Corte d'appello di Cagliari

lista di un progetto Wikimedia
Territorio del distretto di corte d'appello di Cagliari
Il Palazzo di Giustizia di Cagliari

Il distretto della Corte d'appello di Cagliari è formato dai circondari dei 3 Tribunali ordinari di Cagliari, Lanusei e Oristano; ha una Sezione distaccata di Corte d'appello a Sassari, formata dai circondari dei Tribunali di Nuoro, Sassari e Tempio Pausania.

Costituisce l'unica Corte d'appello nel territorio della regione Sardegna.

Competenza territoriale civile e penale degli uffici della Corte d'appello di CagliariModifica

Le circoscrizioni territoriali sono aggiornate al testo della legge 27 febbraio 2015, n. 11 e del decreto ministeriale 27 maggio 2016.[1]

Tribunale di CagliariModifica

Giudice di pace di CagliariModifica

Arbus, Armungia, Assemini, Ballao, Barrali, Buggerru, Burcei, Cagliari, Calasetta, Capoterra, Carbonia, Carloforte, Castiadas, Decimomannu, Decimoputzu, Dolianova, Domus de Maria, Domusnovas, Donori, Elmas, Escalaplano, Fluminimaggiore, Gesico, Giba, Goni, Gonnesa, Gonnosfanadiga, Guamaggiore, Guasila, Guspini, Iglesias, Mandas, Maracalagonis, Masainas, Monastir, Monserrato, Muravera, Musei, Narcao, Nuraminis, Nuxis, Ortacesus, Pabillonis, Perdaxius, Pimentel, Piscinas, Portoscuso, Pula, Quartu Sant'Elena, Quartucciu, Samassi, Samatzai, San Basilio, San Giovanni Suergiu, San Nicolò Gerrei, San Sperate, San Vito, Santadi, Sant'Andrea Frius, Sant'Anna Arresi, Sant'Antioco, Sarroch, Selargius, Selegas, Senorbì, Serdiana, Serramanna, Sestu, Settimo San Pietro, Siliqua, Silius, Sinnai, Siurgus Donigala, Soleminis, Suelli, Teulada, Tratalias, Ussana, Uta, Vallermosa, Villa San Pietro, Villacidro, Villamassargia, Villaperuccio, Villaputzu, Villasalto, Villasimius, Villasor, Villaspeciosa

Giudice di pace di IsiliModifica

Escolca, Genoni, Gergei, Isili, Laconi, Nuragus, Nurallao, Nurri, Orroli, Serri, Villanova Tulo

Giudice di pace di SanluriModifica

Barumini, Collinas, Furtei, Genuri, Gesturi, Las Plassas, Lunamatrona, Pauli Arbarei, San Gavino Monreale, Sanluri, Sardara, Segariu, Serrenti, Setzu, Siddi, Tuili, Turri, Ussaramanna, Villamar, Villanovaforru, Villanovafranca

Tribunale di LanuseiModifica

Giudice di pace di LanuseiModifica

Arzana, Cardedu, Elini, Esterzili, Gairo, Ilbono, Jerzu, Lanusei, Loceri, Osini, Perdasdefogu, Sadali, Seui, Seulo, Tertenia, Ulassai, Ussassai, Villagrande Strisaili

Giudice di pace di Tortolì[2]Modifica

Bari Sardo, Baunei, Girasole, Lotzorai, Talana, Tortolì, Triei, Urzulei

Tribunale di OristanoModifica

Giudice di pace di Macomer[3]Modifica

Birori, Bolotana, Borore, Bortigali, Dualchi, Lei, Macomer, Noragugume, Silanus, Sindia

Giudice di pace di OristanoModifica

Abbasanta, Aidomaggiore, Albagiara, Ales, Allai, Arborea, Ardauli, Aritzo, Assolo, Asuni, Atzara, Austis, Baradili, Baratili San Pietro, Baressa, Bauladu, Belvì, Bidonì, Bonarcado, Boroneddu, Bosa, Busachi, Cabras, Cuglieri, Curcuris, Desulo, Flussio, Fordongianus, Gadoni, Ghilarza, Gonnoscodina, Gonnosnò, Gonnostramatza, Magomadas, Marrubiu, Masullas, Meana Sardo, Milis, Modolo, Mogorella, Mogoro, Montresta, Morgongiori, Narbolia, Neoneli, Norbello, Nughedu Santa Vittoria, Nurachi, Nureci, Ollastra, Oristano, Ortueri, Palmas Arborea, Pau, Paulilatino, Pompu, Riola Sardo, Ruinas, Sagama, Samugheo, San Nicolò d'Arcidano, San Vero Milis, Santa Giusta, Santu Lussurgiu, Scano di Montiferro, Sedilo, Seneghe, Senis, Sennariolo, Siamaggiore, Siamanna, Siapiccia, Simala, Simaxis, Sini, Siris, Soddì, Solarussa, Sorgono, Sorradile, Suni, Tadasuni, Terralba, Teti, Tiana, Tinnura, Tonara, Tramatza, Tresnuraghes, Ula Tirso, Uras, Usellus, Villa Sant'Antonio, Villa Verde, Villanova Truschedu, Villaurbana, Zeddiani, Zerfaliu

Competenza territoriale civile e penale degli uffici della Sezione distaccata di SassariModifica

 
Palazzo di Giustizia di Sassari

Le circoscrizioni territoriali sono aggiornate al testo della legge 27 febbraio 2015, n. 11.[1]

Tribunale di NuoroModifica

Giudice di pace di NuoroModifica

Anela, Benetutti, Bitti, Budoni, Bono[4], Bottidda, Bultei, Burgos, Dorgali, Esporlatu, Fonni, Galtellì, Gavoi, Illorai, Irgoli, Loculi, Lodè, Lodine, Lula, Mamoiada, Nuoro, Nule, Oliena, Ollolai, Olzai, Onanì, Onifai, Oniferi, Orani, Orgosolo, Orosei, Orotelli, Orune, Osidda, Ottana, Ovodda, Posada, San Teodoro, Sarule, Siniscola, Torpè

Tribunale di SassariModifica

Giudice di pace di OzieriModifica

Banari, Bessude, Bonnanaro, Bonorva, Borutta, Cheremule, Cossoine, Giave, Ittireddu, Mara, Mores, Nughedu San Nicolò, Oschiri, Ozieri, Padria, Padru, Pozzomaggiore, Semestene, Siligo, Thiesi, Torralba, Tula

Giudice di pace di PattadaModifica

Alà dei Sardi, Buddusò, Pattada

Giudice di pace di Porto TorresModifica

Porto Torres

Giudice di pace di SassariModifica

Alghero[5], Ardara, Bulzi, Cargeghe, Castelsardo, Chiaramonti, Codrongianos, Florinas, Ittiri, Laerru, Martis, Monteleone Rocca Doria, Muros, Nulvi, Olmedo, Osilo, Ossi, Ploaghe, Putifigari, Romana, Santa Maria Coghinas, Sassari, Sedini, Sennori, Sorso, Stintino, Tergu, Tissi, Uri, Usini, Valledoria, Villanova Monteleone

Tribunale di Tempio PausaniaModifica

Giudice di pace di La MaddalenaModifica

Arzachena, La Maddalena, Santa Teresa Gallura

Giudice di pace di OlbiaModifica

Berchidda, Golfo Aranci, Monti, Olbia

Giudice di pace di Tempio PausaniaModifica

Aggius, Aglientu, Badesi, Bortigiadas, Calangianus, Erula, Loiri Porto San Paolo, Luogosanto, Luras, Palau, Perfugas, Sant'Antonio di Gallura, Telti, Tempio Pausania, Trinità d'Agultu e Vignola, Viddalba

Altri organi giurisdizionali competenti per i comuni del distrettoModifica

Sezioni specializzateModifica

Giustizia minorileModifica

SorveglianzaModifica

Giustizia tributariaModifica

Giustizia militareModifica

Giustizia contabileModifica

  • Corte dei Conti: Sezione giurisdizionale, Procura Regionale, Sezione regionale di controllo e Sezioni Riunite per la Regione Autonoma della Sardegna (Cagliari)[6]

Giustizia amministrativaModifica

Usi civiciModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Legge 27 febbraio 2015, n. 11 Conversione in legge con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative, pubblicata sulla "Gazzetta Ufficiale" n. 49 del 28/2/15
  2. ^ L'Ufficio del Giudice di pace di Tortolì, già soppresso (con passaggio di competenze al GdP di Lanusei) è stato ricostituito con D.M. 27 maggio 2016 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 179 del 2/8/16), con effetto dal 2/1/17
  3. ^ L'Ufficio del Giudice di pace di Macomer, già soppresso (con passaggio di competenze al GdP di Oristano) è stato ricostituito con D.M. 27 maggio 2016 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 179 del 2/8/16), con effetto dal 2/1/17
  4. ^ Ufficio soppresso con decorrenza dal 3/8/16; le relative competenze sono attribuite all'ufficio del Giudice di pace di Nuoro (decreto ministeriale 22/6/16, in Gazzetta Ufficiale n. 167 del 19/7/16)
  5. ^ L'ufficio del Giudice di pace di Alghero è stato soppresso dal 19/12/15; le relative competenze sono attribuite all'ufficio del giudice di pace di Sassari (decreto ministeriale 6 novembre 2015, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 283 del 4/12/15)
  6. ^ Sito degli uffici regionali della Corte dei Conti Archiviato il 3 luglio 2015 in Internet Archive.
  7. ^ Sito del TAR Sardegna, su giustizia-amministrativa.it. URL consultato il 18 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2016).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica