale croata.

Indice

BiografiaModifica

È il fratello minore dell'atleta Blanka Vlašić, campionessa mondiale di salto in alto nel 2007.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

Vlašić è un trequartista[2][1][3], polivalente tatticamente[1][2] - è in grado di giocare da ala[1][2], seconda punta a supporto di un centravanti o da falso nueve[1][2] - e in possesso di discrete qualità tecniche[4][3][1] che gli consentono di liberarsi con efficacia del diretto avversario.[3][1]

Agile nei movimenti[4][1], freddo sotto rete[4][1] , preciso sui calci piazzati[4][1] e nel servire assist per i compagni[1][3], trova la sua collocazione ideale alle spalle della punta ne ruolo di mezz'ala in un 4-2-3-1[4][1], o da ala in un 4-3-3.[1][4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Muove i suoi primi passi nel settore giovanile dell'Hajduk Spalato.[1][4] Esordisce in prima squadra il 17 luglio 2014 da titolare contro il Dundalk, incontro valido per l'accesso alla fase finale di UEFA Europa League, segnando la rete che fissa il punteggio sul risultato di 0-2 in favore degli ospiti[5], diventando nell'occasione - all'età di 16 anni, 9 mesi e 2 giorni - il più giovane marcatore di sempre dei croati nelle competizioni europee, superando il precedente primato appartenuto a Mario Tičinović.[6]

L'8 aprile 2017 contro lo Slaven Belupo raggiunge - scendendo in campo nelle vesti di capitano[7] - quota 100 presenze con i croati.[7]

Il 31 agosto 2017 passa all'Everton in cambio di circa 10 milioni di sterline, legandosi ai Toffees per cinque stagioni.[8] Esordisce in Premier League il 9 settembre contro il Tottenham, subentrando al 35' della ripresa al posto di Idrissa Gueye.[9]

NazionaleModifica

 
Vlašić nel 2015.

Esordisce in nazionale il 27 maggio 2017 contro il Messico, venendo schierato dal 1'. Esce al 90' sostituito da Mato Miloš.[10] In precedenza aveva disputati vari incontri con le selezioni giovanili.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate all'11 novembre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015   Hajduk Spalato 1.HNL 27 3 CC 5 0 UEL 5[11] 1[11] - - - 37 4
2015-2016 1.HNL 23 1 CC 3 0 UEL 8[11] 1[11] - - - 34 2
2016-2017 1.HNL 30 4 CC 1 0 UEL 6[11] 0 - - - 37 4
ago. 2017 1.HNL 6 3 CC 0 0 UEL 6[11] 0 - - - 12 3
Totale Hajduk Spalato 86 11 9 0 25 2 - - 120 13
ago. 2017-2018   Everton PL 12 0 FACup+CdL 0+1 0 UEL 6 2 - - - 19 2
2018-2019   CSKA Mosca PL 17 4 KR 0 0 UCL 6 3 - - - 23 7
Totale carriera 115 15 10 0 37 7 - - 162 22

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Croazia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-5-2017 Los Angeles Messico   1 – 2   Croazia Amichevole -   90’
9-11-2017 Zagabria Croazia   4 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2018 -   83’
15-11-2018 Zagabria Croazia   3 – 2   Spagna UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   68’
18-11-2018 Londra Inghilterra   2 – 1   Croazia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   79’
21-3-2019 Zagabria Croazia   2 – 1   Azerbaigian Amichevole -   73’
Totale Presenze 5 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

CSKA Mosca: 2018

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica