Valentina Cernoia

calciatrice italiana (1991)

Valentina Cernoia (Manerbio, 22 giugno 1991) è una calciatrice italiana, centrocampista del Milan della nazionale italiana.

Valentina Cernoia
Cernoia al Brescia nel 2016
Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Altezza 160 cm
Peso 56 kg
Calcio
Ruolo Centrocampista
Squadra Milan
Carriera
Giovanili
1999-2002 Quinzanese
Squadre di club1
2002-2008 Manerbio Virtus? (?)
2008-2017Brescia180 (30)
2017-2023Juventus93 (24)[1]
2023-Milan16 (0)
Nazionale
2007Bandiera dell'Italia Italia U-173 (0)
2008Bandiera dell'Italia Italia U-1913 (4)
2013-Bandiera dell'Italia Italia77 (14)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2024

Ha vestito per nove stagioni consecutive la maglia del Brescia, di cui è la calciatrice con maggior presenze nella storia e col quale è stata due volte campionessa d'Italia nella stagione 2013-2014 e nella stagione 2015-2016, indossando negli ultimi anni la fascia di capitano.

Caratteristiche tecniche modifica

Centrocampista esterna, può giocare sia a destra che a sinistra. Dotata di un potente e preciso mancino, la sua grande duttilità le consente di giocare anche in altri ruoli: mezzala in una mediana a cinque elementi (ruolo che esalta la sua facilità di lettura delle situazioni, favorendone l'inserimento da dietro in fase offensiva), punta esterna di un attacco a tre e anche terzino. Nella stagione 2016-17 l'emergenza infortuni del Brescia l'ha portata a giocare come centrale di centrocampo in una mediana a quattro, mentre in alcune partite di inizio stagione è stata schierata come centrale difensivo confermando la sua poliedricità.[senza fonte]

Carriera modifica

Club modifica

Gli inizi modifica

Valentina Cernoia si è approcciata al mondo del calcio fin dagli 8 anni d'età, quando tesserata con l'A.C. Quinzanese, società di Quinzano d'Oglio, giocava con i maschietti nelle sue formazioni giovanili miste fino al 2002[2].

In quell'anno è stata contattata dalla società polisportiva Manerbio Virtus, di Manerbio, che ha tra le sue attività sportive anche una squadra di calcio femminile. Valentina decise di accettare la proposta di entrare in un organico di sole ragazze iniziando un sodalizio che durerà per sei stagioni consecutive giocando i campionati regionali Lombardia di Serie D e Serie C[2].

Brescia modifica

 
Cernoia (a destra) in maglia bresciana, con la tavagnacchese Sofia Del Stabile, durante la finale di Coppa Italia 2014-2015

Nell'estate 2008 si trasferisce al Brescia dove va a disputare, con la prima squadra, il campionato di Serie A2. Cernoia offre prestazioni convincenti durante la stagione 2008-2009, con molte presenze da titolare nonostante la giovane età, condividendo così la prima promozione in Serie A delle Leonesse e venendo confermata nella rosa della squadra per la stagione successiva[2][3].

Dal campionato 2009-2010 s'impone sempre più come leader del Brescia, accrescendo il proprio palmarès conquistando prima, nel 2012-2013, la Coppa Italia protagonista nella finale contro il Napoli di una rete su punizione da fuori area, e poi, il campionato successivo (2013-2014) il suo primo scudetto. All'agosto 2014 vantava 134 presenze e uno score di 23 gol realizzati[2][3].

L'esordio in UEFA Women's Champions League avviene contro le campionesse di Francia dell'Olympique Lione, con Cernoia scesa in campo con la fascia da capitano, nell'ottobre del 2014 nei sedicesimi di finale di andata che si disputano allo stadio Rigamonti. Il Brescia viene sconfitto 5-0.

Con il Brescia ha conquistato il secondo posto nella Serie A 2014-2015e ha vinto la Coppa Italia 2014-2015 e la Supercoppa 2015. Per la stagione 2015-2016 è stata designata capitano del Brescia prendendo il posto di Elisa Zizioli, ritiratasi dal calcio giocato alla fine della stagione 2014-2015[4].

Con i gradi di capitana al braccio trascina la squadra nella stagione che verrà ribattezzata "La stagione della Tripletta", dove il Brescia conquista prima la Supercoppa Italiana battendo il Verona, poi lo scudetto nel campionato e infine la Coppa Italia battendo 2-1 il Verona a Firenze. Cernoia è protagonista anche in Europa dove con il Brescia giunge per la prima volta nella storia della società ai quarti di finale di Champions League dove le Leonesse sono eliminate dalle tedesche del Wolfsburg poi finaliste. Cernoia non riesce però a scendere in campo contro le tedesche vittima di un serio infortunio alla caviglia patito a inizio febbraio contro il Luserna in campionato che ne mette a rischio anche il prosieguo della carriera. L'allenatrice Milena Bertolini decide comunque di portare Cernoia in panchina in entrambe le sfide per dare maggiore serenità alla squadra. Il recupero dall'infortunio si completa poi un mese più tardi, con il rientro in campo contro l'AGSM Verona il 30 aprile in casa al Club Azzurri, con Cernoia accolta da un lungo applauso del pubblico bresciano.

La stagione 2016-2017 si apre con la vittoria della Supercoppa italiana, ancora contro il Verona, per 2-1. Cernoia diventa così, dopo la cessione in estate di Lisa Alborghetti, l'unica calciatrice ad aver vinto tutti i titoli conquistati dal Brescia nella sua storia. Segna la sua prima rete europea il 5 ottobre nella gara di andata, che si disputa in Polonia, dei sedicesimi di finale contro il Medyk Konin. È la rete che vale il momentaneo 2-1 e Cernoia la realizza con una punizione da fuori area che vale l'applauso di tutto il pubblico presente. Il 26 novembre, nella partita contro la Fiorentina disputata a Firenze, Cernoia è la prima calciatrice nella storia del Brescia a superare le 200 presenze in biancoblu. Pochi giorni dopo la Città di Brescia la insignisce del titolo di Leonessa della città, onorificenza riservata agli sportivi che hanno dato lustro con le proprie prestazioni alla città lombarda. La finale di Coppa Italia contro la Fiorentina disputata a Noceto il 16 giugno 2017 è l'ultima partita con la maglia del Brescia. Nel mese di luglio annuncia sui propri social l'addio al biancoblu dopo 218 presenze, record di tutti i tempi.

Juventus modifica

 
Cernoia (in secondo piano) e Agnese Bonfantini in riscaldamento prepartita con la Juventus per la finale di Supercoppa italiana 2022

Firma con la neocostituita Juventus a luglio, prima calciatrice a farlo, dopo essere rientrata dall'Europeo nei Paesi Bassi disputato con l'Italia, in cui riporta la rottura del legamento crociato anteriore sinistro; viene operata in una clinica privata di Torino il 26 luglio, seguita dallo staff nel nuovo club. Le bianconere superano così una folta concorrenza tra cui quella di squadre spagnole e giapponesi, oltre a quella di Fiorentina e Sassuolo[5].

Fa il proprio esordio con la maglia bianconera il 24 marzo 2018 nella partita contro il Sassuolo vinta 5-0, subentrando al ventesimo minuto della ripresa a Barbara Bonansea. Contro il Brescia nella gara successiva entra in campo al trentesimo minuto del primo tempo dopo la rete del vantaggio lombardo, per poi esordire dal primo minuto contro il Ravenna nella partita seguente. La prima rete in bianconero la realizza contro il Tavagnacco nell'ultima giornata di campionato, con un mancino a rientrare che batte Ferroli per il 4-0 finale.

Il 20 maggio si laurea campione d'Italia con la Juventus, battendo nello spareggio scudetto disputato a Novara il Brescia, sua ex squadra. Cernoia disputa gli interi 120 minuti nel ruolo di mezzala. La partita termina 0-0 e viene decisa ai calci di rigore: la centrocampista realizza il quinto tiro dal dischetto per la formazione bianconera. L'errore di Di Criscio nel primo tiro a oltranza consegnerà poi il tricolore alla Juventus, il terzo in carriera per Cernoia che con questa vittoria sale a dieci trofei vinti a livello di club, confermandosi la calciatrice più titolata della rosa bianconera.

Dopo 6 anni con la Juventus, nel luglio 2023 passa al Milan .


Nazionale modifica

Dal 2007 è stata convocata alle selezioni per le giovanili della nazionale di calcio femminile italiana seguendo la trafila delle varie selezioni per età passando dalla formazione Under-17 alla Under-19 e infine alla Under-20.

Nel 2007 Enrico Sbardella, l'allora responsabile tecnico dell'Under-17, l'ha convocata per disputare le qualificazioni all'edizione 2008 del campionato europeo. Cernoia fa il suo debutto nel torneo il 5 novembre 2007, in occasione dell'incontro del primo turno di qualificazione vinto per 6-2 sulle avversarie pari età della Bielorussia[6], tuttavia in quell'occasione le Azzurrine vengono eliminate prima di riuscire ad accedere alla fase finale.

Nel 2008 Corrado Corradini l'ha convocata per disputare le qualificazioni all'Europeo casalingo 2008 di categoria. Un infortunio le impedisce di essere tra le convocate per la fase finale dove l'Italia si laurea campione europeo per la prima volta nella storia.

Nell'agosto 2013 il commissario tecnico Antonio Cabrini l'ha convocata per la prima volta con la Nazionale maggiore nel gruppo che dal mese successivo ha iniziato la fase a gironi delle qualificazioni al Mondiale 2015 del Canada. Nel corso delle qualificazioni è scesa in campo in otto delle partite del girone di qualificazione e in tutte e quattro le partite dei play-off contro Ucraina e Paesi Bassi.

Nel febbraio 2014 era stata selezionata nel gruppo per la Cyprus Cup ma a causa di un infortunio patito in campionato il ct Antonio Cabrini è stato costretto a rimpiazzarla con Marta Carissimi.

Nel novembre 2015 fa parte delle 22 atlete convocate dal ct Antonio Cabrini per la doppia amichevole che la Nazionale maggiore ha disputato il 3 dicembre a Guiyang e il 6 dicembre a Qujing contro la Nazionale cinese, giocando entrambe le partite[7].

Salta poi la Cyprus Cup 2016 a causa dell'infortunio alla caviglia patito con il Brescia, ma successivamente è stabilmente tra le titolari del ct Cabrini che conquistano la qualificazione al campionato europeo 2017 che si disputerà in Olanda. È l'unica calciatrice italiana a venire schierata in tutte e quattro le partite della Cyprus Cup 2017 che l'Italia disputa. Il 7 aprile mette a segno il suo sesto gol con la maglia della Nazionale nell'amichevole che le azzurre disputano a Stoke-on-Trent contro l'Inghilterra, con un tiro di sinistro dal limite dell'area che vale l'1-1 finale.

Fa parte delle 23 azzurre convocate dal CT Cabrini per l'Europeo olandese di luglio 2017 dove l'Italia è inserita nel girone con Germania, Russia e Svezia. Salta la partita di esordio contro le russe per infortunio, mentre è titolare nella seconda giornata del girone in cui l'Italia affronta le campionesse in carica della Germania. Schierata come mezzala è tra le migliori in campo, ma riporta al 77' dopo un contrasto a centrocampo la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Il ritorno in Nazionale, nonostante pubblicamente il CT Bertolini avesse dichiarato di sperare d'averla a disposizione per la gara contro il Belgio di inizio aprile, avviene nella decisiva partita dell'8 giugno per la qualificazione al Mondiale 2019 contro il Portogallo. Allo stadio Franchi di Firenze l'Italia batte 3-0 le lusitane. Cernoia entra in campo a inizio secondo tempo ricoprendo il ruolo di mezzala e disputando una buona prestazione potendo festeggiare nel migliore dei modi la qualificazione, con un turno di anticipo, alla rassegna iridata dopo vent'anni di assenza.

Statistiche modifica

Presenze e reti nei club modifica

Statistiche aggiornate al 18 maggio 2024.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Brescia A2 19 2 CI ? ? - - - - 19 2
2009-2010 A 12 0 CI ? ? - - - - 12 0
2010-2011 A 23 3 CI ? ? - - - - 23 3
2011-2012 A 26 4 CI ? ? - - - - 26 4
2012-2013 A 23 6 CI ? ? - - SI 1 0 24 6
2013-2014 A 27 6 CI 3 0 - - - - 30 6
2014-2015 A 17 3 CI 4 1 UWCL 2 0 SI 1 0 24 4
2015-2016 A 15 4 CI 1 0 UWCL 4 0 SI 1 0 21 4
2016-2017 A 18 2 CI 4 2 UWCL 4 1 SI 1 0 27 5
Totale Brescia 180 30 12+ 3+ 10 1 4 0 206+ 34+
2017-2018   Juventus A 5+1 1 CI 1 0 - - - - 7 1
2018-2019 A 21 4 CI 3 2 UWCL 2 0 SI 1 0 27 6
2019-2020 A 14 6 CI 1 0 UWCL 2 0 SI 1 0 18 6
2020-2021 A 16 5 CI 5 1 UWCL 2 0 SI 1 0 24 6
2021-2022 A 17 6 CI 4 0 UWCL 10 1 SI 1 0 32 7
2022-2023 A 20 2 CI 5 1 UWCL 8 1 SI 1 0 34 4
Totale Juventus 94 24 19 4 24 2 5 0 142 30
2023-2024   Milan A 16 0 CI 1 0 - - - - 17 0
Totale carriera 290 54 32+ 7+ 34 3 9 0 365 64

Cronologia presenze e reti in nazionale modifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-10-2013 San Sebastián de los Reyes Spagna   2 – 0   Italia Qual. Mondiali 2015 -   80’
13-2-2014 Novara Italia   6 – 1   Rep. Ceca Qual. Mondiali 2015 -
5-4-2014 Vicenza Italia   0 – 0   Spagna Qual. Mondiali 2015 -   90+1’
10-4-2014 Cluj-Napoca Romania   1 – 2   Italia Qual. Mondiali 2015 -
8-5-2014 Skopje Macedonia del Nord   0 – 11   Italia Qual. Mondiali 2015 -
14-6-2014 Praga Rep. Ceca   0 – 4   Italia Qual. Mondiali 2015 -   46’
13-9-2014 Vercelli Italia   4 – 0   Estonia Qual. Mondiali 2015 1
17-9-2014 Vercelli Italia   15 – 0   Macedonia del Nord Qual. Mondiali 2015 1   46’
25-10-2014 Rieti Italia   2 – 1   Ucraina Qual. Mondiali 2015 - semifinale playoff UEFA 1
29-10-2014 Leopoli Ucraina   2 – 2   Italia Qual. Mondiali 2015 - semifinale playoff UEFA -
22-11-2014 L'Aia Paesi Bassi   1 – 1   Italia Qual. Mondiali 2015 - finale playoff UEFA -   58’
27-11-2014 Verona Italia   1 – 2   Paesi Bassi Qual. Mondiali 2015 - finale playoff UEFA -
4-3-2015 Nicosia Italia   2 – 1   Corea del Sud Cyprus Cup 2015 - 1º turno -   67’
6-3-2015 Larnaca Italia   3 – 2   Scozia Cyprus Cup 2015 - 1º turno -   88’
9-3-2015 Nicosia Italia   0 – 1   Canada Cyprus Cup 2015 - 1º turno -   73’
11-3-2015 Larnaca Italia   2 – 3   Messico Cyprus Cup 2015 - finale 3º posto 1   46’
28-5-2015 Nagano Giappone   1 – 0   Italia Amichevole -   67’
18-9-2015 La Spezia Italia   6 – 1   Georgia Qual. Euro 2017 1
24-10-2015 Cesena Italia   0 – 3   Svizzera Qual. Euro 2017 -
27-10-2015 Chomutov Rep. Ceca   0 – 3   Italia Qual. Euro 2017 -   46’
3-12-2015 Guiyang Cina   1 – 1   Italia Amichevole -
6-12-2015 Qujing Cina   2 – 0   Italia Amichevole -   80’
16-9-2016 Lurgan Irlanda del Nord   0 – 3   Italia Qual. Euro 2017 -
20-9-2016 Vercelli Italia   3 – 1   Rep. Ceca Qual. Euro 2017 -
1-3-2017 Larnaca Corea del Nord   3 – 0   Italia Cyprus Cup 2017 - 1º turno -
3-3-2017 Larnaca Belgio   4 – 1   Italia Cyprus Cup 2017 - 1º turno -   54’
6-3-2017 Larnaca Svizzera   6 – 0   Italia Cyprus Cup 2017 - 1º turno -
8-3-2017 Larnaca Italia   6 – 2   Rep. Ceca Cyprus Cup 2017 - finale 11º posto -
7-4-2017 Stoke-on-Trent Inghilterra   1 – 1   Italia Amichevole 1   46’
21-7-2017 Tilburg Germania   2 – 1   Italia Euro 2017 - 1º turno -   73’
8-6-2018 Firenze Italia   3 – 0   Portogallo Qual. Mondiali 2019 -   78’
4-9-2018 Lovanio Belgio   2 – 1   Italia Qual. Mondiali 2019 -   63’
9-10-2018 Cremona Italia   1 – 0   Svezia Amichevole -   67’
10-11-2018 Osnabrück Germania   5 – 2   Italia Amichevole -   62’
18-1-2019 Empoli Italia   2 – 1   Cile Amichevole -   83’
22-1-2019 Cesena Italia   2 – 0   Galles Amichevole -   65’
27-2-2019 Larnaca Messico   0 – 5   Italia Cyprus Cup 2019 - 1º turno -   56’
1-3-2019 Larnaca Ungheria   0 – 3   Italia Cyprus Cup 2019 - 1º turno -   64’
4-3-2019 Larnaca Italia   4 – 1   Thailandia Cyprus Cup 2019 - 1º turno -   69’
6-3-2019 Larnaca Corea del Nord   3 – 3 dts
(7-6 dtr)
  Italia Cyprus Cup 2019 - finale 1º posto 1
5-4-2019 Lublino Polonia   1 – 1   Italia Amichevole 1
9-4-2019 Reggio Emilia Italia   2 – 1   Irlanda Amichevole -
29-5-2019 Ferrara Italia   3 – 1   Svizzera Amichevole -
9-6-2019 Valenciennes Australia   1 – 2   Italia Mondiali 2019 - 1º turno -   70’
14-6-2019 Reims Giamaica   0 – 5   Italia Mondiali 2019 - 1º turno -
18-6-2019 Valenciennes Italia   0 – 1   Brasile Mondiali 2019 - 1º turno -
25-6-2019 Montpellier Italia   2 – 0   Cina Mondiali 2019 - Ottavi di finale -
29-6-2019 Valenciennes Italia   0 – 2   Paesi Bassi Mondiali 2019 - Quarti di finale -   73’
29-8-2019 Ramat Gan Israele   2 – 3   Italia Qual. Euro 2022 -
3-9-2019 Tbilisi Georgia   0 – 1   Italia Qual. Euro 2022 -
4-10-2019 Ta' Qali Malta   0 – 2   Italia Qual. Euro 2022 -   42’
8-10-2019 Palermo Italia   2 – 0   Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2022 -
8-11-2019 Benevento Italia   6 – 0   Georgia Qual. Euro 2022 -
12-11-2019 Castel di Sangro Italia   5 – 0   Malta Qual. Euro 2022 2
4-3-2020 Faro Portogallo   1 – 2   Italia Algarve Cup 2020 - Prima fase -
7-3-2020 Parchal Nuova Zelanda   0 – 3   Italia Algarve Cup 2020 - Seconda fase -   70’
27-10-2020 Empoli Italia   1 – 3   Danimarca Qual. Euro 2022 -   89’
1-12-2020 Viborg Danimarca   0 – 0   Italia Qual. Euro 2022 -
24-2-2021 Firenze Italia   12 – 0   Israele Qual. Euro 2022 -
13-4-2021 Firenze Italia   1 – 1   Islanda Amichevole -   58’
10-6-2021 Ferrara Italia   1 – 0   Paesi Bassi Amichevole -   60’
17-9-2021 Trieste Italia   3 – 0   Moldavia Qual. Mondiali 2023 -   72’
21-9-2021 Karlovac Croazia   0 – 5   Italia Qual. Mondiali 2023 1
22-10-2021 Castel di Sangro Italia   3 – 0   Croazia Qual. Mondiali 2023 1
26-10-2021 Vilnius Lituania   0 – 5   Italia Qual. Mondiali 2023 1
16-2-2022 Lagos Danimarca   0 – 1   Italia Algarve Cup 2022 - 1º turno -   65’
20-2-2022 Faro Italia   2 – 1   Norvegia Algarve Cup 2022 - 1º turno -   58’   61’
23-2-2022 Lagos Svezia   1 – 1
(6 - 5 dtr)
  Italia Algarve Cup 2022 - Finale -   64’
8-4-2022 Parma Italia   7 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2023 1
12-4-2022 Thun Svizzera   0 – 1   Italia Qual. Mondiali 2023 -   62’
1-7-2022 Castel di Sangro Italia   1 – 1   Spagna Amichevole -   56’
18-7-2022 Manchester Italia   0 – 1   Belgio Euro 2022 - Fase a gironi -   80’
10-10-2022 Genova Italia   0 – 1   Brasile Amichevole -   88’
11-11-2022 Lignano Sabbiadoro Italia   0 – 1   Austria Amichevole -   67’
15-11-2022 Belfast Irlanda del Nord   1 – 0   Italia Amichevole -   89’
1-7-2023 Ferrara Italia   0 – 0   Marocco Amichevole -   75’
29-7-2023 Wellington Svezia   5 – 0   Italia Mondiali 2023 - Fase a gironi -   71’
Totale Presenze 77 Reti 14

Palmarès modifica

Club modifica

Brescia: 2013-2014, 2015-2016
Juventus: 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021, 2021-2022
Brescia: 2011-2012, 2014-2015, 2015-2016
Juventus: 2018-2019, 2021-2022, 2022-2023
Brescia: 2014, 2015, 2016
Juventus: 2019, 2020, 2021
Brescia: 2008-2009 (girone A)

Individuale modifica

Squadra dell'anno: 2019, 2020, 2021

Note modifica

  1. ^ 94 (24) se si considera anche lo spareggio scudetto 2017-2018.
  2. ^ a b c d A.C.F. Brescia Femminile, Scheda Valentina Cernoia.
  3. ^ a b Valentina Cernoia: Scheda analitica, su femminile.football.it. URL consultato il 27 agosto 2014.
  4. ^ Brescia dà i gradi a Cernoia «Capitano ad alta fedeltà», su bresciaoggi.it.
  5. ^ Stefano Lanzo, Juve è in arrivo Cernoia: classe grinta e volontà, in Tuttosport, 21 novembre 2017.
  6. ^ Valentina Cernoia [collegamento interrotto], su it.uefa.com.
  7. ^ Doppia amichevole in Cina: 22 convocate per le sfide in programma a Guiyang e Qujing, su figc.it, 23 novembre 2015. URL consultato il 6 aprile 2019.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica