Raymond Domenech

Allenatore di calcio ed ex calciatore francese
Raymond Domenech
Raymond Domenech.jpg
Domenech nel 2007
Nazionalità Francia Francia
Altezza 179 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Termine carriera 1988 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1970-1977Olympique Lione255 (10)
1977-1981Strasburgo138 (4)
1981-1982Paris Saint-Germain19 (1)
1982-1984Bordeaux47 (3)
1984-1988Mulhouse13 (0)
Nazionale
1973-1979Francia Francia8 (0)
Carriera da allenatore
1985-1988Mulhouse
1988-1993Olympique Lione
1993-2004Francia Francia U-21
2004-2010Francia Francia
2020-2021Nantes
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Germania 2006
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Spagna 1996
Argento Svizzera 2002
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 dicembre 2020

Raymond Domenech (IPA: [ʁɛ.mɔ̃ dɔ.me.nɛk]; Lione, 24 gennaio 1952) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese.

Dal 2004 al 2010 è stato commissario tecnico della squadra nazionale del suo Paese, con cui fu finalista al campionato mondiale del 2006.

BiografiaModifica

È nato in Francia da padre catalano, rifugiatosi nel paese transalpino durante la dittatura di Francisco Franco.[1] Dalla relazione con la giornalista Estelle Denis — a cui chiese pubblicamente di sposarlo durante l'Europeo 2008[2] è divenuto padre di Victoire (nel 2004) e Merlin (2007)[3]: il matrimonio si è poi celebrato nel 2009.[4]

Appassionato di teatro — tanto da far parte in gioventù di una compagnia —[5] era solito comporre la formazione in base all'astrologia[5][6]: a tal proposito, l'ex nazionale francese Robert Pirès dichiarò di essere stato escluso dalle convocazioni non per ragioni tattiche ma perché appartenente al segno zodiacale dello Scorpione.[5][6]

ControversieModifica

Nel giugno 1994, durante i Mondiali americani, fu arrestato a Boston per aver tentato di vendere (a prezzo dimezzato) biglietti per l'incontro tra Corea del Sud e Bolivia[7]: temporaneamente incarcerato, venne rilasciato dopo il versamento di una cauzione pari a 500 dollari.[7]

Nell'agosto 2007 — tramite un'intervista a Le Parisien — rivolse accuse di slealtà al calcio italiano[8], citando una presunta corruzione dell'arbitro operata dall'Under-21 azzurra ai danni dei pari età francesi in una gara di qualificazione ai Giochi olimpici del 2000[9]: tali esternazioni furono punite dall'UEFA con un turno di squalifica[10], cui si aggiunse un'ammenda economica di 10 000 franchi svizzeri (corrispondenti a 6 000 euro).[11] In seguito al ricorso presentato, la sanzione pecuniaria fu annullata.[12]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Domenech debuttò nel 1969 come difensore nel Lione, squadra con la quale nel 1973 vinse la Coppa di Francia. Passato allo Strasburgo vinse il campionato nel 1979, per poi fare la spola tra Paris Saint-Germain e Bordeaux prima di terminare la propria carriera nel Mulhouse, squadra dove fece anche le sue prime esperienze come allenatore.

AllenatoreModifica

Dopo i primi anni trascorsi come allenatore del Mulhouse, Domenech divenne allenatore del Lione nel 1988, ottenendo nel 1989 la promozione in Ligue 1. Nel 1993 divenne CT della Nazionale Under-21, con la quale ottenne un quarto (1994), un terzo (1996) ed un secondo posto (2002) agli Europei Under-21.

Nazionale franceseModifica

In seguito all'eliminazione nei quarti di finale degli Europei da parte della Grecia, nel 2004 subentrò a Jacques Santini sulla panchina della Nazionale maggiore francese.

Nel 2006 guidò la Francia alla finale dei Mondiali, dove i Bleus furono sconfitti dall'Italia ai rigori.

Domenech fu confermato sulla panchina dei Bleus anche per il biennio successivo, che portava agli Europei del 2008 in Austria e Svizzera, ma l'esperienza non si rivelò positiva: la Francia fu eliminata al primo turno della competizione, ottenendo 1 punto in 3 partite e segnando 1 solo gol (di Thierry Henry) nella partita persa per 4-1 contro i Paesi Bassi.

Durante le qualificazioni per il Mondiale del 2010, il 4 settembre 2009, alla vigilia della decisiva partita contro la Romania (terminata 1-1), i giocatori si resero protagonisti di quello che sarà definito un ammutinamento nei confronti di Domenech, con il capitano Henry che dichiarò:

«Sono da 12 anni in Nazionale e non ho mai vissuto questa situazione. Non sappiamo come metterci, come organizzarci. Non sappiamo che fare. Non abbiamo un modo di giocare, un'idea da seguire, un'identità. No, non va[13]

(Thierry Henry)

Sempre tramite Henry i giocatori della Nazionale francese fecero sapere a Domenech di essere '"delusi del suo lavoro e annoiati e confusi dai suoi metodi di allenamento"'[14]. Nonostante le difficoltà, la Francia riuscì a qualificarsi per la fase finale dei Mondiali estromettendo allo spareggio l'Irlanda, ma la qualificazione fu ottenuta in modo irregolare: nei tempi supplementari della gara di ritorno Gallas segnò il gol dell'1-1 (andata 0-1) viziato da un evidente fallo di mano di Henry.

Prima dell'inizio dei Mondiali del 2010 la Federcalcio francese rese noto che Domenech avrebbe terminato il suo mandato al termine del torneo e che sarebbe stato sostituito da Laurent Blanc[15].

Al Mondiale sudafricano la Nazionale di Domenech ottenne 1 punto in 3 gare come a Euro 2008 e anche stavolta con un solo gol realizzato (opera di Malouda) nella partita persa per 2-1 contro il Sudafrica. Nel corso del Mondiale la federcalcio francese escluse dalla squadra Nicolas Anelka, reo di aver insultato Domenech durante l'intervallo della partita con il Messico[16], e registrò le dimissioni del preparatore atletico Jean-Louis Valentin[17]. Domenech, inoltre, si trovò ad affrontare un nuovo ammutinamento della squadra, che decise di saltare una seduta di allenamento in segno di solidarietà nei confronti di Anelka. Il loro comunicato fu letto di fronte ai giornalisti dallo stesso CT, che in conferenza stampa definì "una pagliacciata" il gesto dei calciatori[18]. Dopo l'eliminazione il capitano Patrice Evra criticò duramente il tecnico[19], che dovette inoltre subire forti critiche dalla stampa transalpina.[20] Lo stesso Domenech al fischio finale della partita contro il Sudafrica si rifiutò di stringere la mano al collega Carlos Alberto Parreira, aprendo un nuovo caso[21].

La federcalcio francese (Fff) ha licenziato Domenech il 5 settembre 2010[22].

NantesModifica

A 10 anni di distanza dall'ultimo incarico, il 26 dicembre 2020, grazie ad una deroga concessa dalla federcalcio francese, viene ingaggiato come nuovo allenatore dal Nantes, con cui firma un contratto fino al termine della stagione.[23] Il 10 febbraio 2021, dopo aver guadagnato 4 punti in 7 giornate di campionato, viene esonerato dal Nantes.[24]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
19-5-1973 Parigi Francia   1 – 1   Irlanda Qual. Mondiali 1974 -
3-9-1975 Nantes Francia   3 – 0   Islanda Qual. Euro 1976 -
15-11-1975 Parigi Francia   0 – 0   Belgio Qual. Euro 1976 -
27-3-1976 Parigi Francia   2 – 2   Cecoslovacchia Amichevole -
24-4-1976 Lens Francia   2 – 0   Polonia Amichevole -
1-9-1976 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Francia Amichevole -   46’
4-4-1979 Bratislava Cecoslovacchia   2 – 0   Francia Qual. Euro 1980 -
2-5-1979 East Rutherford Stati Uniti   0 – 6   Francia Amichevole -
Totale Presenze 8 Reti 0

Statistiche da allenatoreModifica

ClubModifica

In grassetto le competizioni vinte.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2020-2021   Nantes L1 7 0 4 3 - - - - - - - - - - - - - - - 7 0 4 3 &&0,00 "Eson."
Squadra Naz dal al Record
G V N P GF GS DR % Vittorie
Francia   12 luglio 2004 31 luglio 2010 79 41 24 14 108 51 +57 51,90

Panchine da commissario tecnico della nazionale franceseModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-8-2004 Rennes Francia   1 – 0   Bosnia ed Erzegovina Amichevole Péguy Luyindula
Cap:
4-9-2004 Saint-Denis Francia   0 – 0   Israele Qual. Mondiali 2006 -
Cap:
8-9-2004 Tórshavn Fær Øer   0 – 2   Francia Qual. Mondiali 2006 Ludovic Giuly
Djibril Cissé

Cap:
9-10-2004 Saint-Denis Francia   0 – 0   Irlanda Qual. Mondiali 2006 -
Cap:
13-10-2004 Nicosia Cipro   0 – 2   Francia Qual. Mondiali 2006 Sylvain Wiltord
Thierry Henry

Cap:
17-11-2004 Saint-Denis Francia   0 – 0   Polonia Amichevole -
Cap:
9-2-2005 Saint-Denis Francia   1 – 1   Svezia Amichevole David Trezeguet
Cap:
26-3-2005 Saint-Denis Francia   0 – 0   Svizzera Qual. Mondiali 2006 -
Cap:
30-3-2005 Tel Aviv Israele   1 – 1   Francia Qual. Mondiali 2006 David Trezeguet
Cap:
31-5-2005 Metz Francia   2 – 1   Ungheria Amichevole Djibril Cissé
Florent Malouda

Cap:
17-8-2005 Montpellier Francia   3 – 0   Costa d'Avorio Amichevole William Gallas
Zinédine Zidane
Thierry Henry

Cap:
3-9-2005 Lens Francia   3 – 0   Fær Øer Qual. Mondiali 2006 2 Djibril Cissé
autorete

Cap:
7-9-2005 Dublino Irlanda   0 – 1   Francia Qual. Mondiali 2006 Thierry Henry
Cap:
8-10-2005 Berna Svizzera   1 – 1   Francia Qual. Mondiali 2006 Djibril Cissé
Cap:
12-10-2005 Saint-Denis Francia   4 – 0   Cipro Qual. Mondiali 2006 Zinédine Zidane
Sylvain Wiltord
Vikash Dhorasoo
Ludovic Giuly

Cap:
9-11-2005 Fort-de-France Francia   3 – 2   Costa Rica Amichevole Nicolas Anelka
Djibril Cissé
Thierry Henry

Cap:
12-11-2005 Saint-Denis Francia   0 – 0   Germania Amichevole -
Cap:
1-3-2006 Saint-Denis Francia   1 – 2   Slovacchia Amichevole Samir Nasri
Cap:
27-5-2006 Saint-Denis Francia   1 – 0   Messico Amichevole Samir Nasri
Cap:
31-5-2006 Lens Francia   2 – 0   Danimarca Amichevole Thierry Henry
Sylvain Wiltord

Cap:
7-6-2006 Saint-Étienne Francia   3 – 1   Cina Amichevole David Trezeguet
autorete
Thierry Henry

Cap:
13-6-2006 Stoccarda Francia   0 – 0   Svizzera Mondiali 2006 - 1º turno -
Cap:
18-6-2006 Lipsia Francia   1 – 1   Corea del Sud Mondiali 2006 - 1º turno Thierry Henry
Cap:
23-6-2006 Colonia Togo   0 – 2   Francia Mondiali 2006 - 1º turno Patrick Vieira
Thierry Henry

Cap:
27-6-2006 Hannover Spagna   1 – 3   Francia Mondiali 2006 - Ottavi di finale Franck Ribéry
Patrick Vieira
Zinédine Zidane

Cap:
1-7-2006 Francoforte sul Meno Brasile   0 – 1   Francia Mondiali 2006 - Quarti di finale Thierry Henry
Cap:
5-7-2006 Monaco di Baviera Portogallo   0 – 1   Francia Mondiali 2006 - Semifinale Zinédine Zidane
Cap:
9-7-2006 Berlino Italia   1 – 1
(5-3 dtr)
  Francia Mondiali 2006 - Finale Zinédine Zidane
Cap:
17-8-2006 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   1 – 2   Francia Amichevole William Gallas
Julien Faubert

Cap:
2-9-2006 Tbilisi Georgia   0 – 3   Francia Qual. Euro 2008 Louis Saha
Florent Malouda
autorete

Cap:
6-9-2006 Saint-Denis Francia   3 – 1   Italia Qual. Euro 2008 2 Sidney Govou
Thierry Henry

Cap:
7-10-2006 Glasgow Scozia   1 – 0   Francia Qual. Euro 2008 -
Cap:
11-10-2006 Sochaux Francia   5 – 0   Fær Øer Qual. Euro 2008 Louis Saha
Thierry Henry
Nicolas Anelka
2 David Trezeguet

Cap:
15-11-2006 Saint-Denis Francia   1 – 0   Grecia Amichevole Thierry Henry
Cap:
7-2-2007 Saint-Denis Francia   0 – 1   Argentina Amichevole -
Cap:
24-3-2007 Kaunas Lituania   0 – 1   Francia Qual. Euro 2008 Nicolas Anelka
Cap:
28-3-2007 Saint-Denis Francia   1 – 0   Austria Amichevole Karim Benzema
Cap:
2-6-2007 Saint-Denis Francia   2 – 0   Ucraina Qual. Euro 2008 Franck Ribéry
Nicolas Anelka

Cap:
6-6-2007 Auxerre Francia   1 – 0   Georgia Qual. Euro 2008 Samir Nasri
Cap:
22-8-2007 Trnava Slovacchia   0 – 1   Francia Amichevole Thierry Henry
Cap:
8-9-2007 Milano Italia   0 – 0   Francia Qual. Euro 2008 -
Cap:
12-9-2007 Parigi Francia   0 – 1   Scozia Qual. Euro 2008 -
Cap:
13-10-2007 Tórshavn Fær Øer   0 – 6   Francia Qual. Euro 2008 Nicolas Anelka
Thierry Henry
2 Karim Benzema
Jérôme Rothen
Hatem Ben Arfa

Cap:
17-10-2007 Nantes Francia   2 – 0   Lituania Qual. Euro 2008 2 Thierry Henry
Cap:
16-11-2007 Saint-Denis Francia   2 – 2   Marocco Amichevole Sidney Govou
Samir Nasri

Cap:
21-11-2007 Kiev Ucraina   2 – 2   Francia Qual. Euro 2008 Thierry Henry
Sidney Govou

Cap:
6-2-2008 Malaga Spagna   1 – 0   Francia Amichevole -
Cap:
26-3-2008 Saint-Denis Francia   1 – 0   Inghilterra Amichevole Franck Ribéry
Cap:
27-5-2008 Grenoble Francia   2 – 0   Ecuador Amichevole 2 Bafétimbi Gomis
Cap:
31-5-2008 Tolosa Francia   0 – 0   Paraguay Amichevole -
Cap:
3-6-2008 Saint-Denis Francia   1 – 0   Colombia Amichevole Franck Ribéry
Cap:
9-6-2008 Zurigo Romania   0 – 0   Francia Euro 2008 - 1º turno -
Cap:
13-6-2008 Berna Paesi Bassi   4 – 1   Francia Euro 2008 - 1º turno Thierry Henry
Cap:
17-6-2008 Zurigo Francia   0 – 2   Italia Euro 2008 - 1º turno -
Cap:
20-8-2008 Göteborg Svezia   2 – 3   Francia Amichevole Karim Benzema
2 Sidney Govou

Cap:
6-9-2008 Vienna Austria   3 – 1   Francia Qual. Mondiali 2010 Sidney Govou
Cap:
10-9-2008 Saint-Denis Francia   2 – 1   Serbia Qual. Mondiali 2010 Thierry Henry
Nicolas Anelka

Cap:
11-10-2008 Costanza Romania   2 – 2   Francia Qual. Mondiali 2010 Franck Ribéry
Yoann Gourcuff

Cap:
14-10-2008 Saint-Denis Francia   3 – 1   Tunisia Amichevole 2 Thierry Henry
Karim Benzema

Cap:
19-11-2008 Saint-Denis Francia   0 – 0   Uruguay Amichevole -
Cap:
11-2-2009 Marsiglia Francia   0 – 2   Argentina Amichevole -
Cap:
28-3-2009 Kaunas Lituania   0 – 1   Francia Qual. Mondiali 2010 Franck Ribéry
Cap:
1-4-2009 Saint-Denis Francia   1 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2010 Franck Ribéry
Cap:
2-6-2009 Saint-Étienne Francia   0 – 1   Nigeria Amichevole -
Cap:
6-6-2009 Lione Francia   1 – 0   Turchia Amichevole Karim Benzema
Cap:
12-8-2009 Tórshavn Fær Øer   0 – 1   Francia Qual. Mondiali 2010 André-Pierre Gignac
Cap:
5-9-2009 Saint-Denis Francia   1 – 1   Romania Qual. Mondiali 2010 Thierry Henry
Cap:
9-9-2009 Belgrado Serbia   1 – 1   Francia Qual. Mondiali 2010 Thierry Henry
Cap:
10-10-2009 Guingamp Francia   5 – 0   Fær Øer Qual. Mondiali 2010 2 André-Pierre Gignac
William Gallas
Nicolas Anelka
Karim Benzema

Cap:
14-10-2009 Saint-Denis Francia   3 – 1   Austria Qual. Mondiali 2010 Karim Benzema
Thierry Henry
André-Pierre Gignac

Cap:
14-11-2009 Dublino Irlanda   0 – 1   Francia Qual. Mondiali 2010 Nicolas Anelka
Cap:
18-11-2009 Saint-Denis Francia   1 – 1 dts   Irlanda Qual. Mondiali 2010 William Gallas
Cap:
3-3-2010 Saint-Denis Francia   0 – 2   Spagna Amichevole -
Cap:
26-5-2010 Lens Francia   2 – 1   Costa Rica Amichevole autorete
Mathieu Valbuena

Cap:
30-5-2010 Radès Tunisia   1 – 1   Francia Amichevole William Gallas
Cap:
4-6-2010 Saint-Pierre Francia   0 – 1   Cina Amichevole -
Cap:
11-6-2010 Città del Capo Uruguay   0 – 0   Francia Mondiali 2010 - 1º turno -
Cap:
17-6-2010 Polokwane Francia   0 – 2   Messico Mondiali 2010 - 1º turno -
Cap:
22-6-2010 Bloemfontein Francia   1 – 2   Sudafrica Mondiali 2010 - 1º turno Florent Malouda
Cap:
Totale Presenze 79 Reti 108

PalmarèsModifica

CalciatoreModifica

Strasburgo: 1978-1979
Bordeaux: 1983-1984
Olympique Lione: 1972-1973
Bordeaux: 1983-1984
Olympique Lione: 1973

AllenatoreModifica

Olympique Lione: 1988-1989

NoteModifica

  1. ^ Il riscatto prima dell'addio, l'ultimo Mondiale di Domenech, su repubblica.it, 24 maggio 2010.
  2. ^ Corrado Zunino, Domenech chiede scusa ai francesi, su repubblica.it, 18 giugno 2008.
  3. ^ (FR) Esther Buitekant, Raymond Domenech revient sur sa demande en mariage ratée à Estelle Denis, su gala.fr, 25 agosto 2019.
  4. ^ Alessandro Grandesso, Estelle ha detto sì, su gazzetta.it, 26 marzo 2009.
  5. ^ a b c Matteo Dalla Vite, Domenech, il c.t. che ama il teatro e odia gli scorpioni, in La Gazzetta dello Sport, 9 luglio 2006.
  6. ^ a b Gabriele Romagnoli, Voilà Domenech, il più bistrattato dei ct, in la Repubblica, 3 luglio 2006, p. 54.
  7. ^ a b Da Usa '94, in la Repubblica, 26 giugno 1994, p. 6.
  8. ^ Alessandro Grandesso, "Materazzi re del Mondiale, ma in Italia partite truccate", su gazzetta.it, 9 agosto 2007.
  9. ^ Emanuele Gamba, Domenech accende Italia-Francia, su repubblica.it, 10 agosto 2007.
  10. ^ Le parole costano care a Raymond Domenech: squalificato per un turno, salterà Italia-Francia, su repubblica.it, 27 agosto 2007.
  11. ^ Niente Italia per Domenech, la reazione: "Prendo atto", su gazzetta.it, 27 agosto 2007.
  12. ^ La Uefa non fa sconti, Domenech salta l'Italia, su gazzetta.it, 4 settembre 2007.
  13. ^ Ammutinamento Francia. Domenech verso l'addio, su gazzetta.it.
  14. ^ (EN) Henry fires broadside at Domenech, su thestar.co.za.
  15. ^ (FR) Communiqué de Jean-Pierre Escalettes, su fff.fr.
  16. ^ Insulti a Domenech, Anelka a casa, su corriere.it. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  17. ^ (FR) Le journal des Bleus, su lequipe.fr. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  18. ^ Domenech all'attacco. Una pagliacciata, repubblica.it, 21 giugno 2010.
  19. ^ Mondiali 2010, Evra accusa pesantemente Domenech nel dopo gara, calciomercatonews.it, 22 giugno 2010.
  20. ^ Mondiali: stampa francese durissima con Domenech[collegamento interrotto], Mediagol.
  21. ^ Domenech non stringe la mano a Parreira, sportlive.it, 22 giugno 2010. URL consultato il 24 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  22. ^ Domenech licenziato dalla Ffff, calciomercato.com, 5 settembre 2010.
  23. ^ (FR) RAYMOND DOMENECH, NOUVEL ENTRAÎNEUR DU FC NANTES, su fcnantes.com, 26 dicembre 2020.
  24. ^ (FR) Antoine Kombouaré nommé entraîneur du FC Nantes, su fcnantes.com, 10 febbraio 2021. URL consultato l'11 febbraio 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN107685936 · ISNI (EN0000 0000 9298 0325 · LCCN (ENnb2010010752 · GND (DE140684565 · BNF (FRcb15760265f (data) · NDL (ENJA001163659 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2010010752