Apri il menu principale

Città metropolitana di Catania

Città metropolitana di Catania
città metropolitana
Città metropolitana di Catania – Stemma Città metropolitana di Catania – Bandiera
Città metropolitana di Catania – Veduta
Palazzo Minoriti, sede istituzionale
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Amministrazione
CapoluogoCatania
Sindaco metropolitanoSalvo Pogliese (FI) dal 18/06/2018
Data di istituzione4 agosto 2015
Territorio
Coordinate
del capoluogo
37°31′N 15°04′E / 37.516667°N 15.066667°E37.516667; 15.066667 (Città metropolitana di Catania)Coordinate: 37°31′N 15°04′E / 37.516667°N 15.066667°E37.516667; 15.066667 (Città metropolitana di Catania)
Superficie3 573,689 km²
Abitanti1 112 328[2] (28-02-2017)
Densità311,25 ab./km²
Comuni58 comuni
Province confinantiEnna, Messina, Siracusa, Ragusa, Caltanissetta
Altre informazioni
Cod. postale95100, 95010-95049
Prefisso095, 0933, 0942
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT287[1]
TargaCT
Cartografia
Città metropolitana di Catania – Localizzazione
Sito istituzionale

La città metropolitana di Catania è una città metropolitana italiana di 1.112.328 abitanti e comprende i 58 comuni dell'ex provincia regionale di Catania.

Indice

StoriaModifica

È stata istituita con la legge regionale n. 15 del 4 agosto 2015[3]. La prima elezione, di secondo grado, per i nuovi organi era prevista per il 29 novembre 2015, ma il 10 novembre è stata rinviata dall'ARS, che ha anche prorogato i commissari delle ex province fino al giugno 2016[4]. Il 4 gennaio 2016 il presidente della Regione nomina commissario Maria Costanza Lentini, che si insedia l'11 gennaio.[5]

Il 1º giugno 2016, in attuazione della legge regionale 17 maggio 2016 n.8, che all'art.23 ha modificato la l.r. 15/2015, il sindaco del comune di Catania Enzo Bianco, diviene automaticamente sindaco della città metropolitana[6], che si insedia l'8 giugno, mentre la Lentini assume la funzione di commissario del solo consiglio metropolitano.[7]

Le prime elezioni per il consiglio sono state indette per il 25 settembre 2016, ma poi rinviate.[8]

GeografiaModifica

Confina a nord con la città metropolitana di Messina (il cui confine è segnato in buona parte dal corso del fiume Alcantara), ad ovest con il libero consorzio comunale di Enna e quello di Caltanissetta, a sud con quelli di Ragusa e di Siracusa. Il territorio metropolitano, data la sua vastità territoriale, comprende diverse aree distinte, quali l'Acese e la Costa ionica ( a nord-est, con capocomprensorio Acireale), il Calatino-Sud Simeto ( a sud, con capocomprensorio Caltagirone), la Terra dei Normanni ( a nord-ovest, con capocomprensorio Paternò) e l'Area metropolitana di Catania.

Comuni metropolitaniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Armoriale dei comuni della città metropolitana di Catania.

Comuni più popolosiModifica

Di seguito si riporta la lista dei venti comuni della città metropolitana ordinati per numero di abitanti al 01/01/2017:

Pos. Comune di Popolazione
(ab)
  Catania 312.302
  Acireale 52.574
  Misterbianco 50.060
  Paternò 48.034
  Caltagirone 38.493
  Adrano 35.894
  Mascalucia 32.059
  Aci Catena 29.671
  Belpasso 28.081
10º   Giarre 27.605
11º   Gravina di Catania 25.615
12º   Biancavilla 24.040
13º   San Giovanni la Punta 23.270
14º   Tremestieri Etneo 20.359
15º   Bronte 19.116
16º   Aci Castello 18.674
17º   Aci Sant'Antonio 18.052
18º   Scordia 17.038
19º   Palagonia 16.639
20º   Riposto 14.776

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Altri progettiModifica