Apri il menu principale
Yaya Touré
Yaya Toure 9229.JPG
Yaya Touré con la nazionale ivoriana nel 2012
Nazionalità Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Altezza 188[1] cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Qingdao Huanghai
Carriera
Giovanili
1996-2001ASEC Mimosas
Squadre di club1
2001-2004Beveren70 (3)
2004-2005Metalurh Donec'k33 (3)
2005-2006Olympiakos20 (3)
2006-2007Monaco27 (5)
2007-2010Barcellona74 (4)
2010-2018Manchester City230 (62)[2]
2018Olympiakos2 (0)
2019-Qingdao Huanghai3 (1)
Nazionale
2003Costa d'Avorio Costa d'Avorio U-201 (1)
2004-Costa d'Avorio Costa d'Avorio102 (19)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Egitto 2006
Argento Gabon-Guinea Eq. 2012
Oro Guinea Equatoriale 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 luglio 2019

Gnégnéri Yaya Touré (Bouaké, 13 maggio 1983) è un calciatore ivoriano, centrocampista del Qingdao Huanghai e della nazionale ivoriana, con la quale ha vinto la Coppa d'Africa 2015.

Nel corso della sua carriera ha conquistato numerosi trofei nazionali e internazionali con le maglie di Olympiakos, Barcellona e Manchester City.

A livello individuale, è stato eletto calciatore africano dell'anno dalla CAF per quattro volte consecutive (dal 2011 al 2014).[3]

Indice

BiografiaModifica

È fratello di Kolo Touré, suo compagno di squadra ai tempi del Manchester City, e di Ibrahim Touré, morto a 28 anni.

Con 10,8 milioni di euro l'anno, insieme a Sergio Agüero, è stato nel 2012 il 4º giocatore più pagato in Europa dopo Eto'o, Messi e Ibrahimović.[4]

Caratteristiche tecnicheModifica

Centrocampista centrale, all'occorrenza anche trequartista, nel suo ruolo è stato considerato uno dei migliori giocatori al mondo.[5][6][7]

È dotato di qualità fisiche importanti: una stazza notevole, forza, esplosività e una discreta velocità. Touré è un buon costruttore di gioco e dimostra abilità sia nel passaggio filtrante che nel cross lungo ma il suo fisico lo porta anche al recupero di palloni.[8] Col tempo è migliorato sia tecnicamente che tatticamente imparando a ricoprire più ruoli, trasformandosi da pivot di centrocampo, come faceva a Barcellona, a interno dinamico e tecnico. Nell'ultima parte della sua carriera ha migliorato la sua finalizzazione ed è inoltre migliorato molto nell'esecuzione di calci piazzati, sia rigori che punizioni.[9]

CarrieraModifica

ClubModifica

EsordiModifica

Entrò nel settore giovanile dell'ASEC Mimosas nel 1996 e vi rimase sino al 2001. Trascorse poi due stagioni nel Beveren, in Belgio. Nell'estate 2003 sostenne un provino con l'Arsenal, giocando anche un'amichevole contro il Barnet ma il suo passaggio agli inglesi non venne formalizzato.[10] Nel gennaio 2004 fu acquistato dal Metalurh Donec'k, dove rimase fino al 2005.

Olympiakos e MonacoModifica

Nell'estate del 2005 si trasferì all'Olympiakos, con cui vinse da protagonista il campionato greco e la Coppa di Grecia.

Nell'agosto 2006 fu ceduto al Monaco per 5 milioni di euro.[11] Ebbe problemi con l'allenatore rumeno László Bölöni, che fu ben presto esonerato, con la squadra al penultimo posto della Ligue 1.[11] Il sostituto, Laurent Banide, diede fiducia a Touré, che risultò uno dei migliori giocatori della squadra monegasca, protagonista di una risalita nella seconda parte della stagione 2006-2007, realizzando 5 gol e contribuendo alla salvezza.[11]

BarcellonaModifica

 
Yaya Touré in azione con la maglia del Barcellona nel 2010.

Nell'agosto 2007 fu acquistato dal Barcellona per 10 milioni di euro.[11]

Alla prima stagione nelle file della squadra catalana giocò con una certa continuità e segnò il gol che permise al Barcellona di eliminare lo Schalke 04 dalla Champions League. Nella stagione 2008-2009 si affermò, soprattutto da gennaio, come titolare della formazione di Josep Guardiola e vinse Liga, Coppa del Re e Champions League. Nel 2009-2010 vinse la Supercoppa di Spagna, la Supercoppa UEFA, il Mondiale per club e la Liga. Insieme ai suoi compagni di squadra Éric Abidal e Rafael Márquez, nell'autunno 2009 contrasse il virus dell'influenza A sottotipo H1N1.[12]

A fine stagione decise di lasciare il Barcellona, dopo aver collezionato complessivamente 118 presenze e 6 reti.

Manchester CityModifica

 
Yaya Touré insieme ai compagni di squadra del Manchester City nel 2012.

Il 2 luglio 2010 firmò un contratto quinquennale da 10,8 milioni di euro annui (4º giocatore più pagato al mondo)[13] con il Manchester City, il quale lo acquistò dal Barcellona per 30 milioni di euro. Nel club inglese ritrovò suo fratello Kolo.[14] Con la maglia del Manchester City realizzò il suo primo gol al 75º minuto di gioco in trasferta contro il Wigan, nella partita vinta per 0-2. Il suo secondo gol arrivò al 90º minuto ancora in trasferta sul campo del Fulham, il terzo l'11 dicembre, sempre in trasferta, ma questa volta sul campo del West Ham.

Il 14 maggio 2011 segnò il gol decisivo nella finale di FA Cup contro lo Stoke City (risultato finale 1-0): i citizens tornarono così a vincere un trofeo dopo ben 35 anni.[15] Il 2 novembre realizzò una doppietta nella partita di Champions League vinta per 3-0 in trasferta sul campo del Villarreal.[16] Il 4 aprile 2013 rinnovò il suo contratto con i citizens fino al giugno 2017.

Nella stagione 2013-2014 segnò 20 gol in campionato e fornì un grande contributo alla sua squadra per la vittoria della Premier League, la seconda per il calciatore ivoriano. Il 14 dicembre 2016, nella vittoria interna per 2-0 contro il Watford, tagliò il traguardo delle 200 presenze in Premier League. Il 1º giugno 2017, a distanza di poche settimane dalla scadenza del contratto, rinnovò accordandosi per un'altra stagione.

Il 4 maggio 2018 la società inglese annunciò la partenza del giocatore al termine della stagione.[17] Complessivamente, Touré ha collezionato con la maglia del Manchester City 316 presenze e 82 reti, vincendo 8 trofei.

Ritorno all'OlympiakosModifica

Il 3 settembre 2018 fece ritorno ai greci dell'Olympiakos, a dodici anni di distanza dalla sua precedente esperienza.[18] L'11 dicembre 2018 il club greco ha comunicato l'avvenuta rescissione consensuale del contratto del calciatore, visto il poco impiego. In tre mesi il calciatore ha collezionato solo cinque presenze, per un totale di 222 minuti giocati[19].

NazionaleModifica

 
Yaya Touré solleva da capitano il trofeo della Coppa d'Africa 2015.

Debuttò con la Costa d'Avorio il 20 giugno 2004, in una partita valida per la qualificazione al Mondiale 2006 vinta (2-1) contro l'Egitto. Ha disputato tre rassegne iridate: il Mondiale 2006, 2010 e 2014. L'8 febbraio 2015 vinse la Coppa d'Africa 2015, superando in finale il Ghana.

Il 20 settembre 2016, Touré, tramite un comunicato della FIF, ha annunciato l'addio alla nazionale ivoriana,[20] salvo tornare sui suoi passi nel dicembre 2017.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Tra club, nazionale maggiore e nazionali giovanili, Yaya Touré ha totalizzato globalmente 715 partite segnando 125 reti, alla media di 0,17 gol a partita.

Statistiche aggiornate al 20 luglio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002   Beveren D1 28 0 CB 0 0 - - - - - - 28 0
2002-2003 D1 30 3 CB 0 0 - - - - - - 30 3
2003-gen. 2004 D1 12 0 CB 0 0 - - - - - - 12 0
Totale Beveren 70 3 0 0 - - - - 70 3
gen.-giu. 2004   Metalurh Donetsk VL 11 1 KU 0 0 - - - - - - 11 1
2004-2005 VL 22 2 KU 2 1 CU 4 1 - - - 28 4
Totale Metalurh Donetsk 33 3 2 1 4 1 - - 39 5
2005-2006   Olympiakos SL 20 3 CG 3 0 UCL 6 0 - - - 29 3
2006-2007   Monaco L1 27 5 CF+CdL 2+1 0 - - - - - - 30 5
2007-2008   Barcellona PD 26 1 CR 3 0 UCL 9 1 - - - 38 2
2008-2009 PD 25 2 CR 6 1 UCL 12[21] 0 - - - 43 3
2009-2010 PD 23 1 CR 1 0 UCL 8 0 SS+Cmc+SU 2+2+1 0 37 1
Totale Barcellona 74 4 10 1 29 1 5 0 118 6
2010-2011   Manchester City PL 35 8 FACup+CdL 7+0 3+0 UEL 8[22] 1 - - - 50 12
2011-2012 PL 32 6 FACup+CdL 0+0 0 UCL+UEL 6+3 3+0 CS 1 0 42 9
2012-2013 PL 32 7 FACup+CdL 4+0 1+0 UCL 5 1 CS 1 1 42 10
2013-2014 PL 35 20 FACup+CdL 4+3 0+3 UCL 7 1 - - - 49 24
2014-2015 PL 29 10 FACup+CdL 1+2 0+1 UCL 5 1 CS 1 0 38 12
2015-2016 PL 32 6 FACup+CdL 0+5 0+1 UCL 10 1 - - - 47 8
2016-2017 PL 25 5 FACup+CdL 4+0 2+0 UCL 2[23] 0 - - - 31 7
2017-2018 PL 10 0 FACup+CdL 0+4 0 UCL 3 0 - - - 17 0
Totale Manchester City 230 62 34 11 49 8 3 1 316 82
set.-dic. 2018   Olympiakos SL 2 0 CG 1 0 UEL 2 0 - - - 5 0
Totale Olympiakos 22 3 4 0 8 0 - - 34 3
lug.-dic. 2019   Quingdao Huanghai CL1 3 1 CC 0 0 - - - - - - 3 1
Totale carriera 461 81 53 13 90 10 8 1 612 105

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Costa d'Avorio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-6-2004 Alessandria d'Egitto Egitto   1 – 2   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2006 -   90’
18-8-2004 Avignone Costa d'Avorio   2 – 1   Senegal Amichevole -
10-10-2004 Cotonou Benin   0 – 1   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2006 -
12-11-2005 Le Mans Romania   1 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -   46’
16-11-2005 Ginevra Italia   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   71’
21-1-2006 Il Cairo Marocco   0 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - 1º Turno -
24-1-2006 Il Cairo Libia   1 – 2   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - 1º Turno 1   88’
28-1-2006 Il Cairo Egitto   3 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - 1º Turno -   85’
4-2-2006 Il Cairo Camerun   0 – 0 dts
(11 - 12 dcr)
  Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - Quarti di finale -   87’
7-2-2006 Alessandria d'Egitto Nigeria   0 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - Semifinale -
10-2-2006 Il Cairo Egitto   0 – 0 dts
(4 - 2 dcr)
  Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - Finale -   90+1’
1-3-2006 Valladolid Spagna   3 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -
27-5-2006 Basilea Svizzera   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -
30-5-2006 Vittel Cile   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   46’
4-6-2006 Bondoufle Costa d'Avorio   3 – 0   Slovenia Amichevole -   65’
10-6-2006 Amburgo Argentina   2 – 1   Costa d'Avorio Mondiali 2006 - 1º Turno -
16-6-2006 Stoccarda Paesi Bassi   2 – 1   Costa d'Avorio Mondiali 2006 - 1º Turno -
21-6-2006 Monaco di Baviera Costa d'Avorio   3 – 2   Serbia e Montenegro Mondiali 2006 - 1º Turno -
8-10-2006 Abidjan Costa d'Avorio   5 – 0   Gabon Qual. Coppa d'Africa 2008 -   80’
15-11-2006 Le Mans Costa d'Avorio   1 – 0   Svezia Amichevole -   46’
3-6-2007 Bouaké Costa d'Avorio   5 – 0   Madagascar Qual. Coppa d'Africa 2008 1
22-8-2007 Parigi Costa d'Avorio   0 – 0   Egitto Amichevole -
8-9-2007 Libreville Gabon   0 – 0   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2008 -
17-11-2007 Melun Angola   2 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -
21-11-2007 Doha Qatar   1 – 6   Costa d'Avorio Amichevole -   46’
12-1-2008 Kuwait City Kuwait   0 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -   46’
21-1-2008 Sekondi-Takoradi Nigeria   0 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2008 - 1º Turno -
25-1-2008 Sekondi-Takoradi Costa d'Avorio   4 – 1   Benin Coppa d'Africa 2008 - 1º Turno 1
29-1-2008 Accra Costa d'Avorio   3 – 0   Mali Coppa d'Africa 2008 - 1º Turno -
3-2-2008 Sekondi-Takoradi Costa d'Avorio   5 – 0   Guinea Coppa d'Africa 2008 - Quarti di finale -
7-2-2008 Kumasi Costa d'Avorio   1 – 4   Egitto Coppa d'Africa 2008 - Semifinale -
9-2-2008 Kumasi Ghana   4 – 2   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2008 - Finale 3º posto -   64’
20-8-2008 Chantilly Costa d'Avorio   2 – 1   Guinea Amichevole -
7-9-2008 Maputo Mozambico   1 – 1   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2010 -   88’
11-10-2008 Abidjan Costa d'Avorio   3 – 0   Madagascar Qual. Mondiali 2010 -
11-2-2009 Smirne Turchia   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   87’
7-6-2009 Conakry Guinea   1 – 2   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2010 -   84’   84’
13-6-2009 Abidjan Costa d'Avorio   2 – 1   Camerun Amichevole -   30’
20-6-2009 Ouagadougou Burkina Faso   2 – 3   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2010 1
12-8-2009 Susa Tunisia   0 – 0   Costa d'Avorio Amichevole -
5-9-2009 Abidjan Costa d'Avorio   5 – 0   Burkina Faso Qual. Mondiali 2010 1
10-10-2009 Blantyre Malawi   1 – 1   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2010 -   79’
14-11-2009 Abidjan Costa d'Avorio   3 – 0   Guinea Qual. Mondiali 2010 -
18-11-2009 Gelsenkirchen Germania   2 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -   90’
4-1-2010 Dar es Salaam Tanzania   0 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   46’
7-1-2010 Dar es Salaam Costa d'Avorio   2 – 0   Ruanda Amichevole -   46’
11-1-2010 Cabinda Costa d'Avorio   0 – 0   Burkina Faso Coppa d'Africa 2010 - 1º turno -   71’
15-1-2010 Cabinda Costa d'Avorio   3 – 1   Ghana Coppa d'Africa 2010 - 1º turno -   71’
24-1-2010 Cabinda Costa d'Avorio   2 – 3 dts   Algeria Coppa d'Africa 2010 - Quarti di finale -   120’
30-5-2010 Thonon-les-Bains Paraguay   2 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -
4-6-2010 Sion Costa d'Avorio   2 – 0   Giappone Amichevole -
15-6-2010 Port Elizabeth Costa d'Avorio   0 – 0   Portogallo Mondiali 2010 - 1º Turno -
20-6-2010 Johannesburg Brasile   3 – 1   Costa d'Avorio Mondiali 2010 - 1º Turno -
25-6-2010 Nelspruit Corea del Nord   0 – 3   Costa d'Avorio Mondiali 2010 - 1º Turno 1
10-8-2010 Londra Costa d'Avorio   1 – 0   Italia Amichevole -
4-9-2010 Abidjan Costa d'Avorio   3 – 0   Ruanda Qual. Coppa d'Africa 2012 1
17-11-2010 Poznań Polonia   3 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   88’
5-6-2011 Cotonou Benin   2 – 6   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2012 -
10-8-2011 Lancy Costa d'Avorio   4 – 3   Israele Amichevole 1   46’
3-9-2011 Kigali Ruanda   0 – 5   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2012 -   60’
9-10-2011 Abidjan Costa d'Avorio   2 – 1   Burundi Qual. Coppa d'Africa 2012 1
12-11-2011 Port Elizabeth Sudafrica   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   85’
16-1-2012 Abu Dhabi Costa d'Avorio   1 – 0   Libia Amichevole -
22-1-2012 Malabo Costa d'Avorio   1 – 0   Sudan Coppa d'Africa 2012 - 1º Turno -
26-1-2012 Malabo Costa d'Avorio   2 – 0   Burkina Faso Coppa d'Africa 2012 - 1º Turno -   81’
4-2-2012 Malabo Costa d'Avorio   3 – 0   Guinea Equatoriale Coppa d'Africa 2012 - Quarti di finale 1
8-2-2012 Libreville Mali   0 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2012 - Semifinale -   90’
12-2-2012 Libreville Zambia   0 – 0 dts
(8 - 7 dcr)
  Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2012 - Finale -   86’
15-8-2012 Mosca Russia   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   90+2’
8-9-2012 Abidjan Costa d'Avorio   4 – 2   Senegal Qual. Coppa d'Africa 2013 -
13-10-2012 Dakar Senegal   0 – 2   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2013 -   56’
14-11-2012 Linz Austria   0 – 3   Costa d'Avorio Amichevole -   69’
14-1-2013 Abu Dhabi Costa d'Avorio   4 – 2   Egitto Amichevole -   46’   90+3’
22-1-2013 Rustenburg Costa d'Avorio   2 – 1   Togo Coppa d'Africa 2013 - 1º Turno 1
26-1-2013 Rustenburg Costa d'Avorio   3 – 0   Tunisia Coppa d'Africa 2013 - 1º Turno 1
3-2-2013 Rustenburg Costa d'Avorio   1 – 2   Nigeria Coppa d'Africa 2013 - Quarti di finale -   39’
23-3-2013 Abidjan Costa d'Avorio   3 – 0   Gambia Qual. Mondiali 2014 1
8-6-2013 Banjul Gambia   0 – 3   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2014 1
16-6-2013 Dar es Salaam Tanzania   2 – 4   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2014 2
7-9-2013 Abidjan Costa d'Avorio   1 – 1   Marocco Qual. Mondiali 2014 -   84’
12-10-2013 Abidjan Costa d'Avorio   3 – 1   Senegal Qual. Mondiali 2014 -
16-11-2013 Casablanca Senegal   1 – 1   Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2014 -   15’
5-3-2014 Bruxelles Belgio   2 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -   83’
14-6-2014 Recife Costa d'Avorio   2 – 1   Giappone Mondiali 2014 - 1º turno -
19-6-2014 Brasilia Colombia   2 – 1   Costa d'Avorio Mondiali 2014 - 1º turno -
24-6-2014 Fortaleza Grecia   2 – 1   Costa d'Avorio Mondiali 2014 - 1º turno -
6-9-2014 Abidjan Costa d'Avorio   2 – 1   Sierra Leone Qual. Coppa d'Africa 2015 - cap.
10-9-2014 Yaoundé Camerun   4 – 1   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2015 1 cap.
11-10-2014 Kinshasa RD del Congo   1 – 2   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2015 - cap.
15-10-2014 Abidjan Costa d'Avorio   3 – 4   RD del Congo Qual. Coppa d'Africa 2015 1 cap.
14-11-2014 Freetown Sierra Leone   1 – 5   Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2015 - cap.
19-11-2014 Abidjan Costa d'Avorio   0 – 0   Camerun Qual. Coppa d'Africa 2015 - cap.
11-1-2015 Abu Dhabi Costa d'Avorio   1 – 0   Nigeria Amichevole - cap.   46’
15-1-2015 Abu Dhabi Costa d'Avorio   0 – 2   Svezia Amichevole - cap.   73’
20-1-2015 Malabo Costa d'Avorio   1 – 1   Guinea Coppa d'Africa 2015 - 1º Turno - cap.   86’
24-1-2015 Malabo Costa d'Avorio   1 – 1   Mali Coppa d'Africa 2015 - 1º Turno - cap.
28-1-2015 Malabo Camerun   0 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2015 - 1º Turno - cap.   32’   82’
1-2-2015 Malabo Costa d'Avorio   3 – 1   Algeria Coppa d'Africa 2015 - Quarti di Finale - cap.
4-2-2015 Bata RD del Congo   1 – 3   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2015 - Semifinale 1 cap.   28’
8-2-2015 Bata Costa d'Avorio   0 – 0 dts
(9 - 8 dcr)
  Ghana Coppa d'Africa 2015 - Finale - cap. [24]
26-3-2015 Abidjan Costa d'Avorio   2 – 0   Angola Amichevole - cap.   87’
29-3-2015 Abidjan Costa d'Avorio   1 – 1   Guinea Equatoriale Amichevole - cap.
Totale Presenze (4º posto) 102 Reti (6º posto) 19

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Player Profile: Yaya Touré, su mcfc.co.uk, 23 agosto 2013. URL consultato il 18 settembre 2015.
  2. ^ (EN) Yaya Touré, su premierleague.com.
  3. ^ (EN) Yaya Toure wins fourth African Player of the Year title in a row, BBC Sport, 8 gennaio 2015. URL consultato il 3 agosto 2016.
  4. ^ Paperoni del calcio. Messi rinnova e fa un balzo importante, ma non è ancora primo, soccermagazine.it, 19 dicembre 2012. URL consultato il 9 febbraio 2014.
  5. ^ I 100 giocatori più forti al mondo: Pirlo al decimo posto, su tuttosport.com, 25 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2017).
  6. ^ Fifa, tra i migliori centrocampisti c'è il blocco Juve: Pirlo, Pogba e Vidal, su gazzetta.it, 28 novembre 2014.
  7. ^ (EN) Sam Marsden, Gary Neville: Yaya Toure's the best midfielder in the Premier League, su goal.com, 29 settembre 2015.
  8. ^ Vieira, Pogba, Yaya Touré, su ultimouomo.com, 13 aprile 2015.
  9. ^ Pirlo Re europeo delle punizioni: contro il Lione la sesta, Yaya Tourè a cinque, su goal.com, 10 aprile 2014.
  10. ^ Where are they now? The Arsenal XI from Yaya Toure’s Gunners trial against Barnet in 2003 (squawka.com), 19 luglio 2017.
  11. ^ a b c d (EN) Sam McGuire, The Rise and Fall of Yaya Toure (Football Whispers), 10 novembre 2016.
  12. ^ (EN) Touré returns to training, cbarcelona.com. URL consultato il 9 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 25 novembre 2010).
  13. ^ Filippo Maria Ricci, Messi il nuovo paperone, in La Gazzetta dello Sport, 19 dicembre 2012, p. 20.
  14. ^ (EN) City complete signing of Yaya Toure, mcfc.co.uk, 2 luglio 2010. URL consultato il 25 gennaio 2014.
  15. ^ Mancini porta il City in paradiso. Trionfa in FA Cup dopo 42 anni, gazzetta.it, 14 maggio 2011. URL consultato il 25 gennaio 2014.
  16. ^ Touré affonda il Sottomarino Giallo, UEFA.com, 2 novembre 2011. URL consultato l'11 maggio 2014.
  17. ^ CLUB LEGEND YAYA TOURE TO LEAVE CITY mancity.com
  18. ^ Yaya Toure returns to Olympiacos!, su olympiacos.org, 3 settembre 2018.
  19. ^ Europa League, Olympiakos: rescissione consensuale con Yaya Touré (Eurosport), 11 dicembre 2018.
  20. ^ Costa d'Avorio, UFFICIALE: Yaya Touré lascia la nazionale, calciomercato.com. URL consultato il 20 settembre 2016.
  21. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  22. ^ Una presenza nei turni preliminari.
  23. ^ Una presenza nei play-off.
  24. ^ 2º titolo africano

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica