Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'altro calciatore messicano, vedi Rafael Márquez Lugo.
Rafael Márquez
Rafael Márquez 2014.jpg
Márquez nel 2014
Nazionalità Messico Messico
Altezza 182 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2 luglio 2018 - giocatore
Carriera
Giovanili
1992-1996 Atlas
Squadre di club1
1996-1999 Atlas63 (3)
1999-2003 Monaco89 (6)
2003-2010 Barcellona164 (9)
2010-2012 N.Y. Red Bulls44 (1)[1]
2012-2014 León38 (1)[1]
2014-2016 Verona35 (0)
2016-2018 Atlas52 (1)
Nazionale
1999 Messico Messico U-204 (2)
1997-2018 Messico Messico147 (19)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Oro USA-Messico 2003
Argento USA 2007
Oro USA 2011
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Paraguay 1999
Argento Colombia 2001
Bronzo Venezuela 2007
Transparent.png Confederations Cup
Oro Messico 1999
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 giugno 2018

Rafael Márquez Álvarez (Zamora, 13 febbraio 1979) è un dirigente sportivo ed ex calciatore messicano, di ruolo difensore. Presidente dell'Atlas.

È considerato da molti il miglior difensore della storia del Messico e uno dei migliori giocatori messicani di tutti i tempi.[2][3]

Insieme a Gianluigi Buffon, Antonio Carbajal e Lothar Matthäus, detiene il record di partecipazioni al campionato mondiale di calcio, essendo stato convocato in cinque edizioni del torneo.[4]

Indice

BiografiaModifica

Possiede il passaporto spagnolo. Anche il padre di Márquez, Rafael Márquez Esqueda, era anche un giocatore di calcio professionistico in Messico. Rafael ha sposato l'attrice messicana Adriana Lavat nel dicembre 2001 e ha avuto due figli, Santiago Rafael e Rafaela, prima di separarsi nel 2007 e divorziare.[5] Ora è sposato con Jaydy Michel, ex moglie del cantante Alejandro Sanz.[6][7] Il cugino più giovane, Luis Márquez, è un calciatore professionista. Luis è stato formato nel club rivale di Atlas, Guadalajara[8] e attualmente gioca in prestito a Zacatepec.[9]

Caratteristiche tecnicheModifica

Soprannominato El Gran Capitán,[10] è un difensore centrale, ma può giocare anche come mediano davanti alla difesa.

Anche se considerato uno dei migliori calciatori messicani di tutti i tempi, Márquez è anche visto come una figura controversa nei media messicani per la sua indisciplina durante le partite cruciali con il Messico.[11][12][13]

CarrieraModifica

ClubModifica

IniziModifica

Márquez iniziò la sua carriera assieme al fratello Carlos Mauricio nella squadra messicana dell'Atlas de Guadalajara, con la quale debuttò nel 1996 a 17 anni. L'anno successivo venne convocato per la prima volta nella Nazionale di calcio messicana. Márquez giocò in totale 77 partite con l'Atlas, prima di venir ceduto nel 1999 ai francesi del Monaco, che sborsarono 6 milioni di dollari; Márquez ottenne un successo immediato nella nuova società, vincendo il campionato francese già al suo primo anno con i monegaschi.

 
Márquez ai tempi del Barcellona

BarcellonaModifica

Nonostante il corteggiamento delle grandi squadre, Márquez rimase al Monaco fino al 2003, quando venne acquistato dal Barcellona per 5 milioni di euro.

Nella sua prima stagione a Barcellona (2003-04), Márquez ottenne 22 presenze, ma sfiorò il successo in campionato con i blaugrana, che finirono secondi dietro il Valencia. Nella stagione seguente (2004-05), il calciatore messicano venne spostato dalla posizione di difensore centrale a quella di centrocampista arretrato, per via degli infortuni che colpirono Thiago Motta, Edmílson e Gerard López; con questo cambio, Márquez si rivelò uno dei giocatori chiave che permisero al Barcellona di conquistare il suo 17º titolo di Campione di Spagna il 14 maggio 2005.

Nella stagione 2005-2006, nonostante abbia subito un infortunio al ginocchio sinistro, ha bissato il successo in Liga, a cui si è aggiunta la conquista della Champions League ai danni dell'Arsenal, trionfo che lo ha reso il primo calciatore messicano a vincere il massimo trofeo continentale europeo.

A fine luglio 2010 conclude la sua esperienza a Barcellona rescindendo consensualmente il contratto con la società catalana.[14]

New York Red BullsModifica

 
Márquez con la maglia dei New York Red Bulls

Il 2 agosto 2010 si lega ai New York Red Bulls,[15] squadra in cui milita per tre stagioni.

LeonModifica

Il 13 dicembre 2012, dopo 42 partite giocate con i New York Red Bulls, annuncia la risoluzione consensuale del contratto. Il giorno dopo Márquez firma un accordo biennale con il León, squadra messicana che disputerà la Copa Libertadores. In seguito alle proteste dei tifosi dell'Atlas, che hanno accusato il giocatore di poca fedeltà verso la squadra che l'ha lanciato nel grande calcio, Márquez ha spiegato che, pur desiderando fortemente tornare nell'Atlas, lo stipendio che la dirigenza rossonera gli aveva proposto era troppo basso, soprattutto rispetto a quello dei giocatori stranieri nella squadra), facendogli così pensare che la squadra non fosse interessata a lui.[16]

Hellas VeronaModifica

Il 4 agosto 2014 viene acquistato dalla società italiana del Verona.[10][17] Sceglie di indossare la maglia numero 4. Il primo anno colleziona 26 presenze senza mai andare in rete, ottenendo anche 3 espulsioni in campionato, primato stagionale.[18]

AtlasModifica

Il 21 dicembre 2015 la squadra messicana dell'Atlas, con la quale Márquez aveva esordito da professionista nel 1996, ufficializza il trasferimento dal Verona a titolo definitivo.[19] Il 28 aprile 2018 gioca la sua ultima gara con l'Atlas in una gara contro il Pachuca, terminata 0-0.[20]

NazionaleModifica

 
Márquez durante il mondiale 2018, nella gara contro la Corea del Sud

A partire dal suo debutto nella Nazionale messicana il 5 febbraio 1997 contro l'Ecuador, Márquez si è rivelato uno dei migliori calciatori messicani di tutti di tempi, assumendo la fascia di capitano, con cui ha disputato sia il Mondiale del 2002 in Giappone e Corea del Sud, sia il Mondiale del 2006 in Germania; in quest'ultimo, il difensore ha giocato tutte le partite, segnando la rete che aveva portato momentaneamente in vantaggio il Messico nell'ottavo di finale perso 2-1 contro l'Argentina.

Nell'edizione successiva dei mondiali, Márquez segna la rete del pareggio nella gara inaugurale del Mondiale del 2010 tra Sudafrica e Messico.[21] Il 5 giugno 2011 esordisce in CONCACAF Gold Cup contro l'El Salvador;[22] gioca tutte le partite del torneo, concluso con la vittoria nella finale contro gli Stati Uniti. Convocato per la Coppa del mondo 2014, va a segno nella terza partita del girone eliminatorio, vinta 3-1 contro la Croazia, mettendo a segno il gol del vantaggio messicano.[23] Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti,[24] competizione in cui il 5 giugno 2016 sigla un gol nella vittoria per 3-1 contro l'Uruguay, prima gara del girone.

Convocato per il Mondiale 2018, debutta nella competizione il 19 giugno contro la Germania, subentrando al 74º minuto al posto di Andrés Guardado: con questa presenza eguaglia il record di Antonio Carbajal e Lothar Matthäus, unici giocatori scesi in campo in 5 edizioni dei campionati del mondo.[4] Il 2 luglio, al termine dell'incontro con il Brasile perso per 2-1, si ritira ufficialmente dal calcio giocato.[25]

Dopo il ritiroModifica

Il 7 agosto 2018 diventa presidente dell'Atlas.[26]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 20 gennaio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1996-1997   Atlas PD 23 0 CM 0 0 - - - - - - 23 0
1997-1998 PD 16 1 - - - - - - - - - 16 1
1998-1999 PD 24 2 - - - - - - - - - 24 2
1999-2000   Monaco D1 23 3 CF+CdL 2+2 0 CU 6 0 - - - 33 3
2000-2001 D1 15 1 CF+CdL 0+3 0 UCL 4 0 - - - 22 1
2001-2002 D1 21 0 CF+CdL 3+2 0 - - - - - - 26 0
2002-2003 L1 30 2 CF+CdL 0+3 0 - - - - - - 33 2
Totale Monaco 89 6 15 0 10 0 - - 114 6
2003-2004   Barcellona PD 22 1 CR 6 0 CU 3 0 - - - 31 1
2004-2005 PD 34 3 CR 1 0 UCL 6 0 - - - 41 3
2005-2006 PD 25 0 CR 4 1 UCL 8 0 SS 1 0 38 1
2006-2007 PD 21 1 CR 7 0 UCL 7 0 SS+SU+Cmc 2+1+2 0+0+1 40 2
2007-2008 PD 24 2 CR 5 0 UCL 8 0 - - - 37 2
2008-2009 PD 23 1 CR 4 1 UCL 10[27] 1 - - - 37 3
2009-2010 PD 15 1 CR 3 0 UCL 5 0 SS+SU+Cmc 0+0+1 0 24 1
Totale Barcellona 164 9 30 2 47 1 7 1 248 13
2010   N.Y. Red Bulls MLS 10+2[28] 1 USOC 0 0 - - - - - - 12 1
2011 MLS 19+2[28] 0 USOC 0 0 - - - - - - 21 0
2012 MLS 15+2[28] 0 USOC 0 0 - - - - - - 17 0
Totale N.Y. Red Bulls 44+6 1 0 0 - - - - 50 1
2012-2013   León PD 13 0 CM - - CL 1 0 - - - 14 0
2013-2014 PD 23+12[29] 1 CM 0 0 CL 7 0 - - - 42 1
ago. 2014 PD 2 0 CM 0 0 - - - - - - 2 0
Totale León 38+12 1 0 0 8 0 - - 58 1
ago. 2014-2015   Verona A 26 0 CI 3 0 - - - - - - 29 0
2015-gen. 2016 A 9 0 CI 1 0 - - - - - - 10 0
Totale Hellas Verona 35 0 4 0 - - - - 39 0
gen.-giu. 2016   Atlas PD 14 1 CM 0 0 - - - - - - 14 1
2016-2017 PD 23 0 CM 0 0 - - - - - - 23 0
2017-2018 PD 7+8[29] 0 CM 0 0 - - - - - - 15 0
Totale Atlas 111+4 5 0 0 - - - - 115 5
Totale carriera 502 21 49 2 65 1 7 1 623 25

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Messico
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-2-1997 Città del Messico Messico   3 – 1   Ecuador Amichevole -   61’
19-2-1999 Hong Kong Messico   3 – 0   Egitto Carlsberg Cup 1
16-6-1999 Seul Croazia   2 – 1   Messico Amichevole -
18-6-1999 Seul Messico   2 – 0   Egitto Amichevole -
30-6-1999 Ciudad del Este Cile   1 – 0   Messico Coppa America 1999 - 1º turno -
10-7-1999 Asunción Perù   3 – 3 dts
(2 - 4 dcr)
  Messico Coppa America 1999 - Quarti di finale -
14-7-1999 Ciudad del Este Brasile   2 – 0   Messico Coppa America 1999 - Semifinale -
17-7-1999 Asunción Cile   1 – 2   Messico Coppa America 1999 - Finale 3º/4º posto -   90’
24-7-1999 Città del Messico Messico   5 – 1   Arabia Saudita Conf. Cup 1999 - 1º turno -
27-7-1999 Città del Messico Messico   2 – 2   Egitto Conf. Cup 1999 - 1º turno -
29-7-1999 Città del Messico Messico   1 – 0   Bolivia Conf. Cup 1999 - 1º turno -
1-8-1999 Città del Messico Messico   1 – 0   Stati Uniti Conf. Cup 1999 - Semifinale -
4-8-1999 Città del Messico Messico   4 – 3   Brasile Conf. Cup 1999 - Finale -
16-8-1999 Xanthi Grecia   3 – 2   Messico Amichevole 1
5-2-2000 Hong Kong Messico   1 – 0   Giappone Amichevole -
8-2-2000 Hong Kong Rep. Ceca   2 – 1   Messico Carlsberg Cup -   39’
13-2-2000 San Diego Messico   1 – 0   Trinidad e Tobago Gold Cup 2000 - 1º turno 1
17-2-2000 Los Angeles Messico   1 – 1   Guatemala Gold Cup 2000 - 1º turno -
20-2-2000 San Diego Messico   1 – 2 dts   Canada Gold Cup 2000 - Quarti di finale -
5-7-2000 Monterrey Messico   2 – 1   Venezuela Amichevole -
16-7-2000 Panama Panama   0 – 1   Messico Qual. Mondiali 2002 -
23-7-2000 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 1   Messico Qual. Mondiali 2002 -
15-8-2000 Città del Messico Messico   2 – 0   Canada Qual. Mondiali 2002 -
3-9-2000 Città del Messico Messico   7 – 1   Panama Qual. Mondiali 2002 1
28-2-2001 Columbus Stati Uniti   2 – 0   Messico Qual. Mondiali 2002 -   36’   69’
7-3-2001 Guadalajara Messico   3 – 3   Brasile Amichevole -   79’
25-3-2001 Città del Messico Messico   4 – 0   Giamaica Amichevole -
25-4-2001 Port of Spain Trinidad e Tobago   1 – 1   Messico Qual. Mondiali 2002 -     19’, 74’
20-6-2001 San Pedro Sula Honduras   3 – 1   Messico Qual. Mondiali 2002 -   56’
12-7-2001 Cali Messico   1 – 0   Brasile Coppa America 2001 - 1º turno -
15-7-2001 Cali Messico   0 – 0   Paraguay Coppa America 2001 - 1º turno -
22-7-2001 Pereira Messico   2 – 0   Perù Coppa America 2001 - Quarti di finale -
25-7-2001 Pereira Messico   2 – 1   Uruguay Coppa America 2001 - Semifinale -   23’   62’
2-9-2001 Kingston Giamaica   1 – 2   Messico Qual. Mondiali 2002 -
5-9-2001 Città del Messico Messico   3 – 0   Messico Qual. Mondiali 2002 -
7-10-2001 San José Costa Rica   0 – 0   Messico Qual. Mondiali 2002 -
17-4-2002 New Jersey Bulgaria   0 – 1   Messico Amichevole -   88’
12-5-2002 Città del Messico Messico   2 – 1   Colombia Amichevole 1   68’
16-5-2002 San Francisco Messico   1 – 0   Bolivia Amichevole -
3-6-2002 Niigata Croazia   0 – 1   Messico Mondiali 2002 - 1º turno - cap.
9-6-2002 Sendai Messico   2 – 1   Ecuador Mondiali 2002 - 1º turno - cap.
13-6-2002 Ōita Italia   1 – 1   Messico Mondiali 2002 - 1º turno - cap.
18-6-2002 Jeonju Stati Uniti   2 – 0   Messico Mondiali 2002 - Ottavi di finale - cap.   88’
12-2-2003 Phoenix Messico   0 – 0   Colombia Amichevole -
26-3-2003 San Diego Messico   1 – 1   Paraguay Amichevole -   49’
30-3-2003 Guadalajara Messico   0 – 0   Brasile Amichevole -   24’   73’
24-7-2003 Città del Messico Messico   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 2003 - Semifinale 1 cap.   46’
31-3-2004 Guadalajara Messico   2 – 0   Costa Rica Amichevole -
19-6-2004 San Antonio Rep. Dominicana   0 – 10   Messico Qual. Mondiali 2006 1
27-6-2004 Aguascalientes Messico   8 – 0   Rep. Dominicana Qual. Mondiali 2006 -   46’
7-7-2004 Chiclayo Messico   2 – 2   Uruguay Coppa America 2004 - 1º turno - cap.   27’
10-7-2004 Chiclayo Argentina   0 – 1   Messico Coppa America 2004 - 1º turno -
18-7-2004 Piura Messico   0 – 4   Brasile Coppa America 2004 - Quarti di finale - cap.   85’
6-10-2004 Città del Messico Messico   7 – 0   Saint Vincent e Grenadine Qual. Mondiali 2006 -
10-10-2004 Kingstown Saint Vincent e Grenadine   0 – 1   Messico Qual. Mondiali 2006 -
9-2-2005 San José Costa Rica   1 – 2   Messico Qual. Mondiali 2006 -
27-3-2005 Città del Messico Messico   2 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
30-3-2005 Panama Panama   1 – 1   Messico Qual. Mondiali 2006 -
4-6-2005 Città del Guatemala Guatemala   0 – 2   Messico Qual. Mondiali 2006 -   72’
22-6-2005 Francoforte Grecia   0 – 0   Messico Conf. Cup 2005 - 1º turno -   73’
26-6-2005 Hannover Messico   1 – 1 dts
(5 - 6 dcr)
  Argentina Conf. Cup 2005 - Semifinale -     21’, 90+3’
17-8-2005 Città del Messico Messico   2 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 -   60’
3-9-2005 Columbus Stati Uniti   2 – 0   Messico Qual. Mondiali 2006 -   31’
7-9-2005 Città del Messico Messico   5 – 0   Panama Qual. Mondiali 2006 1   21’
27-5-2006 Saint-Denis Francia   1 – 0   Messico Amichevole -   74’
1-6-2006 Eindhoven Paesi Bassi   2 – 1   Messico Amichevole -
11-6-2006 Norimberga Messico   3 – 1   Iran Mondiali 2006 - 1º turno - cap.
16-6-2006 Norimberga Messico   0 – 0   Angola Mondiali 2006 - 1º turno - cap.
21-6-2006 Gelsenkirchen Portogallo   2 – 1   Messico Mondiali 2006 - 1º turno - cap.   63’
24-6-2006 Lipsia Argentina   2 – 1 dts   Messico Mondiali 2006 - Ottavi di finale 1 cap.   70’
7-2-2007 Glendale Stati Uniti   2 – 0   Messico Amichevole -
25-3-2007 Monterrey Messico   2 – 1   Paraguay Amichevole -
28-3-2007 Oakland Ecuador   2 – 4   Messico Amichevole 1   28’
24-6-2007 Chicago Stati Uniti   2 – 1   Messico Gold Cup 2007 - Finale - cap.
27-6-2007 Puerto Ordaz Brasile   0 – 2   Messico Coppa America 2007 - 1º turno - cap.
1-7-2007 Maturín Messico   2 – 1   Ecuador Coppa America 2007 - 1º turno -
8-7-2007 Maturín Messico   6 – 0   Paraguay Coppa America 2007 - Quarti di finale -
11-7-2007 Puerto Ordaz Messico   0 – 3   Argentina Coppa America 2007 - Semifinale -   69’
12-9-2007 Boston Messico   1 – 3   Brasile Amichevole - cap.
6-2-2008 Houston Stati Uniti   2 – 2   Messico Amichevole -
20-8-2008 Città del Messico Messico   2 – 1   Honduras Qual. Mondiali 2010 -
6-9-2008 Città del Messico Messico   3 – 0   Giamaica Qual. Mondiali 2010 -   44’
10-9-2008 Tuxtla Gutiérrez Messico   2 – 1   Canada Qual. Mondiali 2010 1
11-10-2008 Kingston Giamaica   1 – 0   Messico Qual. Mondiali 2010 - cap.   73’
19-11-2008 San Pedro Sula Honduras   1 – 0   Messico Qual. Mondiali 2010 -   59’
11-2-2009 Columbus Stati Uniti   2 – 0   Messico Qual. Mondiali 2010 -     65’
10-10-2009 Città del Messico Messico   4 – 1   El Salvador Qual. Mondiali 2010 -   78’
3-3-2010 Los Angeles Messico   2 – 0   Nuova Zelanda Amichevole -
24-5-2010 Londra Inghilterra   3 – 1   Messico Amichevole -
30-5-2010 Bayreuth Gambia   1 – 5   Messico Amichevole -
3-6-2010 Bruxelles Italia   1 – 2   Messico Amichevole -   46’
11-6-2010 Johannesburg Sudafrica   1 – 1   Messico Mondiali 2010 - 1º turno 1
17-6-2010 Polokwane Francia   0 – 2   Messico Mondiali 2010 - 1º turno - cap.
22-6-2010 Rustenburg Messico   0 – 1   Uruguay Mondiali 2010 - 1º turno -
27-6-2010 Johannesburg Argentina   3 – 1   Messico Mondiali 2010 - Ottavi di finale - cap.  28’
11-8-2010 Città del Messico Messico   1 – 1   Spagna Amichevole -   27’   57’
4-9-2010 Città del Messico Messico   1 – 2   Ecuador Amichevole -   40’
7-9-2010 Monterrey Messico   1 – 0   Colombia Amichevole -   32’   54’
12-10-2010 Città del Messico Messico   2 – 2   Venezuela Amichevole -   79’
26-3-2011 Oakland Messico   3 – 1   Paraguay Amichevole -
29-3-2011 San Diego Messico   1 – 1   Venezuela Amichevole -   46’
5-6-2011 Arlington Messico   5 – 0   El Salvador Gold Cup 2011 - 1º turno -   69’
9-6-2011 Charlotte Messico   5 – 0   Cuba Gold Cup 2011 - 1º turno -   72’
12-6-2011 Chicago Messico   4 – 1   Costa Rica Gold Cup 2011 - 1º turno 1   70’
18-6-2011 New Jersey Messico   2 – 1   Guatemala Gold Cup 2011 - Quarti di finale -   85’
22-6-2011 Houston Messico   2 – 0 dts   Honduras Gold Cup 2011 - Semifinale -
25-6-2011 Pasadena Messico   4 – 2   Stati Uniti Gold Cup 2011 - Finale -   42’
10-8-2011 Filadelfia Stati Uniti   1 – 1   Messico Amichevole - cap.   67’   68’
4-9-2011 Barcellona Messico   1 – 0   Cile Amichevole - cap.
11-10-2011 Torreón Messico   1 – 2   Brasile Amichevole - cap.   82’
29-2-2012 Miami Messico   0 – 2   Colombia Amichevole -
27-5-2012 New Jersey Messico   2 – 0   Galles Amichevole -   76’
11-10-2013 Città del Messico Messico   2 – 1   Panama Qual. Mondiali 2014 - cap.
15-10-2013 San José Costa Rica   2 – 1   Messico Qual. Mondiali 2014 - cap.   62’
30-10-2013 San Diego Messico   4 – 2   Finlandia Amichevole 1 cap.
13-11-2013 Città del Messico Messico   5 – 1   Nuova Zelanda Qual. Mondiali 2014 1 cap.
20-11-2013 Wellington Nuova Zelanda   2 – 4   Messico Qual. Mondiali 2014 - cap.
29-1-2014 San Antonio Messico   4 – 0   Corea del Sud Amichevole - cap.  46’
5-3-2014 Città del Messico Messico   0 – 0   Nigeria Amichevole - cap.
2-4-2014 Glendale Stati Uniti   2 – 2   Messico Amichevole 1 cap.
31-5-2014 Città del Messico Messico   3 – 1   Ecuador Amichevole - cap.   46’
6-6-2014 Foxborough Messico   0 – 1   Portogallo Amichevole - cap.
13-6-2014 Natal Messico   1 – 0   Camerun Mondiali 2014 - 1º turno - cap.
17-6-2014 Fortaleza Brasile   0 – 0   Messico Mondiali 2014 - 1º turno - cap.
23-6-2014 Recife Croazia   1 – 3   Messico Mondiali 2014 - 1º turno 1 cap.   39’
29-6-2014 Fortaleza Paesi Bassi   2 – 1   Messico Mondiali 2014 - Ottavi di finale - cap.   90+2’
3-6-2015 Lima Perù   1 – 1   Messico Amichevole -   46’
7-6-2015 San Paolo Brasile   2 – 0   Messico Amichevole -   57’
12-6-2015 Viña del Mar Messico   0 – 0   Bolivia Coppa America 2015 - 1º turno -   63’
8-9-2015 Arlington Argentina   2 – 2   Messico Amichevole -   42’   86’
10-10-2015 Pasadena Stati Uniti   2 – 3   Messico Amichevole -   76’
5-6-2016 Glendale Messico   3 – 1   Uruguay Copa América Centenario 1
9-6-2016 Pasadena Messico   2 – 0   Giamaica Copa América Centenario -
3-9-2016 San Salvador El Salvador   1 – 3   Messico Qual. Mondiali 2018 -
12-11-2016 Columbus Stati Uniti   1 – 2   Messico Qual. Mondiali 2018 1
16-11-2016 Panama Panama   0 – 0   Messico Qual. Mondiali 2018 -   73’
8-2-2017 Whitney Messico   1 – 0   Islanda Amichevole -   53’
25-3-2017 Città del Messico Messico   2 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2018 -   61’
3-6-2017 New York Messico   3 – 1   Irlanda Amichevole -   68’
21-6-2017 Soči Messico   2 – 1   Nuova Zelanda Conf. Cup 2017 - 1º turno -   68’
29-6-2017 Soči Germania   4 – 1   Messico Conf. Cup 2017 - Semifinale -   66’
2-7-2017 Mosca Portogallo   2 – 1   Messico Conf. Cup 2017 - Finale 3º posto -   106’
3-6-2018 Città del Messico Messico   1 – 0   Scozia Amichevole -   46’
9-6-2018 Brøndby Danimarca   2 – 0   Messico Amichevole -   46’
17-6-2018 Mosca Germania   0 – 1   Messico Mondiali 2018 - 1º turno -   74’
23-6-2018 Rostov sul Don Corea del Sud   1 – 2   Messico Mondiali 2018 - 1º turno -   68’
2-7-2018 Samara Brasile   2 – 0   Messico Mondiali 2018 - Ottavi - cap. -   46’
Totale Presenze (3º posto) 147 Reti 19

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ a b 50 (1) se si comprendono i play-off.
  2. ^ (ES) Rafael Márquez, la resurrección del Kaiser mexicano, giugno 2014. URL consultato il 1° luglio 2014.
  3. ^ (EN) Andrew Keh, Despite a Wayward Journey, Márquez Is a Rock for Mexico, su nytimes.com, 16 giugno 2014. URL consultato il 1° luglio 2014.
  4. ^ a b A differenza di Carbajal, Márquez e Matthäus, scesi in campo almeno una volta in ognuno dei cinque Mondiali disputati, Buffon è stato impiegato solo in quattro edizioni. Cfr. (EN) Mexico's Rafa Marquez becomes third man to play at five World Cups, su espn.co.uk, 17 giugno 2018.
  5. ^ Adriana Lavat y Rafa Márquez firman divorcio por separado Archiviato il 9 agosto 2009 in Internet Archive.. Tvyespectaculos.com (15 November 2007). Retrieved on 2 December 2015.
  6. ^ Jaydy Michel, blaugrana de corazón. vefutbol.com.mx (26 May 2006)
  7. ^ Rafael Márquez y su novia, reafirman su amor. Blogyfamosos.com. Retrieved on 2 December 2015.
  8. ^ Chivas de Corazon S.A. de C.V., El perfil de cantera: Luis Alberto Márquez Quezada, su Chivas.
  9. ^ LIGA MX / ASCENSO MX, ASCENSO MX - Página Oficial de la Liga del Fútbol Profesional en México .: Bienvenido, su www.ascensomx.net.
  10. ^ a b Setti: "Bienvenido Rafa, el Gran Capitán", 7 agosto 2014. URL consultato il 28 dicembre 2015.
  11. ^ Rafael Márquez se volvió a hacer expulsar en un momento clave, ESPN Deportes, 22 aprile 2014. URL consultato il 30 luglio 2014.
  12. ^ Rafa Márquez y sus polémicas expulsiones, Record.com.mx, 22 aprile 2014. URL consultato il 30 luglio 2014.
  13. ^ Las polémicas expulsiones de Rafa Márquez, futboltotal.com.mx, 23 aprile 2014. URL consultato il 30 luglio 2014.
  14. ^ (EN) Márquez to make his farewell on Saturday, su fcbarcelona.com, 31 luglio 2010. URL consultato il 31 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2010).
  15. ^ (EN) New York Red Bulls sign Mexican National Team captain Rafa Marquez, 2 agosto 2010. URL consultato il 2 agosto 2010.
  16. ^ (ES) Márquez recrimina al Atlas por no valorarlo, su msn.mediotiempo.com, 14 dicembre 2012.
  17. ^ (ES) Exito Rafa Archiviato l'8 agosto 2014 in Internet Archive. Clubleon-fc.com
  18. ^ Rafa Marquez è il giocatore più espulso della Serie A, 6 maggio 2015. URL consultato il 21 dicembre 2015.
  19. ^ (ES) Rafael Márquez vuelve a casa, 20 dicembre 2015. URL consultato il 21 dicembre 2015.
  20. ^ (ES) Rafael Márquez finished his career at the club level, 28 aprile 2018. URL consultato il 28 aprile 2018.
  21. ^ Liz, Sudarsan Clarke, Raghavan, World Cup 2010: Host South Africa tie Mexico,1–1, in opener, Washington Post. URL consultato il 12 giugno 2010.
  22. ^ (EN) 2011 Gold Cup: Javier Hernandez hat trick lifts Mexico over El Salvador, su mlive.com, 5 giugno 2011. URL consultato il 28 giugno 2014.
  23. ^ Mondiali, Croazia-Messico 1-3. Tricolor agli ottavi con l'Olanda, su gazzetta.it, 23 giugno 2014. URL consultato il 23 giugno 2014.
  24. ^ (ES) Convocatoria de la Selección Nacional de México para Copa América Centenario, su miseleccion.mx. URL consultato il 18 maggio 2016.
  25. ^ Rafa Márquez y su amargo retiro del futbol, in Milenio. URL consultato il 2 luglio 2018.
  26. ^ Atlas, UFFICIALE: Rafa Marquez è il nuovo presidente, in Calciomercato.com. URL consultato il 7 agosto 2018.
  27. ^ 1 presenza nel Terzo turno preliminare.
  28. ^ a b c Regular season+Play-off
  29. ^ a b Play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN71195501 · WorldCat Identities (EN71195501