Apri il menu principale
Mitsuo Itō
Mitsuo Itoh 1963.jpg
Nazionalità Giappone Giappone
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1961
Stagioni dal 1961 al 1967
Miglior risultato finale
Gare disputate 29[1]
Gare vinte 2
Podi 13
Giri veloci 1
 

Mitsuo Itō (伊藤光夫 Itō Mitsuo?; Iwata, 1º gennaio 19373 luglio 2019[2]) è stato un pilota motociclistico giapponese.

CarrieraModifica

La sua carriera nel motociclismo è stata sempre legata alla Suzuki, della cui squadra ufficiale faceva parte per concorrere nelle piccole cilindrate.

Ha fatto parte della prima squadra ufficiale che la Suzuki ha schierato nelle competizioni mondiali e la sua storia è anche legata in particolar modo al Tourist Trophy: vi prese parte la prima volta nel 1961 senza portare a termine le gare a cui era iscritto, l'anno successivo vi colse un quinto posto ma nel 1963 vi colse infine il primo e unico successo di un pilota giapponese nella competizione[3]. In ricordo dei 50 anni della Suzuki al TT è stata anche emessa una moneta commemorativa che riporta su uno dei lati il pilota giapponese[4].

È stato presente nelle classifiche del motomondiale, sia nella classe 50 che nella 125 dalla stagione 1962 a quella del 1967 raggiungendo, quale miglior risultato, per tre volte il quinto posto nelle classifiche stagionali, tutte le volte in classe 50.

Ha inoltre vinto 2 gran premi, oltre al Tourist Trophy del 1963 si è imposto anche nel Gran Premio motociclistico del Giappone del 1967.

Itō, dopo il ritiro dalle competizioni è rimasto nell'ambiente della Suzuki diventandone anche direttore del reparto corse per un certo periodo e lavorando per essa fino al 2000[5].

Risultati nel motomondialeModifica

Classe 50Modifica

1962 Classe Moto                       Punti Pos.
50 Suzuki 11 6 5 5 9 3 NE 2 2 - 4 23[6][7]
1963 Classe Moto                         Punti Pos.
50 Suzuki Rit 5 - 1 5 5 NE NE 2 NE - 6 20[8][9]
1964 Classe Moto                         Punti Pos.
50 Suzuki 3 3 - 5 3 4 3 NE NE - NE NE 19[10][11]
1965 Classe Moto                           Punti Pos.
50 Suzuki - 4 7 4 Rit 4 4 NE NE NE NE NE 3 16[12]
1966 Classe Moto                         Punti Pos.
50 Suzuki - - NE - NE NE NE NE NE Rit - 4 3[13]
1967 Classe Moto                           Punti Pos.
50 Suzuki - - - - - - NE NE NE NE NE NE 1 8[14]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 125Modifica

1961 Classe Moto                       Punti Pos.
125 Suzuki - - - Rit 16 - - - - - - 0
1962 Classe Moto                       Punti Pos.
125 Suzuki - - 9 - - - - - - 3 4[15] 13º
1963 Classe Moto                         Punti Pos.
125 Suzuki - - - - - - - - - - 6 1[16] 20º
1964 Classe Moto                         Punti Pos.
125 Suzuki 2 - - - - NE - - - - - - 6[17]
1966 Classe Moto                         Punti Pos.
125 Suzuki - - NE - NE - - - - - - 3 4[18]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 250Modifica

1961 Classe Moto                       Punti Pos.
250 Suzuki - - - Rit - - - - - - - 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Sono considerati solamente quelli in cui ha ottenuto punti validi per la classifica mondiale
  2. ^ Scomparso Mitsuo Itō, primo giapponese vincente allo IOMTT, su corsedimoto.com.
  3. ^ Risultati su iomtt.com
  4. ^ Articolo di Omniauto
  5. ^ (EN) Articolo su motocorse.com
  6. ^ I punti effettivamente conquistati sarebbero 24 ma, per le regole sugli scarti in vigore quell'anno, ne vengono conteggiati solamente 23
  7. ^ Risultati del 1962 su Racingmemo.free
  8. ^ I punti effettivamente conquistati sarebbero 21 ma, per le regole sugli scarti in vigore quell'anno, ne vengono conteggiati solamente 20
  9. ^ Risultati del 1963 su Racingmemo.free
  10. ^ I punti effettivamente conquistati sarebbero 21 ma, per le regole sugli scarti in vigore quell'anno, ne vengono conteggiati solamente 19
  11. ^ Risultati del 1964 su Racingmemo.free
  12. ^ Risultati del 1965 su Racingmemo.free
  13. ^ Risultati del 1966 su Racingmemo.free
  14. ^ Risultati del 1967 su Racingmemo.free
  15. ^ Risultati del 1962 su Racingmemo.free
  16. ^ Risultati del 1963 su Racingmemo.free
  17. ^ Risultati del 1964 su Racingmemo.free
  18. ^ Risultati del 1966 su Racingmemo.free

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica