Zé Roberto

ex calciatore brasiliano
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altre persone con il medesimo pseudonimo, vedi Zé Roberto (disambigua).
Zé Roberto
Ze Roberto 2011.jpg
Zé Roberto con la maglia dell'Al-Gharafa
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 172 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 27 novembre 2017
Carriera
Squadre di club1
1994-1997Portuguesa61 (1)
1997-1998Real Madrid15 (0)
1998Flamengo11 (0)
1998-2002Bayer Leverkusen113 (17)
2002-2006Bayern Monaco110 (5)
2006-2007Santos32 (5)
2007-2009Bayern Monaco59 (9)
2009-2011Amburgo54 (7)
2011-2012Al-Gharafa14 (9)
2012-2014Grêmio82 (6)[1]
2015-2017Palmeiras68 (3)
Nazionale
1995-2006Brasile Brasile83 (6)[2]
Palmarès
Transparent.png Concacaf Gold Cup
Argento Stati Uniti 1996
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Bolivia 1997
Oro Paraguay 1999
Transparent.png Confederations Cup
Oro Arabia Saudita 1997
Argento Messico 1999
Oro Germania 2005
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Francia 1998
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º marzo 2016

José Roberto da Silva Júnior, noto come Zé Roberto (Ipiranga, 6 luglio 1974), è un ex calciatore brasiliano di ruolo centrocampista.

In carriera ha vestito le maglie di Portuguesa, Real Madrid, Flamengo, Bayer Leverkusen, Bayern Monaco e Santos, per poi tornare al Bayern Monaco nella stagione 2007-2008. È stato titolare della Nazionale brasiliana fino al 2006.

Caratteristiche tecnicheModifica

Di ruolo centrocampista,[3] poteva giocare anche da ala mancina.[3] Si distingueva nel dribbling e nel cross,[3][4][5] anche se la sua abilità più apprezzata è quella di incontrista.[4][6] Disponeva anche di un'ottima fisicità[5] nel proteggere palla dagli attacchi altrui. Inoltre, era molto bravo anche nel giocare tra di linee, con passaggi filtranti precisi, oltre a essere veloce.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Inizia a giocare nella Portuguesa nel 1994. Nel marzo 1997 si trasferisce al Real Madrid, che lo manda in prestito al Flamengo nel dicembre dello stesso anno. Nel giugno 1998 è acquistato dal Bayer Leverkusen, con cui è finalista perdente della UEFA Champions League 2001-2002. Nell'estate 2002 è acquistato dal Bayern Monaco insieme al compagno di squadra Michael Ballack.

Con la squadra di Monaco ha giocato per quattro stagioni consecutive, dal 2002 al 2006, vincendo 3 campionati tedeschi, 3 Coppe di Germania e una Coppa di Lega tedesca. Il contratto con il Bayern è scaduto il 30 giugno 2006 e Zé Roberto si è poi accordato per un anno con il Santos, tornando così nel campionato brasiliano dopo nove anni. Nell'estate 2007 ha fatto ritorno al Bayern Monaco, conquistando nuovamente il campionato tedesco e la Coppa di Lega.

Il 4 giugno 2009 il giocatore ufficializza che a fine campionato lascerà il Bayern, e ciò viene confermato anche dal presidente Karl-Heinz Rummenigge che gli aveva proposto un prolungamento fino al 30 giugno 2010.

Il 2 luglio 2009 passa all'Amburgo con cui firma un contratto biennale con opzione sul terzo anno, a 4 milioni di euro a stagione.

L'11 luglio 2011 lascia la Bundesliga per approdare in Qatar. Firma con l'Al-Gharafa un contratto biennale.[7]

Il 4 maggio 2012 viene ingaggiato dal Grêmio[8], legandosi al club brasiliano con un contratto annuale.

Il 23 dicembre 2014 firma un contratto di un anno con il Palmeiras.[9] Con i Verdão arriva al primo posto nel suo girone al Campionato Paulista ma perde la finale con il Santos e il 20 ottobre 2015 rinnova il contratto per altri due anni.[10] Nel Campionato di Serie A arrivano al nono posto e vincono la Coppa del Brasile.[11]

Pur avendo annunciato il suo ritiro a fine anno nel febbraio 2016,[12][13] dopo essere arrivato primo nel suo girone del Campionato Paulista ma poi eliminato dal Santos in semifinale e dopo aver vinto il Campionato di Serie A con un turno di anticipo,[14] prolunga il contratto di un anno.

Il 25 novembre 2017 si ritira dal calcio giocato all'età di 43 anni, disputando la sua ultima partita, vinta in casa 2-0 contro il Botafogo, due giorni dopo.[15] Nell'ultima giornata di campionato non viene incluso nella lista dei titolari.[16]

NazionaleModifica

Con la Nazionale brasiliana ha esordito nel 1997. Ha fatto parte della selezione brasiliana convocata per i Mondiali 1998 e 2006, edizione in cui è stato titolare della squadra e ha segnato l'ultimo gol della vittoria per 3-0 contro il Ghana agli ottavi di finale.[17]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 27 novembre 2017.[18][19]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1994   Portuguesa A 18 0 - - - - - - - - - 18 0
1995 A 19 1 - - - - - - - - - 19 1
1996 A 25 0 - - - - - - - - - 25 0
Totale Portuguesa 62 1 - - - - - - 62 1
1996-1997   Real Madrid PD 9 0 CR 0 0 - - - - - - 9 0
1997-gen. 1998 PD 6 0 CR 0 0 UCL 4 1 SS 2 0 12 1
Totale Real Madrid 15 0 0 0 4 1 2 0 21 1
1998   Flamengo A/RJ+A 13+11 0 CB - - - - - - - - 24 0
1998-1999   Bayer Leverkusen BL 32 4 CG 1 0 CU 4 0 CdL 1 0 38 4
1999-2000 BL 27 7 CG 0 0 UCL+CU 1+2 0 - - - 30 7
2000-2001 BL 24 2 CG 1 0 UCL+CU 5+2 0 - - - 32 2
2001-2002 BL 30 4 CG 5 0 UCL 15 1 - - - 50 5
Totale Bayer Leverkusen 113 17 7 0 29 1 1 0 150 18
2002-2003   Bayern Monaco BL 31 1 CG 4 1 UCL 7[20] 0 CdL 0 0 42 2
2003-2004 BL 30 2 CG 2 0 UCL 7 0 CdL 1 0 40 2
2004-2005 BL 22 1 CG 4 0 UCL 8 1 CdL 2 1 36 3
2005-2006 BL 27 1 CG 4 0 UCL 8 0 CdL 0 0 39 1
2006   Santos A1/SP+A 0+12 2 CB - - CS 1 0 - - - 13 2
2007 A1/SP+A 20+1 3+0 - - - CL 14 7 - - - 35 10
Totale Santos 21+13 3+2 - - 15 7 - - 48 12
2007-2008   Bayern Monaco BL 30 5 CG 6 0 CU 10 0 CdL 3 0 49 5
2008-2009 BL 29 4 CG 4 1 UCL 9 2 - - - 42 7
Totale Bayern Monaco 169 14 24 2 49 3 7 1 248 20
2009-2010   Amburgo BL 23 6 CG 2 0 UEL 14[20] 1 - - - 39 7
2010-2011 BL 31 1 CG 2 0 - - - - - - 33 1
Totale Amburgo 54 7 4 0 14 1 - - 72 8
2011-2012   Al-Gharafa QSL 14 1 SJC+QSC+EQC 0+0+4 0 - - - - - - 18 1
2012   Grêmio PD/RS+A 0+29 0+3 CB 0 0 CS 4 1 - - - 33 4
2013 PD/RS+A 9+23 4+3 CB 1 0 CL 9 3 - - - 42 10
2014 PD/RS+A 7+31 1+0 CB 1 0 CL 5 0 - - - 44 1
Totale Grêmio 16+83 5+6 2 0 18 4 - - 119 15
2015   Palmeiras A1/SP+A 14+26 1+2 CB 9 4 - - - - - - 49 7
2016 A1/SP+A 9+27 0+1 CB 4 1 CL 5 0 - - - 45 2
2017 A1/SP+A 11+15 0+0 CB 3 0 CL 5 1 - - - 34 1
Totale Palmeiras 34+68 1+3 16 5 10 1 - - 128 10
Totale carriera 682 59 57 7 137 17 10 1 890 86

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-1995 Suwon Corea del Sud   0 – 1   Brasile Amichevole -  
11-10-1995 Salvador Brasile   2 – 0   Uruguay Amichevole -   69’
20-12-1995 Manaus Brasile   3 – 1   Colombia Amichevole -   72’
14-1-1996 Los Angeles Brasile   5 – 0   Honduras Gold Cup 1996 - 1º turno -   81’
16-10-1996 Teresina Brasile   3 – 1   Lituania Amichevole -   46’
13-11-1996 Curitiba Brasile   0 – 0   Camerun Amichevole -
18-12-1996 Manaus Brasile   1 – 0   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -   73’
26-2-1997 Goiânia Brasile   4 – 2   Polonia Amichevole -   78’
2-4-1997 Brasilia Brasile   4 – 0   Cile Amichevole -  
10-6-1997 Parigi Inghilterra   0 – 1   Brasile Torneo di Francia -   83’
16-6-1997 Santa Cruz de la Sierra Brasile   3 – 2   Messico Coppa America 1997 - 1º turno -   81’
19-6-1997 Santa Cruz de la Sierra Brasile   2 – 0   Colombia Coppa America 1997 - 1º turno -
29-6-1997 La Paz Bolivia   1 – 3   Brasile Coppa America 1997 - Finale 1   62’ [21]
10-9-1997 Salvador Brasile   4 – 2   Ecuador Amichevole -
9-10-1997 Belém Brasile   2 – 0   Marocco Amichevole -
11-11-1997 Brasilia Brasile   3 – 0   Galles Amichevole -  
7-12-1997 Johannesburg Sudafrica   1 – 2   Brasile Amichevole -
12-12-1997 Riyad Arabia Saudita   0 – 3   Brasile Conf. Cup 1997 - 1º turno -
3-6-1998 Saint-Ouen Andorra   0 – 3   Brasile Amichevole -   65’
3-7-1998 Nantes Brasile   3 – 2   Danimarca Mondiali 1998 - Quarti di finale -   87’
28-3-1999 Seul Corea del Sud   1 – 0   Brasile Amichevole -
5-6-1999 Salvador Brasile   2 – 2   Paesi Bassi Amichevole -   87’
8-6-1999 Goiânia Brasile   3 – 1   Paesi Bassi Amichevole -   76’
26-6-1999 Curitiba Brasile   3 – 0   Lettonia Amichevole -
6-7-1999 Ciudad del Este Brasile   1 – 0   Cile Coppa America 1999 - 1º turno -
11-7-1999 Ciudad del Este Brasile   2 – 1   Argentina Coppa America 1999 - Quarti di finale -     73’
14-7-1999 Ciudad del Este Brasile   2 – 0   Messico Coppa America 1999 - Semifinale -
18-7-1999 Asunción Brasile   3 – 0   Uruguay Coppa America 1999 - Finale -
24-7-1999 Guadalajara Brasile   4 – 0   Germania Conf. Cup 1999 - 1º turno 1   82’
28-7-1999 Guadalajara Brasile   1 – 0   Stati Uniti Conf. Cup 1999 - 1º turno -
1-8-1999 Guadalajara Brasile   8 – 2   Arabia Saudita Conf. Cup 1999 - Semifinale 1
4-8-1999 Città del Messico Messico   4 – 3   Brasile Conf. Cup 1999 - Finale 1   11’   82’ [22]
4-9-1999 Buenos Aires Argentina   2 – 0   Brasile Amichevole -   46’
7-9-1999 Porto Alegre Brasile   4 – 2   Argentina Amichevole -   71’
13-11-1999 Vigo Spagna   0 – 0   Brasile Amichevole -   69’
23-2-2000 Bangkok Thailandia   0 – 7   Brasile Amichevole -
28-3-2000 Bogotá Colombia   0 – 0   Brasile Qual. Mondiali 2002 -
26-4-2000 San Paolo Brasile   3 – 2   Ecuador Qual. Mondiali 2002 -   68’
23-5-2000 Cardiff Galles   0 – 3   Brasile Amichevole -
27-5-2000 Londra Inghilterra   1 – 1   Brasile Amichevole -
4-6-2000 Lima Perù   0 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2002 -   75’
28-6-2000 Rio de Janeiro Brasile   1 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 2002 -   69’
18-7-2000 Asunción Paraguay   2 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2002 -   56’
26-7-2000 San Paolo Brasile   3 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2002 -   60’
8-10-2000 Maracaibo Venezuela   0 – 6   Brasile Qual. Mondiali 2002 -   66’
7-11-2001 La Paz Bolivia   3 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2002 -   54’
20-11-2002 Seul Corea del Sud   2 – 3   Brasile Amichevole -
12-2-2003 Canton Cina   0 – 0   Brasile Amichevole -   74’
29-3-2003 Porto Portogallo   2 – 1   Brasile Amichevole -   46’
30-4-2003 Guadalajara Messico   0 – 0   Brasile Amichevole -   84’
7-9-2003 Barranquilla Colombia   1 – 2   Brasile Qual. Mondiali 2006 -
10-9-2003 Manaus Brasile   1 – 0   Ecuador Qual. Mondiali 2006 -
12-10-2003 Leicester Giamaica   0 – 1   Brasile Amichevole -
16-11-2003 Lima Perù   1 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2006 -   82’
19-11-2003 Curitiba Brasile   3 – 3   Uruguay Qual. Mondiali 2006 -
18-2-2004 Dublino Irlanda   0 – 0   Brasile Amichevole -
31-3-2004 Asunción Paraguay   0 – 0   Brasile Qual. Mondiali 2006 -
28-4-2004 Budapest Ungheria   1 – 4   Brasile Amichevole -   46’
20-5-2004 Saint-Denis Francia   0 – 0   Brasile Amichevole -   46’
2-6-2004 Belo Horizonte Brasile   3 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2006 -   39’
9-10-2004 Maracaibo Venezuela   2 – 5   Brasile Qual. Mondiali 2006 -
13-10-2004 Maceió Brasile   0 – 0   Colombia Qual. Mondiali 2006 -   84’
9-2-2005 Hong Kong Hong Kong   1 – 7   Brasile Amichevole -   75’
27-3-2005 Goiânia Brasile   1 – 0   Perù Qual. Mondiali 2006 -
30-3-2005 Montevideo Uruguay   1 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2006 -   68’
5-6-2005 Porto Alegre Brasile   4 – 1   Paraguay Qual. Mondiali 2006 1
8-6-2005 Buenos Aires Argentina   3 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2006 -
16-6-2005 Lipsia Brasile   3 – 0   Grecia Conf. Cup 2005 - 1º turno -
19-6-2005 Hannover Messico   1 – 0   Brasile Conf. Cup 2005 - 1º turno -
22-6-2005 Colonia Giappone   2 – 2   Brasile Conf. Cup 2005 - 1º turno -   66’   78’
25-6-2005 Norimberga Germania   2 – 3   Brasile Conf. Cup 2005 - Semifinale -
29-6-2005 Francoforte sul Meno Brasile   4 – 1   Argentina Conf. Cup 2005 - Finale - [23]
17-8-2005 Spalato Croazia   1 – 1   Brasile Amichevole -   66’
4-9-2005 Brasilia Brasile   5 – 0   Cile Qual. Mondiali 2006 -
12-10-2005 Belém Brasile   3 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 2006 -   68’
12-11-2005 Abu Dhabi Emirati Arabi Uniti   0 – 8   Brasile Amichevole -   46’
1-3-2006 Mosca Russia   0 – 1   Brasile Amichevole -
4-6-2006 Ginevra Brasile   4 – 0   Nuova Zelanda Amichevole -   64’
13-6-2006 Berlino Brasile   1 – 0   Croazia Mondiali 2006 - 1º turno -
18-6-2006 Monaco di Baviera Brasile   2 – 0   Australia Mondiali 2006 - 1º turno -
22-6-2006 Dortmund Giappone   1 – 4   Brasile Mondiali 2006 - 1º turno -   71’
27-6-2006 Dortmund Brasile   3 – 0   Ghana Mondiali 2006 - Ottavi di finale 1
1-7-2006 Francoforte sul Meno Brasile   0 – 1   Francia Mondiali 2006 - Quarti di finale -
Totale Presenze 83 Reti 6

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni stataliModifica

Santos: 2006, 2007

Competizioni nazionaliModifica

Real Madrid: 1996-1997
Real Madrid: 1997
Bayern Monaco: 2002-2003, 2004-2005, 2005-2006, 2007-2008
Bayern Monaco: 2002-2003, 2004-2005, 2005-2006, 2007-2008
Bayern Monaco: 2004, 2007
Al-Gharafa: 2012
Palmeiras: 2015
Palmeiras: 2016

NazionaleModifica

1997, 1999
1997, 2005

IndividualeModifica

Germania 2006

NoteModifica

  1. ^ 98 (11) se si considerano le partite disputate nel Campionato Gaúcho.
  2. ^ 87 (6) se si contano le presenze in gare non ufficiali
  3. ^ a b c d L'uomo del giorno - Zé Roberto, compie 45 anni una vera leggenda del calcio brasiliano: stoccata a Neymar, su calcioweb.eu, 6 luglio 2019. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  4. ^ a b La Top 11 dei calciatori nati nel 1974 - #LaClasseNonÈAcqua, su fantacalcio.it, 1º luglio 2019. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  5. ^ a b (PT) Zé Roberto - Que fim levou?, su terceirotempo.uol.com.br. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  6. ^ Amichevole: Russia-Brasile 0-1, su gazzetta.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  7. ^ (DE) Zé Roberto zieht es nach Katar, su hsv.de, 11 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2011).
  8. ^ Ze Roberto, ufficiale: Torna in Brasile al Gremio, su calciomercato.com, 4 giugno 2012.
  9. ^ Ufficiale: Palmeiras, contratto di un anno per Ze Roberto, su m.tuttomercatoweb.com, 23 dicembre 2014.
  10. ^ Ufficiale: Palmeiras, rinnova il quarantunenne Ze Roberto, su m.tuttomercatoweb.com, 20 dicembre 2015.
  11. ^ Il Palmeiras vince la Coppa del Brasile, su m.tuttomercatoweb.com, 3 dicembre 2015.
  12. ^ Palmeiras, Zé Roberto annuncia il ritiro, su calciomercato.it, 12 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  13. ^ CALCIO, BRASILE: 42ENNE ZE ROBERTO ANNUNCIA PROPRIO RITIRO, su repubblica.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  14. ^ Brasileirão, Palmeiras campione: è il nono titolo della storia, su sportmediaset.mediaset.it, 28 novembre 2016.
  15. ^ Palmeiras venció a Botafogo y Ze Roberto se despidió de la afición, su futbolred.com. URL consultato il 28 novembre 2017.
  16. ^ (ES) Zé Roberto, el 'dinosaurio' que cuelga las botas con ritmo de adolescente, su lavanguardia.com. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  17. ^ Al Brasile bastano tre acuti. Il Ghana, poco concreto, torna a casa, su repubblica.it. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  18. ^ Zé Roberto, su es.soccerway.com.
  19. ^ Zé Roberto, su worldfootball.net.
  20. ^ a b 2 presenze nel Terzo turno preliminare.
  21. ^ 5º titolo
  22. ^ 2º posto
  23. ^ 2º titolo

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN58930443 · LCCN (ENnr90015458 · GND (DE124985009 · WorldCat Identities (ENlccn-nr90015458