Apri il menu principale

Atalanta Bergamasca Calcio 2015-2016

1leftarrow blue.svgVoce principale: Atalanta Bergamasca Calcio.

Atalanta Bergamasca Calcio
Stagione 2015-2016
AllenatoreItalia Edoardo Reja
All. in secondaItalia Alberto Bollini
PresidenteItalia Antonio Percassi
Serie A13º
Coppa ItaliaQuarto turno
Maggiori presenzeCampionato: Marten de Roon, Marco Sportiello (36)
Totale: de Roon, Sportiello (37)
Miglior marcatoreCampionato: Gómez (7)
Totale: Gómez (7)
StadioAtleti Azzurri d'Italia (24.726)
Abbonati10.524[1]
Maggior numero di spettatori19.770 vs. Juventus
(6 marzo 2016)
Minor numero di spettatori5.333 vs. Cittadella
(15 agosto 2015)
Media spettatori15.162¹
¹
considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Atalanta Bergamasca Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

StagioneModifica

 
Il centrocamposta olandese Marten de Roon è uno dei volti nuovi dell'Atalanta in questa stagione.

Nella stagione 2015-2016, la 55ª dell'Atalanta in Serie A, Edoardo Reja è confermato come allenatore dopo essere subentrato in corsa durante il precedente torneo.[2] Il debutto ufficiale avviene il 15 agosto 2015 nel terzo turno di Coppa Italia contro il Cittadella, formazione di Lega Pro: apre le marcature il debuttante olandese de Roon, raddoppia Moralez e Pinilla chiude sul 3-0.[3]

La prima gara di campionato vede l'Atalanta di scena a San Siro contro l'Inter: i bergamaschi, ridotti in dieci uomini per l'espulsione di Carmona, cedono soltanto nei minuti finali per un gol segnato da Jovetić.[4] I nerazzurri si riscattano sette giorni più tardi, aggiudicandosi la prima partita casalinga contro la matricola Frosinone e iniziando una striscia positiva di cinque partite: due pareggi a Sassuolo e tra le mura amiche contro il Verona, vittoria esterna a Empoli e affermazione casalinga sulla Sampdoria. A fine settembre l'Atalanta occupa il settimo posto in classifica, a pari merito con il Torino.[5] La squadra nerazzurra riesce a mantenere questa posizione anche a ottobre, grazie ai successi interni contro Carpi e Lazio, inframezzati dalle sconfitte esterne contro le più blasonate Fiorentina e Juventus.[6] novembre si apre con il pesante k.o. rimediato a Bologna, seguito dallo 0-0 sul campo del Milan e dal primo rovescio interno stagionale per mano del Torino. Il riscatto arriva dalla prestigiosa affermazione per 2-0 in casa della Roma: a segno Gómez e Denis.[7] Una gioia guastata pochi giorni dopo dall'eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell'Udinese, allenata dal fresco ex Colantuono, nel quarto turno eliminatorio.[8]

Sconfitto 3-0 il Palermo il 6 dicembre, l'Atalanta apre una lunga parentesi negativa: quattordici partite senza successi che complicano la situazione dei nerazzurri, convinti di poter archiviare con largo anticipo il discorso salvezza. A cavallo del 2016 arrivano quattro k.o. contro Chievo, Napoli in casa, nuovamente Udinese e Genoa all'Azzurri d'Italia che chiudono nel peggiore dei modi il girone di andata.[9] Il giro di boa del campionato non dà l'attesa svolta: dopo un incoraggiante pareggio casalingo contro l'Inter, la "X" si ripete con Frosinone e Sassuolo. Ad acuire la crisi è la sconfitta contro l'Hellas Verona ultimo in classifica: sotto accusa finisce soprattutto la campagna acquisti di gennaio che ha visto un pesante indebolimento della rosa con la cessione di numerosi elementi pregiati (Grassi, Moralez e Denis su tutti), rimpiazzati con giocatori di lunga esperienza ma non altrettanto talentuosi.[10] Da febbraio le cose non migliorano: 0-0 contro Empoli e Sampdoria, k.o. casalingo con la Fiorentina, ennesimo pari a Modena contro il Carpi e sconfitta al Comunale per mano della Juventus. La lunga serie negativa si chiude con la débacle contro la Lazio.

Il 20 marzo 2016 l'Atalanta ritrova la vittoria in campionato contro il Bologna, battuto 2-0 con reti di Gómez e Diamanti.[11] I nerazzurri sfruttano il doppio match casalingo, sconfiggendo al Comunale anche il Milan 2-1 e acquisendo un margine di otto punti sulla zona retrocessione. Superato il momento più delicato della stagione, l'Atalanta si lancia verso la salvezza: utili in quest'ottica i pareggi ottenuti contro Roma e Palermo e la vittoria casalinga del 24 aprile con il Chievo, decisa da un gol di Borriello. La matematica salvezza arriva sette giorni più tardi, quando il Carpi quart'ultimo perde contro la Juventus.[12] Nella partita dell'8 maggio in casa contro l'Udinese si consuma l'addio al calcio di Gianpaolo Bellini, storica bandiera della Dea sin dal settore giovanile. Nell'ultima partita l'Atalanta si impone a Marassi contro il Genoa, ritornando alla vittoria esterna dopo dieci trasferte. L'Atalanta ottiene la quinta salvezza consecutiva, un trend che non si registrava dai primi anni Novanta (sei stagioni in Serie A tra 1988-1989 e 1993-1994).

Maglie e sponsorModifica

Lo sponsor tecnico per la stagione 2015-2016 è Nike, mentre lo sponsor ufficiale è SuisseGas. La prima maglia è a strisce verticali nere e azzurre, calzoncini e calzettoni neri. La cosa che spicca all'occhio della home è il retro nero. La seconda maglia è bianca con colletto, calzoncini e calzettoni bianchi. La terza maglia è verde fluo, calzoncini in tinta e calzettoni bianchi.[13]

Casa
Trasferta
Terza Divisa
Christmas match

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Presidente: Antonio Percassi
  • Amministratore delegato: Luca Percassi
  • Consiglieri: Enrico Felli, Isidoro Fratus, Marino Lazzarini, Maurizio Radici, Roberto Selini, Mario Volpi
  • Collegio sindacale: Giambattista Negretti (Presidente), Pierluigi Paris (Sindaco Effettivo), Alessandro Michetti (Sindaco Effettivo)
  • Organismo di vigilanza: Marco De Cristofaro (Presidente), Diego Fratus, Pietro Minaudo

Area organizzativa

  • Direttore generale: Umberto Marino[14]
  • Direttore operativo: Roberto Spagnolo
  • Direttore Amministrazione, Controllo e Finanza: Valentino Pasqualato
  • Segretario generale: Fabio Rizzitelli
  • Team manager: Mirco Moioli
  • Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione: Massimiliano Merelli
  • Delegato Sicurezza Stadio: Marco Colosio

Area comunicazione e marketing

  • Responsabile comunicazione: Elisa Persico
  • Addetto Stampa: Andrea Lazzaroni
  • Direttore marketing: Romano Zanforlin
  • Marketing Supervisor: Martino Ferrari
  • Licensing manager: Sara Basile
  • Supporter Liaison Officer: Riccardo Monti

Area tecnica

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Paolo Amaddeo
  • Medico sociale: Marco Bruzzone
  • Ortopedico: Aristide Cobelli
  • Fisioterapisti: Alfredo Adami, Marcello Ginami, Renato Gotti, Michele Locatelli
  • Chiropratico: Anthony Gill
  • Podologo: Diego Marini

RosaModifica

CalciomercatoModifica

In estate viene rinnovato il parco portieri: Bassi e il serbo Radunović rimpiazzano i partenti Avramov e Frezzolini. In difesa sono ingaggiati l'italo-argentino Paletta, in prestito dal Milan, e il brasiliano Tolói, a titolo definitivo dalla Roma. Il centrocampo è rinforzato con l'olandese dell'Heerenveen Marten de Roon e il navigato sloveno Kurtić dal Sassuolo. Per l'attacco si scommette sul giovane Monachello del Monaco. Le cessioni principali riguardano gli Under-21 Zappacosta e Baselli, passati entrambi al Torino. Si trasferisce in Inghilterra Benalouane, mentre Biava e Scaloni non rinnovano il contratto.

Nella sessione invernale sono acquistati Djimsiti e Freuler, provenienti dal campionato svizzero, e Diamanti. Alla rosa si uniscono gli attaccanti Borriello, nella prima parte di stagione al Carpi, e il togolese Gakpé, in prestito con diritto di riscatto dal Genoa. Dopo quattro anni e mezzo salutano Bergamo gli argentini Moralez e Denis, il primo ceduto ai messicani del León e il secondo passato agli argentini dell'Independiente. Stesso destino per il centrocampista Grassi, prelevato dal Napoli. Per la stagione successiva è ingaggiato Petagna, attaccante scuola Milan lasciato in prestito ad Ascoli.

Sessione estiva (dal 01/07 al 31/08)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Davide Bassi svincolato[19]
P Boris Radunović Rad Belgrado definitivo[20] (1 milione di €)[21]
D Alberto Almici Avellino fine prestito
D Davide Brivio Verona fine prestito
D Michele Canini FC Tokyo fine prestito
D Daniele Capelli Cesena fine prestito
D Constantin Nica Cesena fine prestito
D Gabriel Paletta Milan prestito[22]
D Emanuele Suagher Carpi fine prestito
D Rafael Tolói San Paolo definitivo[23] (3,5 milioni € + bonus)[24][25][26]
C Riccardo Cazzola Cesena fine prestito
C Marten de Roon Heerenveen definitivo[27] (1,3 milioni €)[28]
C Roberto Gagliardini Spezia fine prestito
C Luigi Giorgi Cesena fine prestito
C Moussa Koné Avellino fine prestito
C Jasmin Kurtić Sassuolo definitivo[29] (3,5 milioni €)[30]
C Nadir Minotti Lanciano fine prestito
C Salvatore Molina Carpi fine prestito
C Matteo Scozzarella Trapani fine prestito
C Luca Valzania Cesena definitivo[31] (900 mila €)[32]
A Rúben Bentancourt Defensor Sporting fine prestito
A Richmond Boakye Juventus riscatto compartecipazione[33]
A Marcos Ariel de Paula svincolato[34]
A Leonardo Gatto Lanciano fine prestito
A Guido Marilungo Cesena fine prestito
A Gaetano Monachello Monaco definitivo[35]
A Mauricio Pinilla Genoa riscatto cartellino (2 milioni €).[36]
Altre operazioni
P Francesco Rossi Lupa Roma fine prestito
P Luca Zanotti Carrarese fine prestito
D Mattia Caldara Trapani fine prestito
D Andrea Conti Lanciano fine prestito
D Luigi Djibo Paganese fine prestito
D Alberto Dossena Lumezzane rinnovo prestito[37]
D Prince-Désir Gouano Rio Ave fine prestito
D Luca Milesi Pro Vercelli fine prestito
D Valerio Nava SPAL fine prestito
D Alex Redolfi Pontedera fine prestito
D Davide Savi FeralpiSalò fine prestito
D Giuseppe Ungaro Real Vicenza fine prestito
C Davide Agazzi Lanciano fine prestito
C Gianluca Barba Pro Piacenza fine prestito
C Simone Emmanuello Juventus riscatto compartecipazione[33]
C Matteo Gasperoni Cesena prestito[38][39]
C Andrea Rascaroli Siena fine prestito
C Lorenzo Migliorelli FeralpiSalò prestito[37]
C Antonio Palma FeralpiSalò fine prestito
C Federico Varano Unione Venezia fine prestito
C Nana Welbeck NK Krka fine prestito
A Isnik Alimi Chievo definitivo[31]
A Faisal Bangal San Marino fine prestito
A Edoardo Ceria Juventus riscatto compartecipazione[33]
A Denis Di Rocco Pescara definitivo[31]
A Simone Magnaghi Unione Venezia fine prestito
A Doudou Mangni Latina fine prestito
A Matteo Pedrini Renate definitivo[37]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Vlada Avramov Torino fine prestito
P Giorgio Frezzolini fine carriera
D Alberto Almici Ascoli prestito[40][41]
D Yohan Benalouane Leicester City definitivo[42] (7 milioni €)[43]
D Giuseppe Biava svincolato
D Daniele Capelli Cesena definitivo[44]
D Matteo Contini Bari rinnovo prestito[45][46]
D Cristiano Del Grosso Bari prestito[38][47]
D Constantin Nica Avellino prestito[45][48]
D Lionel Scaloni svincolato
D Davide Zappacosta Torino definitivo[49] (5.5 milioni €)
C Daniele Baselli Torino definitivo[49] (4.5 milioni €)
C Riccardo Cazzola Livorno prestito[39]
C Urby Emanuelson svincolato
C Roberto Gagliardini Vicenza prestito[50]
C Moussa Koné Cesena definitivo[51]
C Nadir Minotti Como prestito[52]
C Salvatore Molina Cesena prestito[51]
C Matteo Scozzarella Trapani definitivo[53]
C Luca Valzania Cesena prestito[54]
A Matteo Ardemagni Perugia rinnovo prestito[45][55]
A Rúben Bentancourt Arezzo prestito[56]
A Richmond Boakye Roda JC prestito[57]
A Rolando Bianchi Bologna fine prestito
A Giuseppe De Luca Bari rinnovo prestito[45][58]
A Leonardo Gatto Vicenza prestito[59]
A Guido Marilungo Virtus Lanciano prestito[60]
A Valerio Rosseti Juventus fine prestito
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Mirco Miori Südtirol rinnovo prestito
P Francesco Rossi Prato prestito[39]
P Andrea Seveso Pro Sesto prestito
P Luca Zanotti Melfi prestito[61]
D Luca Barlocco Juventus risoluzione compartecipazione[33]
D Mattia Caldara Cesena prestito[62]
D Luigi Djibo Maceratese prestito[63]
D Dávid Forgács Pisa prestito[64]
D Prince-Désir Gouano Bolton prestito[65]
D Ákos Kecskés Újpest prestito[39]
D Franck Kessié Cesena prestito[45][66]
D Luca Milesi Arezzo prestito[67]
D Valerio Nava Ascoli prestito[45][68]
D Alex Redolfi Pro Vercelli prestito[69]
D Davide Savi Chievo definitivo[31]
D Giuseppe Ungaro Mantova prestito[70]
C Davide Agazzi Catania prestito[39]
C Gianluca Barba Pescara definitivo[31]
C Simone Emmanuello Pro Vercelli rinnovo prestito[71]
C Antonio Palma Juve Stabia prestito[72]
C Riccardo Tantardini FeralpiSalò risoluzione compartecipazione[33]
C Federico Varano Cesena definitivo[51]
A Isnik Alimi Maceratese prestito[39]
A Faisal Bangal Tuttocuoio prestito[39]
A Davide Cais Juventus risoluzione compartecipazione[33]
A Edoardo Ceria Arezzo prestito[73]
A Simone Magnaghi Cremonese prestito[74]
A Doudou Mangni Sanliurfaspor prestito[45][75]
A Nicolas Napol Avellino prestito[45]

Operazione esterna alla sessione estivaModifica

Cessioni
R. Nome a Modalità
D Michele Canini Ascoli prestito[76]
C Luigi Giorgi Ascoli prestito[38][77]

Sessione invernale (dal 04/01 al 01/02)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Berat Djimsiti svincolato[78]
C Alessandro Diamanti Watford prestito[79]
C Remo Freuler Lucerna definitivo[80] (1,5 milioni €)[81]
C Roberto Gagliardini Vicenza fine prestito[82]
C Nadir Minotti Como fine prestito
C Salvatore Molina Cesena fine prestito
A Richmond Boakye Roda JC fine prestito
A Marco Borriello svincolato[83]
A Serge Gakpé Genoa prestito[45][84]
A Leonardo Gatto Vicenza fine prestito
A Andrea Petagna Milan definitivo[85] (1 milione €, più bonus fino a un massimo totale di 5 milioni di €[86])[87]
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Andrea Seveso Pro Sesto fine prestito
P Luca Zanotti Melfi fine prestito
D Patrick Asmah Accra United definitivo[88]
D Luigi Djibo Maceratese fine prestito
D Prince-Désir Gouano Bolton fine prestito
D Valerio Nava Ascoli fine prestito
A Edoardo Ceria Arezzo fine prestito
A Doudou Mangni Sanliurfaspor fine prestito
A Nicolas Napol Avellino fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Emanuele Suagher Carpi prestito[89]
C Marcelo Estigarribia Deportivo Maldonado fine prestito[90]
C Alberto Grassi Napoli definitivo[91] (8 milioni €)[92][93]
C Nadir Minotti Robur Siena prestito[94]
C Salvatore Molina Perugia prestito[95]
C Maximiliano Moralez León definitivo[96] (4 milioni €)[97]
A Richmond Boakye Latina prestito [98][99]
A Germán Denis svincolato[100][101]
A Leonardo Gatto Salernitana prestito[102]
A Andrea Petagna Ascoli prestito[85]
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Andrea Seveso SPAL prestito[103]
P Luca Zanotti Pro Patria prestito[104]
D Prince-Désir Gouano Gaziantepspor prestito[101]
D Valerio Nava Cittadella prestito[105]
A Edoardo Ceria FeralpiSalò prestito[106]
A Doudou Mangni Ascoli prestito[45][107]
A Giacomo Parigi Cosenza prestito[108]

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2015-2016.

Girone di andataModifica

Milano
23 agosto 2015, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Inter1 – 0
referto
AtalantaStadio Giuseppe Meazza (37.042[109] spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Bergamo
30 agosto 2015, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Atalanta2 – 0
referto
FrosinoneStadio Atleti Azzurri d'Italia (14.546[109] spett.)
Arbitro:  Celi (Bari)

Reggio nell'Emilia
13 settembre 2015, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Sassuolo2 – 2
referto
AtalantaMapei Stadium (8.644[109] spett.)
Arbitro:  Mariani (Roma)

Bergamo
20 settembre 2015, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Atalanta1 – 1
referto
VeronaStadio Atleti Azzurri d'Italia (14.323[109] spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Empoli
24 settembre 2015, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Empoli0 – 1
referto
AtalantaStadio Carlo Castellani (7.625[109] spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Bergamo
28 settembre 2015, ore 21:00 CEST
6ª giornata
Atalanta2 – 1
referto
SampdoriaStadio Atleti Azzurri d'Italia (15.756[109] spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

Firenze
4 ottobre 2015, ore 20:45 CEST
7ª giornata
Fiorentina3 – 0
referto
AtalantaStadio Artemio Franchi (25.644[109] spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Bergamo
18 ottobre 2015, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Atalanta3 – 0
referto
CarpiStadio Atleti Azzurri d'Italia (14.479[109] spett.)
Arbitro:  Pasqua (Tivoli)

Torino
25 ottobre 2015, ore 15:00 CET
9ª giornata
Juventus2 – 0
referto
AtalantaJuventus Stadium (38.720[109] spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Bergamo
28 ottobre 2015, ore 20:45 CET
10ª giornata
Atalanta2 – 1
referto
LazioStadio Atleti Azzurri d'Italia (14.519[109] spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Bologna
1º novembre 2015, ore 15:00 CET
11ª giornata
Bologna3 – 0
referto
AtalantaStadio Renato Dall'Ara (15.748[109] spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Milano
7 novembre 2015, ore 20:45 CET
12ª giornata
Milan0 – 0
referto
AtalantaStadio Giuseppe Meazza (33.912[109] spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Bergamo
22 novembre 2015, ore 15:00 CET
13ª giornata
Atalanta0 – 1
referto
TorinoStadio Atleti Azzurri d'Italia (15.776[109] spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Roma
29 novembre 2015, ore 15:00 CET
14ª giornata
Roma0 – 2
referto
AtalantaStadio Olimpico (29.222[109] spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Bergamo
6 dicembre 2015, ore 15:00 CET
15ª giornata
Atalanta3 – 0
referto
PalermoStadio Atleti Azzurri d'Italia (14.499[109] spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Verona
13 dicembre 2015, ore 15:00 CET
16ª giornata
Chievo1 – 0
referto
AtalantaStadio Marcantonio Bentegodi (7.500[109] spett.)
Arbitro:  Pasqua (Tivoli)

Bergamo
20 dicembre 2015, ore 15:00 CET
17ª giornata
Atalanta1 – 3
referto
NapoliStadio Atleti Azzurri d'Italia (17.134[109] spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Udine
6 gennaio 2016, ore 12:30 CET
18ª giornata
Udinese2 – 1
referto
AtalantaStadio Friuli (13.462[109] spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Bergamo
10 gennaio 2016, ore 15:00 CET
19ª giornata
Atalanta0 – 2
referto
GenoaStadio Atleti Azzurri d'Italia (13.946[109] spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Girone di ritornoModifica

Bergamo
16 gennaio 2016, ore 15:00 CET
20ª giornata
Atalanta1 – 1
referto
InterStadio Atleti Azzurri d'Italia (19.274[109] spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Frosinone
23 gennaio 2016, ore 18:00 CET
21ª giornata
Frosinone0 – 0
referto
AtalantaStadio Matusa (7.564[109] spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

Bergamo
30 gennaio 2016, ore 18:00 CET
22ª giornata
Atalanta1 – 1
referto
SassuoloStadio Atleti Azzurri d'Italia (13.640[109] spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Verona
3 febbraio 2016, ore 20:45 CET
23ª giornata
Verona2 – 1
referto
AtalantaStadio Marcantonio Bentegodi (15.490[109] spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Bergamo
7 febbraio 2016, ore 18:00 CET
24ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
EmpoliStadio Atleti Azzurri d'Italia (12.352[109] spett.)
Arbitro:  Fabbri (Ravenna)

Genova
14 febbraio 2016, ore 15:00 CET
25ª giornata
Sampdoria0 – 0
referto
AtalantaStadio Luigi Ferraris (20.341[109] spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Bergamo
21 febbraio 2016, ore 15:00 CET
26ª giornata
Atalanta2 – 3
referto
FiorentinaStadio Atleti Azzurri d'Italia (15.415[109] spett.)
Arbitro:  Celi (Campobasso)

Modena
28 febbraio 2016, ore 15:00 CET
27ª giornata
Carpi1 – 1
referto
AtalantaStadio Alberto Braglia (6.699[109] spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Bergamo
6 marzo 2016, ore 15:00 CET
28ª giornata
Atalanta0 – 2
referto
JuventusStadio Atleti Azzurri d'Italia (19.770[109] spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

Roma
13 marzo 2016, ore 20:45 CET
29ª giornata
Lazio2 – 0
referto
AtalantaStadio Olimpico (16.553[109] spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Bergamo
20 marzo 2016, ore 12:30 CET
30ª giornata
Atalanta2 – 0
referto
BolognaStadio Atleti Azzurri d'Italia (18.258[109] spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Bergamo
3 aprile 2016, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Atalanta2 – 1
referto
MilanStadio Atleti Azzurri d'Italia (18.652[109] spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Torino
10 aprile 2016, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Torino2 – 1
referto
AtalantaStadio Olimpico (19.369[109] spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Bergamo
17 aprile 2016, ore 12:30 CEST
33ª giornata
Atalanta3 – 3
referto
RomaStadio Atleti Azzurri d'Italia (15.326[109] spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Palermo
20 aprile 2016, ore 20:45 CEST
34ª giornata
Palermo2 – 2
referto
AtalantaStadio Renzo Barbera (0[109] spett.)
Arbitro:  Doveri (Roma)

Bergamo
24 aprile 2016, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Atalanta1 – 0
referto
ChievoStadio Atleti Azzurri d'Italia (15.914[109] spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Napoli
2 maggio 2016, ore 21:00 CEST
36ª giornata
Napoli2 – 1
referto
AtalantaStadio San Paolo (24.514[109] spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Bergamo
8 maggio 2016, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Atalanta1 – 1
referto
UdineseStadio Atleti Azzurri d'Italia (19.380[109] spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Genova
15 maggio 2016, ore 18:00 CEST
38ª giornata
Genoa1 – 2
referto
AtalantaStadio Luigi Ferraris (21.621[109] spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2015-2016.

Fase a eliminazione direttaModifica

Bergamo
15 agosto 2015, ore 20:45 CEST
Terzo turno
Atalanta3 – 0
referto
CittadellaStadio Atleti Azzurri d'Italia (5.333[110] spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Udine
2 dicembre 2015, ore 21:00 CET
Quarto turno
Udinese3 – 1
referto
AtalantaStadio Friuli (2.000[111] spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 45 19 8 6 5 27 21 19 3 6 10 14 26 38 11 12 15 41 47 -6
  Coppa Italia - 1 1 0 0 3 0 1 0 0 1 1 3 2 1 0 1 4 3 +1
Totale - 20 9 6 5 30 21 20 3 6 11 15 29 40 11 12 16 45 50 -5

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C T C T C T C C T C T C T C T
Risultato P V N N V V P V P V P N P V V P P P P N N N P N N P N P P V V P N N V P N V
Posizione 17 8 10 12 10 8 10 8 8 7 8 8 10 9 7 8 9 9 11 12 13 13 13 13 13 13 13 15 15 14 13 14 13 13 13 13 13 13

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2014).
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
                       
Bassi, D. D. Bassi 1-3001-3002-600
Bellini, G. G. Bellini 15140000015140
Boakye, R. R. Boakye[15] ------------
Borriello, M. M. Borriello[17] 15430----15430
Brivio, D. D. Brivio 14020200016020
Canini, M. M. Canini[15] ------------
Carmona, C. C. Carmona 804110009041
Cherubin, N. N. Cherubin 14111200016111
Cigarini, L. L. Cigarini 2521001000262100
Conti, A. A. Conti 14231100015231
D'Alessandro, M. M. D'Alessandro 23330200025330
Del Grosso, C. C. Del Grosso[15] ------------
Denis, G. G. Denis[18] 15400100016400
de Roon, M. M. de Roon 3611111100372111
Diamanti, A. A. Diamanti[17] 16140----16140
Djimsiti, B. B. Djimsiti[17] 3010----3010
Dramé, B. B. Dramé 25031000025031
Estigarribia, M. M. Estigarribia[18] 400010105010
Freuler, R. R. Freuler[17] 6100----6100
Gagliardini, R. R. Gagliardini[17] 1000----1000
Gakpé, S. S. Gakpé[17] 5000----5000
Giorgi, L. L. Giorgi[15] 100000001000
Gómez, A. A. Gómez 34741200036741
Grassi, A. A. Grassi[18]13061101014071
Krešić, A. A. Krešić ------------
Kurtić, J. J. Kurtić 32271200034271
Marilungo, G. G. Marilungo[15] ------------
Masiello, A. A. Masiello 29070201031080
Migliaccio, G. G. Migliaccio 18021100019021
Monachello, G. G. Monachello 10020110011120
Moralez, M. M. Moralez[18] 17120111018230
Paletta, G. G. Paletta[16] 24152----24152
Pinilla, M. M. Pinilla 2051011100216101
Radunović, B. B. Radunović 1-10000001-100
Raimondi, C. C. Raimondi 18040200020040
Sportiello, M. M. Sportiello 36-4320100037-4320
Suagher, E. E. Suagher[18] 000000000000
Stendardo, G. G. Stendardo 15151100016151
Tolói, R. R. Tolói[16] 24170----24170
Tulissi, T. T. Tulissi ------------

GiovaniliModifica

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Responsabile Settore Giovanile: Maurizio Costanzi
  • Coordinatore Attività agonistica Settore giovanile: Giancarlo Finardi
  • Responsabile attività di base: Stefano Bonaccorso
  • Responsabile area scouting attività di base: Raffaello Bonifaccio

Area tecnica - Primavera

  • Allenatore: Valter Bonacina
  • Allenatore in seconda: Fabio Grandi
  • Preparatore atletico: Luca Medolago
  • Preparatore portieri: Giorgio Frezzolini, Carlo Resmini
  • Medico: Bruno Speziale
  • Fisioterapista o massaggiatore: Stefano Pirovano
  • Dirigente accompagnatore: Giuseppe Belotti, Maurizio Pacchiani
  • Magazziniere: Ferruccio Finardi

Area tecnica - Allievi Nazionali "A"

  • Allenatore: Massimo Brambilla
  • Preparatore Atletico: Gabriele Boccolini
  • Preparatore portieri: Carlo Resmini
  • Dirigente accompagnatore: Egidio Acquaroli, Augusto Merletti
  • Massaggiatore: Guido Bonifaccio

Area tecnica - Allievi Nazionali "B"

  • Allenatore: Marco Zanchi
  • Preparatore Atletico: Gabriele Boccolini
  • Preparatore portieri: Giancarlo Resmini
  • Dirigente accompagnatore: Amelio Macetti, Giuseppe Pandini
  • Massaggiatore: Antonio Rossi

Area tecnica - Giovanissimi Nazionali

  • Allenatore: Stefano Lorenzi
  • Dirigenti Accompagnatori: Aldo Valerio, Paolo Vitari
  • Preparatore Atletico: Andrea Filippelli
  • Massaggiatore: Alessio Guirioni

Area tecnica - Giovanissimi Regionali "A"

  • Allenatore: Andrea di Cintio

Area tecnica - Giovanissimi Regionali "B"

  • Allenatore: Paolo Giordani

PiazzamentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Chiusa la campagna abbonamenti 2015-2016, 10.524 le tessere sottoscritte, in Atalanta.it, 20 settembre 2015. URL consultato il 20 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  2. ^ Atalanta, Reja fa le carte al calendario: importante partire bene, dipende da noi, in Ecodibergamo.it, 28 luglio 2015.
  3. ^ Il Cittadella resiste un'ora poi l'Atalanta sfonda 3-0, in Corriere.it, 15 agosto 2015.
  4. ^ Serie A: magia Jovetic, l'Inter piega l'Atalanta, in Sportmediaset.it, 23 agosto 2015.
  5. ^ Atalanta-Sampdoria 2-1: nerazzurri belli e vincenti, passo indietro per i liguri, in Repubblica.it, 28 settembre 2015.
  6. ^ Atalanta-Lazio 2-1. Magia di Biglia, autogol di Basta, decide Gomez, in La Gazzetta dello Sport, 28 ottobre 2015.
  7. ^ Roma-Atalanta 0-2: Gomez affonda Garcia, l'Olimpico contesta, in La Gazzetta dello Sport, 29 novembre 2015.
  8. ^ Coppa Italia, Udinese-Atalanta 3-1: bis Di Natale. Ora la Lazio, in Corrieredellosport.it, 2 dicembre 2015.
  9. ^ Atalanta, un disastro al Comunale. Quarto ko di fila contro il Genoa: 0-2, in Ecodibergamo.it, 10 gennaio 2016.
  10. ^ Atalanta indebolita dal mercato e progetto inesistente: "Percassi, ci dica qualcosa", in Begamonews.it, 4 febbraio 2016.
  11. ^ Atalanta-Bologna, Gomez e Diamanti decidono il match, in La Gazzetta dello Sport, 20 marzo 2016.
  12. ^ Ora si può dire: Atalanta salva al 100%, in Ecodibergamo.it, 1º maggio 2016.
  13. ^ Ecco le tre maglie gara ufficiali Atalanta BC 2015-2016, in Atalanta.it, 12 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2015).
  14. ^ Dal 1º settembre 2015
  15. ^ a b c d e f g h i j Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato, ma a stagione in corso.
  16. ^ a b c d Acquistato durante la sessione estiva di calciomercato, ma a stagione in corso.
  17. ^ a b c d e f g h i j k l Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  18. ^ a b c d e f g h i j Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  19. ^ Mercato Atalanta: Bassi in nerazzurro, in Atalanta.it, 27 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2015).
  20. ^ Boris Radunovic all'Atalanta a titolo definitivo, in Atalanta.it, 18 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2015).
  21. ^ Un nuovo portiere per l’Atalanta: arriva Boris Radunovic, in Bergamonews.it.
  22. ^ Gabriel Paletta in prestito all'Atalanta, in Atalanta.it, 27 agosto 2015. URL consultato il 27 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2015).
  23. ^ Rafael Toloi all'Atalanta, in Atalanta.it, 26 agosto 2015. URL consultato il 26 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  24. ^ Atalanta: preso il difensore Toloi per 3,5 mln, in Transfermarkt.it, 26 agosto 2015.
  25. ^ Atalanta, Reja cerca in Sudamerica: sprint Toloi, pista Maidana, in La Gazzetta dello Sport.
  26. ^ Atalanta, su Toloi c'è l'offerta al San Paolo, in Stopandgoal.com.
  27. ^ Marten De Roon all'Atalanta [collegamento interrotto], in Atalanta.it, 11 luglio 2015.
  28. ^ Fantacalcio: alla scoperta di De Roon dell'Atalanta, un martello per Reja, in La Gazzetta dello Sport, 8 agosto 2015.
  29. ^ Kurtić definitivo all'Atalanta, in Atalanta.it, 25 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2015).
  30. ^ L'Atalanta ha preso Kurtic: ha firmato un quadriennale, in La Gazzetta dello Sport, 25 giugno 2015.
  31. ^ a b c d e Mercato Atalanta: alcune operazioni, in Atalanta.it, 1º luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2015).
  32. ^ Ufficiale, Atalanta: arriva Valzania dal Cesena, in Soccerweb24.com, 2 luglio 2015.
  33. ^ a b c d e f Risoluzione accordi di partecipazione Serie A 2015-2016 (PDF) [collegamento interrotto], in Legaseriea.it.
  34. ^ L'Atalanta si rinforza in avanti: De Paula, in Gazzettadiparma.it, 15 luglio 2015.
  35. ^ Gaetano Monachello all'Atalanta a titolo definitivo, in Atalanta.it, 23 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2015).
  36. ^ Esercitato l'obbligo di riscatto previsto nell'accordo di prestito
  37. ^ a b c Ufficiale - Atalanta, firmano in tre, in Soccerweb24.com, 30 luglio 2015.
  38. ^ a b c Con obbligo di riscatto.
  39. ^ a b c d e f g Ultimo giorno di mercato, le operazioni dell'Atalanta, in Atalanta.it, 31 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2015).
  40. ^ Con diritto di riscatto e controriscatto
  41. ^ Ascoli, il terzino destro Almici arriva in prestito dall'Atalanta, in PicenoTime.it, 19 agosto 2015.
  42. ^ Mercato nerazzurro, Benalouane al Leicester, in Atalanta.it, 3 agosto 2015. URL consultato il 3 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2015).
  43. ^ Atalanta, Benalouane al Leicester per 7 milioni. Ora è pressing su Toloi e Medina, in La Gazzetta dello Sport, 1º agosto 2015.
  44. ^ Daniele Capelli torna al Cesena, in Cesenacalcio.it, 10 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2015).
  45. ^ a b c d e f g h i j Con diritto di riscatto.
  46. ^ Mercato Atalanta, Matteo Contini in prestito al Bari, in Atalanta.it, 13 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  47. ^ Del Grosso in prestito al Bari, in Atalanta.it, 29 agosto 2015. URL consultato il 29 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  48. ^ Mercato Atalanta, Constantin Nica all'Avellino, in Atalanta.it, 20 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2015).
  49. ^ a b Daniele Baselli e Davide Zappacosta al Torino, in Atalanta.it, 10 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 12 luglio 2015).
  50. ^ Gagliardini in prestito al Vicenza, in Atalanta.it, 29 luglio 2015. URL consultato il 30 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  51. ^ a b c Mercato Atalanta, Koné, Varano e Molina al Cesena, in Atalanta.it, 10 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2015).
  52. ^ Ufficiale, Como: ecco Nadir Minotti, in CalcioNews24.Com, 28 luglio 2015.
  53. ^ Il Trapani 2015/16. Matteo Scozzarella è da oggi un calciatore del Trapani, in Trapanicalcio.it, 14 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2015).
  54. ^ Ag. Valzania, Pagliari: "Approda in una grande società. Si farà le ossa in B", in Tuttoatalanta.com, 2 luglio 2015.
  55. ^ Ardemagni torna al Perugia!, in Acperugiacalcio.com, 14 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 agosto 2016).
  56. ^ Ruben Bentancourt è un nuovo giocatore amaranto, in Usarezzo.it, 14 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2015).
  57. ^ (NL) Roda JC huurt Richmond Boakye voor één seizoen van Atalanta Bergamo, in Rodajc.nl, 31 agosto 2015.
  58. ^ Mercato: De Luca resta in biancorosso, in Fcbari1908.club, 16 luglio 2015.
  59. ^ Mercato Atalanta, Leonardo Gatto in prestito al Vicenza, in Atalanta.it, 10 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2015).
  60. ^ Guido Marilungo in prestito alla Virtus Lanciano, in Atalanta.it, 28 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  61. ^ I primi acquisti del Calcio Melfi, in Asmelfi.it, 21 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  62. ^ Kone, Varano, Caldara e Molina in bianconero, in Cesenacalcio.it, 10 luglio 2015. URL consultato il 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2017).
  63. ^ Dall'Atalanta arriva in prestito Djibo, in SSmaceratese.it, 24 agosto 2015.
  64. ^ Atalanta, Forgacs al Pisa a titolo temporaneo, in Tuttosport.com, 24 luglio 2015.
  65. ^ (EN) Bolton Wanderers sign Atalanta defender Prince-Désir Gouano, in Bwfc.uk, 7 agosto 2015.
  66. ^ Kessie è un giocatore del Cesena, in Cesenacalcio.it, 26 agosto 2015. URL consultato il 5 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  67. ^ Luca Milesi è un nuovo giocatore amaranto, in Usarezzo.it, 14 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2015).
  68. ^ Calcio mercato: dall’Atalanta il terzino Valerio Nava, in Ascolipicchio.com, 12 agosto 2015.
  69. ^ Pro Vercelli: preso Alex Redolfi dall'Atalanta, in Tgvercelli.it, 10 luglio 2015.
  70. ^ Ecco Ungaro, baby trequartista «Qui tifo da urlo, voglio far bene», in Gazzettadimantova.it, 18 luglio 2015.
  71. ^ Pro Vercelli, torna il centrocampista Emmanuello, in Tuttomercatoweb.com, 7 luglio 2015.
  72. ^ Antonio Palma è un calciatore della Juve Stabia, in Ssjuvestabia.it, 8 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  73. ^ Edoardo Ceria è un nuovo giocatore amaranto, in Usarezzo.it, 1º febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2016).
  74. ^ Simone Magnaghi nuovo attaccante grigiorosso, in Uscremonese.it, 23 luglio 2015.
  75. ^ (TR) Dodudou Şanlıurfaspor’a imza attı, in Sanliurfaspor.org, 28 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  76. ^ Mercato nerazzurro, Canini in prestito all'Ascoli, in Atalanta.it, 18 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  77. ^ Giorgi all'Ascoli, in Ascolipicchio.com, 10 settembre 2015.
  78. ^ Il nazionale albanese Berat Djimsiti all'Atalanta, in Atalanta.it, 18 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2016).
  79. ^ Alessandro Diamanti in prestito all'Atalanta, in Atalanta.it, 13 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2016).
  80. ^ Lo svizzero Remo Freuler all'Atalanta, in Atalanta.it, 19 gennaio 2016. URL consultato il 19 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2016).
  81. ^ Atalanta: ufficiale l'arrivo di Remo Freuler, in Transfermarkt.it, 19 gennaio 2016.
  82. ^ Roberto Gagliardini all'Atalanta, in Atalanta.it, 29 gennaio 2016. URL consultato il 29 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2016).
  83. ^ Marco Borriello all'Atalanta, le sue prime parole in nerazzurro, in Atalanta.it, 28 gennaio 2016. URL consultato il 28 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2016).
  84. ^ Serge Gakpé all'Atalanta, in Atalanta.it, 24 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2016).
  85. ^ a b Investiamo sul futuro, Andrea Petagna all'Atalanta a titolo definitivo, in Atalanta.it, 25 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2016).
  86. ^ Atalanta, le cifre dell’operazione Petagna, su gianlucadimarzio.com.
  87. ^ Atalanta: ufficiale l'arrivo di Petagna, in Transfermarkt.it, 25 gennaio 2016.
  88. ^ Ufficiale: Atalanta, arrivo Kojo Asmah per la difesa di Reja, in Tuttomercatoweb.com, 1º febbraio 2016.
  89. ^ Mercato: torna Suagher, in Carpifc.com, 4 gennaio 2016.
  90. ^ Risoluzione del prestito di Marcelo Estigarribia, in Atalanta.it, 4 febbraio 2016. URL consultato il 6 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2016).
  91. ^ Il Napoli ufficializza l'acquisto di Grassi, in Sscnapoli.it, 27 gennaio 2016.
  92. ^ Napoli, ufficiale l'arrivo di Alberto Grassi dall'Atalanta, in Transfermarkt.it, 27 gennaio 2016.
  93. ^ [1]
  94. ^ Minotti e Bacci, in Robursiena.it, 9 gennaio 2016.
  95. ^ Ufficiale: Perugia, arriva l'attaccante esterno Molina dall'Atalanta, in Tuttomercatoweb.com, 1º febbraio 2016.
  96. ^ Atalanta, Maxi Moralez saluta e va al Leon, in La Gazzetta dello Sport, 31 dicembre 2015.
  97. ^ talanta, UFFICIALE: Maxi Moralez al Leon, in Calciomercato.com, 31 dicembre 2015.
  98. ^ Richmond Boakye è nerazzurro, in Uslatinacalcio.it, 26 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2016).
  99. ^ Trasferimenti sessione invernale, in Legab.it, 26 gennaio 2016.
  100. ^ Trasferitosi al Independiente nella stessa sessione di mercato.
  101. ^ a b Calciomercato, tutte le operazioni dell'Atalanta [collegamento interrotto], in Atalanta.it, 1º febbraio 2016.
  102. ^ Leonardo Gatto è un giocatore della Salernitana, in Ussalernitana1919.it, 1º febbraio 2016.
  103. ^ Seveso e Panatti ufficialmente biancazzurri, in Spalferrara.it, 8 gennaio 2016.
  104. ^ Ufficiale: Luca Zanotti alla Pro Patria!, in Aurorapropatria1919.it, 5 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2016).
  105. ^ Valerio Nava è granata, in Ascittadella.it, 14 gennaio 2016.
  106. ^ Ufficiale: FeralpiSalò, arriva l'attaccante Ceria, in Tuttomercatoweb.com, 1º febbraio 2016.
  107. ^ Calciomercato: ufficiali Doudou e Iotti, saluta Antonini, in Ascolipicchio.com, 1º febbraio 2016.
  108. ^ Comunicato Ufficiale - Tutte le operazioni del Cosenza Calcio nella sessione invernale di mercato, in Ilcosenza.it, 1º febbraio 2016.
  109. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al Statistiche Spettatori Serie A 2015-2016, in Stadiapostcards.com.
  110. ^ De Roon, Maxi e Pinilla. Coppa Italia, Atalanta al quarto turno, in Ecodibergamo.it, 16 agosto 2015.
  111. ^ Udinese 3-1 Atalanta, in Goal.com, 2 dicembre 2015.

Collegamenti esterniModifica