I millenni

« I millenni danno al lettore la sensazione di leggere un classico con piacere vero »
(Giulio Einaudi)

I millenni è una collana di alto livello ideata nel 1945 da Cesare Pavese, che la fondò e diresse, per la Giulio Einaudi Editore. Considerata la collana "ammiraglia" della casa editrice, ospita «classici da riscoprire o riproporre a una lettura attuale»[1]; si contraddistingue per il respiro internazionale e l'assenza di vincoli geografici e temporali nella scelta dei titoli.

Sostituì la collana Giganti varata nel 1942, ma col solo titolo Le Confessioni d'un italiano di Nievo uscito[2]. Vi furono pubblicati dal 1947 generi letterari diversi: classici d'ogni tempo e di ogni paese, opere poetiche, saggi di storia, racconti di viaggi e raccolte di fiabe. L'impostazione editoriale promossa da Pavese era quella di integrare la cultura antica con quella contemporanea secondo la felice formula: «rendere contemporaneo Omero e insieme "classico" Hemingway»[3].

Dopo la morte di Pavese, la collana fu diretta da Daniele Ponchiroli, che incrementò e ampliò le pubblicazioni annue, presentate in una veste filologica, linguistica e grafica innovativa; divenne più forte l'attenzione all'Ottocento, mentre diminuirono i contemporanei. Un tratto emblematico fu l'attenzione per le fiabe, culminata nella pubblicazione delle Fiabe italiane di Italo Calvino. Ponchiroli entrò all'Einaudi per occuparsi assieme a Carlo Muscetta del Parnaso italiano, una serie di 11 volumi all'interno dei Millenni, pubblicati fra il 1954 e il 1969.

Numerati fino al 1962, I millenni hanno poi assunto nuova veste e perduto la numerazione. In seguito, la collana fu diretta da Carlo Carena. Dagli anni sessanta i volumi sono stampati su carta pregiata e si presentano con sovraccoperta a stampa e seconda sovraccoperta trasparente e cofanetto; i libri sono caratterizzati da un ricco apparato illustrativo. Molti titoli vengono presentati, dopo qualche tempo, anche in altre collane einaudiane.

La preziosa collana è definita anche dalla sue proprietà fisiche: la carta usata per l'interno è quella Fedrigoni Arcoprint[non chiaro], le copertine sono rivestite in tela[4].

PubblicazioniModifica

I titoli della collana, in ordine cronologico secondo la prima edizione, sono i seguenti:

1947
1948
1949
1951
1952
1953
1954
1954-1969
  • 27. Parnaso italiano: crestomazia della poesia italiana dalle origini al Novecento
    • I. Poesia del Duecento e del Trecento, a cura di Carlo Muscetta e Paolo Rivalta (1956), con 16 tavole
    • II., Dante Alighieri, La Divina Commedia, le Rime, i versi della Vita nuova e le canzoni del Convivio, a cura di Cesare Garboli (1954), con 27 tavole
    • III., Francesco Petrarca, Canzoniere, Trionfi, rime varie e una scelta di versi latini, a cura di Carlo Muscetta e Daniele Ponchiroli, col rimario del Canzoniere e dei Trionfi (1958), con 12 tavole
    • IV. Poesia del Quattrocento e del Cinquecento, a cura di Carlo Muscetta e Daniele Ponchiroli (1959), con 17 tavole
    • V., Ludovico Ariosto, Orlando furioso, le satire, i cinque canti e una scelta delle altre opere minori, 2 voll., a cura di Carlo Muscetta e Luca Lamberti (1962), con 26 tavole
    • VI. Torquato Tasso, Gerusalemme liberata, Aminta, rime scelte e versi della Gerusalemme conquistata, dal Rinaldo e dal Mondo creato, a cura di Luigi De Vendittis (1961), con 11 tavole
    • VII. Poesia del Seicento, 2 voll., a cura di Carlo Muscetta e Pier Paolo Ferrante (1964), con 24 tavole
    • VIII. Poesia del Settecento, 2 voll., a cura di Carlo Muscetta e Maria Rosa Massei (1967), con 20 tavole
    • IX., Giacomo Leopardi, Canti, Paralipomeni, poesie varie, traduzioni poetiche e versi puerili, a cura di Carlo Muscetta e Giuseppe Savoca, con le concordanze dell'opera poetica (1968), con 10 tavole
    • X. Poesia dell'Ottocento, 2 voll., a cura di Carlo Muscetta e Elsa Sormani (1968), con 30 tavole
    • XI. Poesia del Novecento, a cura di Edoardo Sanguineti (1969), con 15 tavole
1955
1956
1957
  • 35. Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, introduzione e trad. Vittorio Bodini
  • 36. I racconti delle fate. Fiabe francesi della corte del Re Sole e del secolo XVIII, prefazione di André Bay, trad. Elena Giolitti (prosa) e Diego Valeri (versi), con 12 tavole
  • 37. Murasaki Shikibu, Storia di Genji il principe splendente: romanzo giapponese dell'XI secolo, a cura di Adriana Motti dall'edizione di Arthur Waley, con 8 tavole
1958
1959
1960
1961
1962
  • 55. Lev Tolstoj, Guerra e pace, 2 voll., un saggio di Thomas Mann, trad. Enrichetta Carafa d'Andria
  • 56. Blaise Pascal, Pensieri, a cura di Paolo Serini
  • 57. Peter Christen Asbjørnsen e Jørgen Moe, Fiabe norvegesi, a cura di Alda Castagnoli Manghi, prefazione di Vittorio Santoli, con 14 tavole
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1977
1978
1979
1980
  • Antologia Palatina, Libri IX-XI, vol. 3 [di 4], a cura di Filippo Maria Pontani, con 13 tavole
  • Giovanni Battista Ramusio, Navigazione e viaggi, vol. 3 [di 6], a cura di Marica Milanesi, con 15 tavole
  • Fabliaux: racconti francesi medievali, a cura di Rosanna Brusegan, con 15 tavole
  • Eugenio Montale, L'opera in versi, ed. critica a cura di Rosanna Bettarini e Gianfranco Contini
1981
1982
1983
  • Romancero: canti epico-lirici del Medioevo spagnolo, a cura di Cesare Acutis, con 12 tavole
  • Antologia Palatina, Libri VII-VIII, vol. 2 [di 4], a cura di Filippo Maria Pontani, con 13 tavole
  • Gaio Plinio Secondo, Storia naturale: Antropologia e zoologia, libri 7-11, vol. 2 [di 5], trad. e note di Alberto Borghini, Elena Giannarelli, Arnaldo Marcone e Giuliano Ranucci, con 14 tavole
1984
  • Giovanni Battista Ramusio, Navigazione e viaggi, vol. 4 [di 6], a cura di Marica Milanesi, con 15 tavole
  • Gli scaldi: poesia cortese d'epoca vichinga, a cura di Ludovica Koch
  • Gaio Plinio Secondo, Storia naturale: Botanica, libri 12-27, 2 tomi [12-19 e 20-27], vol. 3 [di 5], trad. e note di Alberto Borghini, Elena Giannarelli, Arnaldo Marcone e Giuliano Ranucci, con 15 tavole
  • Marcel Proust, Scritti mondani e letterari, ed. italiana sul testo critico francese di Pierre Clarac e Yves Sandré, a cura di Mariolina Bongiovanni Bertini
1985
1986
1987
1988
1989
1990
1991
  • Nuovo Mondo: documenti della storia della scoperta e dei primi insediamenti europei in America, 1492-1640. Gli italiani, 1492-1565, a cura di Paolo Collo e Pier Luigi Crovetto, con 25 tavole
  • Henry James, Racconti italiani, a cura di Maria Luisa Castellani Agosti, note ai testi di Maurizio Ascari, con 16 illustrazioni
  • Anton Čechov, Teatro, trad. Gerardo Guerrieri, Ettore Lo Gatto, Angelo Maria Ripellino e Vittorio Strada, introduzione di Angelo Maria Ripellino
  • Lucio Anneo Seneca, Le tragedie, a cura di Vico Faggi, nota di Charles Segal
1992
  • Guaccio, Compendium maleficarum, a cura di Luciano Tamburini, preambolo di Carlo Carena
  • Nuovo Mondo: documenti della storia della scoperta e dei primi insediamenti europei in America, 1492-1640. Gli spagnoli, 1493-1609, a cura di Aldo Albonico e Giuseppe Bellini, con 24 tavole
  • John Milton, Paradiso perduto, a cura di Roberto Sanesi, con 34 tavole di Emilio Tadini
  • Cristoforo Colombo, Gli scritti, a cura di Consuelo Varela, introduzione di Juan Gil, ed. italiana a cura di Paolo Collo, trad. Pier Luigi Crovetto con 19 tavole
  • Jean Bottéro e Samuel Noah Kramer, Uomini e dèi della Mesopotamia: alle origini della mitologia, a cura di Giovanni Bergamini, con 17 tavole
1993
1994
1995
1996
  • Bestiari medievali, a cura di Luigina Morini, con 16 tavole
  • Vilhelm Grønbech, Miti e leggende del Nord, a cura di Anna Grazia Calabrese, con 24 tavole di Ernst Hansen
  • Henry James, La Musa tragica, a cura di Maurizio Ascari, con 16 tavole
  • Tomaso Garzoni, La piazza universale di tutte le professioni del mondo, 2 voll., a cura di Paolo Cherchi e Beatrice Collina, con 16 tavole
1997
1998
  • Fiabe giapponesi, a cura di Maria Teresa Orsi, con 12 tavole
  • Rudyard Kipling, I libri della Giungla e altri racconti di animali, a cura di Ottavio Fatica, con 16 illustrazioni
  • John Ruskin, Pittori moderni, 2 voll., a cura di Giovanni Leoni, con la collaborazione di Alessandro Guazzi, introduzione di Giuseppe Leonelli, con 48 tavole
1999
2000
  • Geoffrey Chaucer, Opere, 2 voll., a cura di Piero Boitani, trad. Vincenzo La Gioia, note di Emilia Di Rocco
  • Fiabe dei Balcani, a cura di Aleksandra Šucur, introduzione di Antonio Faeti, illustrazioni di Lorenzo Mattotti, con 12 tavole
  • Alex Shoumatoff, Leggende del deserto americano, trad. Marco Bosonetto
  • Dario Fo, Teatro, a cura di Franca Rame, con 27 disegni originali dell'autore
2001
2002
2003
  • Tito Lucrezio Caro, De rerum natura, a cura di Alessandro Schiesaro, trad. Renata Raccanelli, note di Carlo Santini, illustrazioni di Giulio Paolini fotografate da Paolo Mussat Sartor
  • Fiabe ebraiche, a cura di Elena Loewenthal, illustrazioni di Mimmo Paladino
  • Regole monastiche femminili, a cura di Lisa Cremaschi, introduzione di Enzo Bianchi, fotografie di Bruna Biamino
  • Le Corbusier, Scritti, a cura di Rosa Tamborrino, fotografie di Guido Guidi
2004
  • Gli Angeli Custodi: storia e figure dell'amico vero, trattati barocchi scelti e introdotti da Carlo Ossola, con un racconto e un apologo di Nikolaj Leskov, a cura di Silvia Ciliberti e Giacomo Jori, bibliografia a cura di Linda Bisello
  • Cronache di San Gallo, a cura di Gian Carlo Alessio, introduzione e note di Peter Erhart, nota alle illustrazioni e apparato iconografico di Fabrizio Crivello
  • Erasmo da Rotterdam, Scritti religiosi e morali, introduzione di Adriano Prosperi, a cura e con la trad. di Cecilia Asso
  • Alexandre Dumas, Viva Garibaldi: un'odissea nel 1860, testo critico di Claude Schopp, ed. italiana a cura di Gilles Pecout e Margherita Botto
2005
2006
2007
  • I canovacci della Commedia dell'Arte, a cura di Anna Maria Testaverde, trascrizione dei testi e note di Anna Evangelista, prefazione di Roberto De Simone, con 16 tavole
  • Mistici italiani dell'età moderna, a cura di Giacomo Jori, introduzione di Carlo Ossola
  • Brunetto Latini, Tresor, a cura di Pietro G. Beltrami, trad. Paolo Squillacioti, Plinio Torri e Sergio Vatteroni, con 16 tavole
  • Francesco Petrarca, Gli uomini illustri - Vita di Giulio Cesare, a cura di Ugo Dotti, con 9 tavole dei Trionfi di Cesare di Andrea Mantegna
2008
2009
  • L'arte della guerra: da Sun Tzu a Clausewitz, a cura di Gastone Breccia, illustrazioni originali di Antonio Riello
  • Nebbia, a cura di Remo Ceserani e Umberto Eco, con la collaborazione di Francesco Ghelli e un saggio di Antonio Costa, 8 fotografie di Luigi Ghirri, nota alle illustrazioni di Luca Bianco
  • Orazio Flacco, Tutte le poesie, a cura di Paolo Fedeli, trad. Carlo Carena
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
  • Roberto De Simone, La canzone napolitana, illustrazioni di Gennaro Vallifuoco
  • Voltaire, Saggio sui costumi e lo spirito delle nazioni [e sui principali fatti della storia da Carlomagno sino a Luigi XIII], 2 voll., a cura di Domenico Felice, Introduzione di Roberto Finzi, trad. D. Felice, Lorenzo Passarini, Fabiana Fraulini, Piero Venturelli
  • Gregorio di Tours, I miracoli di San Martino
  • Frank Baum, I libri di Oz [contiene i 14 libri della serie], a cura di Chiara Lagani (in pubblicazione a ottobre)

NoteModifica

  1. ^ Catalogo Einaudi 2013, p.1251
  2. ^ Gian Carlo Ferretti, L'editore Cesare Pavese, Einaudi, 2017, p.107
  3. ^ lettera di C. Pavese a Rosa Calzecchi Onesti, 6 dicembre 1948
  4. ^ Giacomo Papi, Cos'è la carta, IlPost.it, 3 marzo 2016

Voci correlateModifica