Prima Divisione 1937-1938

Prima Divisione 1937-1938
Competizione Prima Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 17ª
Organizzatore Direttori di Zona
Date dal ottobre 1937
al luglio 1938
Luogo Italia Italia
Formula a gironi regionali
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1936-1937 1938-1939 Right arrow.svg

La Prima Divisione 1937-1938 fu il quarto livello della XXXV edizione del campionato italiano di calcio.

La Prima Divisione (ex Seconda Divisione) fu organizzata e gestita dai Direttori Regionali di Zona.

Le finali per la promozione in Serie C erano gestiti dal Direttorio Divisioni Superiori (D.D.S.) che aveva sede a Roma.

PiemonteModifica

Direttorio I Zona (Piemonte).

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
A.C. Arona Arona (NO)
A.S. Cusiana (B = riserve) Omegna (NO)
U.S. Galliatese Galliate (NO)
A.C. Gozzano Gozzano (NO)
A.C. Intra Intra (NO)
U.S. Juventus Domodossola (NO)
A.C. Novara (B = riserve) Novara
S.S. Sparta Novara
A.S. Stresiana Stresa (NO)
A.S. Villadossola Villadossola (NO)

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Novara (B) 33 18
  2. Juventus Domo 30 18
3.   Villadossola 29 18
4. Gozzano 19 18
5.   Intra 15 18
6. Arona 14 18
7.   Galliatese 13 18
8.   Cusiana (B) 10 18
9.   Stresiana 9 18
10. Sparta Novara 8 18

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti

  • Il Novara "B" non è promuovibile essendo squadra riserve.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
A.S. Aosta Aosta
U.S. Biellese (B = riserve) Biella (VC)
A.S. Casale (B = riserve) Casale Monferrato (AL)
G.S.F. Chivasso Chivasso (TO)
A.C. Cossato Cossato (VC)
G.S. F.G.C. Ivrea Ivrea (TO)
U.S. Pro Vercelli (B = riserve) Vercelli
G.S. SNIA Viscosa Abbadia di Stura Torino (TO)
A.C. Torino (C = allievi) Torino
A.C. Trino Trino (VC)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Trino 27 18 10 7 1 35 15 +20
2.   Cossato 22 18 9 4 5 32 20 +12
3. Pro Vercelli (B) 21 18 9 3 6 38 23 +15
3.   SNIA Viscosa 21 18 8 5 5 22 24 -2
5. Torino (C) 19 18 7 5 6 36 29 +7
6.   Chivasso 18 18 7 4 7 43 37 +6
7. Casale (B) 16 18 6 4 8 22 27 -5
8. Aosta 13 18 3 7 8 19 29 -10
8. Ivrea 13 18 4 5 9 18 30 -12
10. Biellese (B) 10 18 3 4 11 16 42 -26

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
Alessandria U.S. (B = riserve) Alessandria
A.C. Asti (B = riserve) Asti
A.C. Bra Bra (CN)
A.C. Cinzano Santa Vittoria d'Alba (CN)
G.S. Dop. Cuneo Sportiva Cuneo
D.A. F.I.A.T. Torino
A.C. Saluzzo Saluzzo (CN)
A.C. Savigliano Savigliano (CN)
G.S. Val Pellice Torre Pellice (TO)

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Alessandria (B) 27 15 13 1 1 51 7 +34
  2.   F.I.A.T. 21 15 8 5 2 20 9 +11
  3. Cuneo 19 15 7 5 3 21 15 +6
4.   Cinzano 12 15 4 4 7 21 25 -4
5. Asti (B) (-1)[1] 11 15 3 6 6 27 32 -5
5. Saluzzo 11 15 2 7 6 24 36 -12
5.   Savigliano 11 15 4 3 8 17 32 -15
8.   Valpellice 10 15 4 2 9 20 30 -10
-- Bra Ritirato

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti

  • L'Alessandria "B" non è promuovibile essendo squadra riserve.
  • Il Cuneo è in seguito ammesso in Serie C.
  • Il Bra si ritira il 20 marzo 1938. Agli effetti della classifica alle altre squadre vengono conteggiate solo le gare disputate nell'andata.

Girone finaleModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Trino ?? 4
  ?.   F.I.A.T. ?? 4
  ?. Juventus Domo ?? 4

Legenda:

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti

  • Il Trino è promosso in Serie C 1938-1939; il D.D.S. respinge l'iscrizione a causa della mancanza di un campo sportivo avente misure minime per disputare la Serie C.
  • Juventus Domo e F.I.A.T. sono successivamente ammessi in Serie C 1938-1939.

LombardiaModifica

Direttorio II Zona (Lombardia).

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
U.S. Ardens Bergamo
G.S. Armando Casalini Brescia
A.C. Brescia (B = riserve) Brescia
Caravaggio Sportiva Caravaggio (BG)
G.S. Carlo Tresoldi Cassano d'Adda (MI)
A.C. Crema (B = riserve) Crema (CR)
U.S. Cremonese (B = riserve) Cremona
A.C. Falck Vobarno (BS)
S.S. Pro Ponte Ponte San Pietro (BG)
A.C. Sebinia Lovere (BG)
C.S. Trevigliese Treviglio (BG)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Armando Casalini 32 20
2.   Ardens 30 20
3. Caravaggio 23 20
4.   Sebinia 22 20
4. Pro Ponte 22 20
6. Cremonese (B) 20 20
7. Falck Vobarno 17 20
8. Trevigliese[2] 16 20
9. Brescia (B) 14 20
10.   Carlo Tresoldi 12 20
11. Crema (B) 9 20

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
S.S. Alleanza Milano
G.S.F. Bareggio Bareggio (MI)
G.S. Bernocchi Legnano (MI)
G.S. Ferrario Parabiago (MI)
G.S. Fiamma Cremisi Milano
C.S. Francesco Baracca Milano
A.C. Legnano (B = riserve) Legnano (MI)
A.C. Montello Milano
Soc. Pro Patria et Libertate (B = riserve) Busto Arsizio (VA)
G.S. S.A.F.F.A. Magenta (MI)
A.C. Stelvio Milano
Varese Sportiva (B = riserve) Varese

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Bareggio 34 20
2. Varese (B) 27 20
3.   Fiamma Cremisi 26 20
4.   Ferrario 25 20
5.   S.A.F.F.A. 24 20
6. Legnano (B) 21 20
7. Pro Patria (B) 20 20
8.   Bernocchi 17 20
9.   Montello 16 20
10.   Stelvio 15 20
11.   Alleanza 8 20
---   Francesco Baracca Ritirata

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
A.C. Cantù Cantù (CO)
Como Como
D.A. Falck (B = riserve) Sesto San Giovanni (MI)
S.S. La Folgore Cesano Maderno (MI)
A.C. Lecco (B = riserve) Lecco (CO)
A.C. Monza (B = riserve) Monza (MI)
Dop. Meroni Erba (CO)
Dop. Aziendale Pirelli Milano-Bicocca
A.C. Seregno (B = riserve) Seregno (MI)
A.S. Trezzo Trezzo sull'Adda (MI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Como 26 18
2. Cantù 25 18
3. Pirelli 21 18
4. Lecco (B) 19 18
5.   La Folgore 18 18
6.   Meroni 17 18
7.   Trezzo 16 18
8. Falck (B) 14 18
8. Seregno (B) 14 18
10. Monza (B) 10 18

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone DModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
A.C. Bressana Bressana Bottarone (PV)
U.S. Bronese Broni (PV)
A.C. Codogno Codogno (MI)
D.A. De Angeli Frua Milano
G.S. Ernesto Freda Sesto San Giovanni (MI)
A.S. Fanfulla (B = riserve) Lodi (MI)
A.C. Pavese "Luigi Belli" (B = riserve) Pavia
Piacenza Sportiva (B = riserve) Piacenza
G.S. Dop. Redaelli Milano-Rogoredo
A.C. Vigevano (B = riserve) Vigevano (PV)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Codogno 25 18
2.   Redaelli 23 18
3.   Ernesto Breda 22 18
3. Bressana 22 18
5.   De Angeli Frua 21 18
6. Vigevano (B) 20 18
7.   Bronese 15 18
8. Fanfulla (B) 11 18
8. Pavese Luigi Belli (B) 11 18
10. Piacenza (B) 10 18

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Finale per il titolo e la promozione in Serie CModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Armando Casalini 9 6 3 3 0 7 4 +3
  2. Como 7 6 3 1 2 9 4 +5
  2.   Bareggio 7 6 2 3 1 7 7 0
4. Codogno 1 6 0 1 5 5 13 -8

Legenda:

      Campione Lombardo di Prima Divisione.
      Serie C 1938-39.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti finaliModifica

  • L'Armando Casalini è Campione Lombardo di Prima Divisione 1937-1938.
  • Armando Casalini, Como e Bareggio sono promosse in Serie C 1938-1939.
  • Il Bareggio non ha regolarizzato l'iscrizione in Serie C.[3].

VenetoModifica

Direttorio III Zona (Veneto).

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
A.S.C. Conegliano Conegliano Veneto (TV)
A.C. "Gianvittore Mezzomo" Feltre (BL)
G.S. Giorgione Castelfranco Veneto (TV)
A.F.C. Mestre Venezia-Mestre
G.S. Mira Mira (VE)
A.C. Padova (B = riserve) Padova
A.C. Treviso (B = riserve) Treviso
A.F.C. Venezia (B = riserve) Venezia

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Venezia (B) 24 14 11 2 1 57 20 +37
  2. Mestre 17 14 7 3 4 54 40 +14
3. Padova (B) 17 14 7 3 4 33 20 +13
4.   "Gianvittore Mezzomo" 15 14 7 1 6 32 30 +2
5. Conegliano 14 14 5 4 5 26 35 -9
6. Mira 12 14 5 2 7 19 30 -11
7. Giorgione 7 14 1 5 8 19 44 -25
8. Treviso (B) 6 14 2 2 10 17 38 -21

Legenda:

      Ammesso al girone finale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
U.S. Audace (B = riserve) Verona-San Michele Extra
Dop. Lanificio Rossi Piovene Rocchette (VI)
A.C. Legnago Legnago (VR)
Dop. Comunale Malo Malo (VI)
Dop. Az.le. Marzotto Valdagno (B = riserve) Valdagno (VI)
A.F.C. Schio Schio (VI)
A.C. Verona (B = riserve) Verona
A.F.C. Vicenza (B = riserve) Vicenza

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Lanificio Rossi 22 14 10 2 2 38 19 +19
  2. Vicenza (B) 21 14 9 3 2 38 11 +27
3. Schio 18 14 7 4 3 27 21 +6
4. Verona (B) 14 14 7 0 7 43 43 0
5. Malo 13 14 5 3 6 25 36 -11
6. Audace SME (B) 11 14 5 1 8 30 36 -6
7. Legnago 8 14 3 2 9 24 41 -17
8. Marzotto Valdagno (B) 5 14 2 1 11 21 39 -18

Legenda:

      Ammesso al girone finale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone finaleModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Mestre 7 6 3 1 2 13 14 -1
2.   Lanificio Rossi 6 6 2 2 2 11 9 +2
2. Vicenza (B) 6 6 2 2 2 12 13 -1
4. Venezia (B) 5 6 2 1 3 13 13 0

Legenda:

      Serie C 1938-39.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti

  • Il Mestre è campione Veneto di Prima Divisione 1937-1938 e promosso in Serie C.

Venezia TridentinaModifica

Direttorio IV Zona (Venezia Tridentina - Trentino-Alto Adige).

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione 1937-1938
A.C. Bolzano Bolzano
Merano Sportiva Merano (BZ)
G.C. del Dop. Rovereto Rovereto (TN)
A.C. Trento Trento

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bolzano 8 6 3 2 1 9 8 +1
2. Trento 7 6 3 1 2 14 8 +6
3. Rovereto 7 6 3 1 2 11 10 +1
4.   Merano 2 6 0 2 4 4 12 -8

Legenda:

      Campione regionale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Venezia GiuliaModifica

Direttorio V Zona (Venezia Giulia).

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
S.S. Aurora Remanzacco (Provincia del Friuli)
A.C. Giovinezza Sacile (Provincia del Friuli)
G.S.F. Latisana Latisana (Provincia del Friuli)
O.N.D. Pordenone Pordenone (Provincia del Friuli)
O.N.D. San Daniele San Daniele del Friuli (Provincia del Friuli)
A.C. Serenissima Palmanova (Provincia del Friuli)
Dop. Spilimbergo Spilimbergo (Provincia del Friuli)
O.N.D. Tricesimo Tricesimo (Provincia del Friuli)

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   San Daniele 17 12 7 3 2 19 12 +7
  2.   Serenissima 16 12 6 4 2 29 18 +11
3.   Giovinezza 14 12 5 4 3 27 12 +15
3.   Spilimbergo 14 12 6 2 4 35 24 +11
5.   Aurora 8 12 3 2 7 13 26 -13
5.   Latisana 8 12 3 2 7 14 36 -22
7.   Tricesimo 7 12 3 1 8 17 26 -9
-- Pordenone Ritirato

Legenda:

      Ammesso al girone finale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
  Dop. A.C.E.G.A.T. Trieste
  Sez. Calcio Dop. Az. Arsa Arsia (PL)
  Dop. Ernesto Solvay Sez. Calcio Monfalcone (TS)
  A.C. Fortitudo Trieste
  Libertas Capodistria (PL)
  A.S. Libertas Trieste
  Dop.Az. C.R.D.A. Monfalcone Monfalcone (TS)
  A.C. Pieris San Canzian d'Isonzo-Pieris (TS)
  U.S. Triestina (B = riserve) Trieste

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   C.R.D.A. Monfalcone 22 14 10 2 2 29 14 +15
  2. Arsa 20 14 9 2 3 35 18 +17
2.   Ernesto Solvay 18 14 9 0 5 45 25 +20
4.   Libertas Capodistria 14 14 6 2 6 18 18 0
5.   A.C.E.G.A.T. 13 14 6 1 7 20 22 -2
5. Pieris 12 14 5 2 7 21 27 -6
7. Triestina (B) 11 14 4 3 7 21 27 -6
8. Fortitudo Trieste 2 14 0 2 12 12 50 -38
-- Libertas Trieste Ritirato

Legenda:

      Ammesso al girone finale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

FinaliModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Arsa 9 6 4 1 1 13 6 +7
  2.   C.R.D.A. Monfalcone 7 6 3 1 2 13 7 +6
3.   San Daniele 6 6 3 0 3 9 12 -3
4.   Serenissima 2 6 1 0 5 10 20 -10

Legenda:

      Serie C 1938-39.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

LiguriaModifica

Direttorio VI Zona (Liguria).

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
Dop.Az. Agricolo (B = riserve) Albenga (SV)
S.C. Alassio Alassio (SV)
O.N.D. Andrea Doria Loano (SV)
A.S. Finalese Finale Ligure (SV)
U.S. Imperia (B = riserve) Imperia
U.S. Sanremese (B = riserve) Sanremo (IM)
A.C. Savona (B = riserve) Savona
A.C.F. Vado (B = riserve) Vado Ligure (SV)
A.S. Varazze Varazze (SV)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1.   Agricolo Albenga 24 14 11 2 1 33 11
2. Sanremese (B) 17 16
  3. Alassio 15 16
4.   Finalese 15 16
5. Savona (B) 14 16
5. Varazze 14 16
7. Vado (B) 11 16
7. Imperia (B) 11 16
9.   O.N.D. Andrea Doria[4] 2 16

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
Dop.Az. C.I.E.L.I. La Spezia
Dop. Az. Centrale del Latte Genova
G.U.F. Grifone Ausonia Genova
G.A. Ilva Savona
Pol. Manlio Cavagnaro (B = riserve) Genova-Sestri Ponente
Pol. Pro Recco Recco (GE)
Dop. Dipendenti Provincia di Genova Genova
A.C. Tigullia Rapallo (GE)
Pol. Valpolcevera (B = riserve) Genova-Pontedecimo

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Tigullia 25 16
  2.   Centrale del Latte 23 15
3.   Dipendenti Provincia 22 16
4.   C.I.E.L.I. 18 16
5. Ilva Savona 17 16
6. Manlio Cavagnaro (B) 12 15
7.   Pro Recco 9 15
8. Valpolcevera (B) 8 16
9. Grifone Ausonia 6 15

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Fase finaleModifica

Risultati Luogo e data
Tigullia 9 - 1 Alassio Rapallo, ? ?? 1938
Alassio 2 - 2 Tigullia Alassio, ? ?? 1938


Risultati Luogo e data
Centrale del Latte 0 - 0 Albenga Genova, ? ?? 1938
Albenga 5 - 1 Centrale del Latte Albenga, ? ?? 1938

FinalissimaModifica

Risultati Luogo e data
Albenga 3 - 0 Tigullia Savona, ? ?? 1938

Verdetti

EmiliaModifica

Direttorio VII Zona (Emilia).

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
A.G.C. Bologna (B=riserve) Bologna
A.G.C. Budrio Budrio (BO)
G.U.F. Ferrara Ferrara
U.S. Imolese Francesco Zardi Imola (BO)
Modena Calcio (B = riserve) Modena
S.P. Molinella Molinella (BO)
U.S. Russi Russi (RA)
S.P.A.L. (B = riserve) Ferrara
S.S. Vis Pesaro Pesaro

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Budrio 26 16
2. Molinella 23 16 11 1 4 33 13
3. SPAL (B = riserve) 20 16
3.   U.S. Imolese Francesco Zardi 20 16
5. Bologna (B) 19 16
6. Modena (B) 15 16
7. Russi 14 16
8.   G.U.F. Ferrara 4 16
9. Vis Pesaro 3 16

Legenda:

      Promosso in Serie C 1938-39.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti

  • Il Budrio è promosso in Serie C 1938-39.
  • Il Molinella si fonde con il Budrio e acquisisce il diritto a partecipare alla Serie C 1938-39.
  • La Vis Pesaro, ritirata durante la stagione[5], ma successivamente riammessa[6], è ammessa alla Serie C 1938-1939 a completamento degli organici.

ToscanaModifica

Direttorio VIII Zona (Toscana).

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
A.C. A.S.S.I. Firenze Firenze
D.S. Aquila-Montevarchi Montevarchi (AR)
U.S. Arezzo Arezzo
U.S. Carrarese "Pietrino Binelli" Apuania-Carrara
A.C. Fiorentina (C = allievi) Firenze
U.S. Livorno (BA= riserve A) Livorno
U.S. Lucchese Libertas (BA= riserve A) Lucca
Dop. Az. Montelupo Montelupo Fiorentino (FI)
U.S. Orbetello Orbetello (GR)
A.C. Pisa (BA= riserve A) Pisa
A.C. Pistoia Pistoia
U.S. Pontassieve Pontassieve (FI)
D.S.C. San Giovanni Valdarno San Giovanni Valdarno (AR)
G.R.F. Vincenzo Benini Firenze

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Livorno (BA= riserve A) 44 25 20 4 1 80 25
2. Lucchese (BA= riserve A) 38 26 16 6 4 60 19
3. Montelupo 36 26 15 6 5 63 23
  4. Vincenzo Benini 35 26 15 5 6 43 23
5. San Giovanni Valdarno 30 26 13 4 9 40 32
  6.   Pistoia 26 26 12 2 12 34 39
7. Orbetello 23 26 9 5 12 37 46
  8. Arezzo 22 25 10 2 13 37 42
9. Pontassieve 21 26 9 3 14 36 43
9. Fiorentina (C = allievi) 21 26 8 5 13 23 46
11. Carrarese P. Binelli 20 26 7 6 13 36 45
11. Aquila Montevarchi 20 26 8 4 14 36 38
13. Pisa (BA= riserve A) 14 26 4 6 16 21 50
14.   A.C. A.S.S.I. Firenze 12 26 4 4 18 29 74

Verdetti

  • Il Montelupo è promosso in Serie C 1938-1939, ma rinuncia.
  • Vincenzo Benini, Pistoia e Arezzo ammesse in Serie C a completamento organici.
  • Pisa B e A.S.S.I. retrocessi in Seconda Divisione, sono stati successivamente riammessi.

Marche - Abruzzi - DalmaziaModifica

Direttorio IX Zona (Marche - Abruzzi - Dalmazia).

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
U.S. Anconitana-Bianchi (B = riserve) Ancona
S.S. Ascoli Ascoli Piceno
Pol. Castrum Giulianova (TE)
A.C. Dalmazia Zara
S.S. Fabriano Fabriano (AN)
Ass. Pol. Interamnia Teramo Teramo
S.S. Pescara Pescara
U.S. Sambenedettese San Benedetto del Tronto (AP)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Anconitana-Bianchi (B) 22 14 10 2 2 29 12 +17
  2. Pescara 20 14 8 4 2 31 14 +17
  3. Ascoli 18 14 7 4 3 27 15 +12
4.   Interamnia Teramo 13 14 6 1 7 14 24 -10
5. Fabriano 12 14 4 4 6 18 19 -1
5.   Castrum 12 14 4 4 6 17 21 -4
  7. Sambenedettese 10 14 4 2 8 17 29 -12
8. Dalmazia 5 14 1 3 10 11 30 -19

Verdetti

  • L'Anconitana-Bianchi B è campione Marchigiano di Prima Divisione 1937-1938.
  • Il Pescara , l'Ascoli e la Sambenedettese sono promossi in Serie C.

UmbriaModifica

Direttorio X Zona (Umbria).
Sede: Via Baldeschi, 2 - Perugia.
Presidente: Gastone Bonaiuti.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-37
A.S. Assisi Assisi (PG)
Aeronautica Umbra S.A. Sport (A.U.S.A.) Foligno (PG) 4° in Seconda Divisione Umbria
Pol.F. "Mario Umberto Borzacchini" (B = riserve) Terni (TR)
F.G.C. Gubbio Gubbio (PG) 2° in Seconda Divisione Umbria
A.S. Fascista Narni Narni (TR) 5° in Seconda Divisione Umbria
A.C. Perugia Perugia (PG) 3° in Seconda Divisione Umbria
S.C.A.T. Gualdo Gualdo Tadino (PG)
Pol. Fascista Spoleto Spoleto (PG)
U.S. Tiferno Città di Castello (PG) 6° in Seconda Divisione Umbria

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Tiferno 24 16 10 4 2 29 11 +18
  2. Gubbio 22 16 10 2 4 24 13 +11
3. Borzacchini Terni (B) 16 16 6 4 6 21 14 +7
  4. Perugia 15 16 6 3 7 19 14 +5
  4. Aeronautica Umbra Foligno 15 16 5 5 6 16 19 -3
4.   Narni 15 16 6 3 7 13 19 -6
4. Spoleto 15 16 5 5 6 12 20 -8
8. Assisi 12 16 5 2 9 15 21 -6
9.   S.C.A.T. Gualdo 10 16 3 4 9 10 27 -17

Legenda:

      Promosso in Serie C 1938-39.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di pari punti per le squadre fuori dalla zona promozione e retrocessione era in vigore il pari merito.

Note:

Gubbio, Perugia e A.U.S.A. Foligno sono state ammesse successivamente in Serie C 1938-39 in seguito all'allargamento dei quadri del campionato.[7]

LazioModifica

Direttorio XI Zona (Lazio).
Sede: Via Colonna Antonina, 41 - Roma tel.67223.
Presidente: Rag. Federico Tedeschi

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
Gr.Az. Ala Littoria Roma-Ostia
U.S. Italia Nova Roma-Porta Maggiore
S.S. Lazio (B = riserve) Roma
P.F. "Mario Umberto Borzacchini" Terni (TR)
A.S. Roma (B = riserve) Roma
S.S. Sora Sora (FR)
G.S. Supertessile Rieti
A.S. Tevercalcio Roma
A.S. Trastevere Roma-Trastevere

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Roma (B) 25 16 10 5 1 33 9
  2. Borzacchini Terni 23 16 9 5 2 24 16
3. Lazio (B) 20 16 9 2 5 33 17
4.   Trastevere 18 16 8 2 6 27 18
5.   Italia Nova 16 16 6 4 6 14 16
6. Sora (-1) 13 16 5 4 7 14 23
7.   Ala Littoria 10 16 3 4 9 14 23
7.   Tevercalcio 10 16 3 4 9 9 24
  9.   Supertessile 8 16 1 6 9 10 27

Verdetti

  • La Roma "B" non è promuovibile essendo squadra riserve.
  • Il "Mario Umberto Borzacchini" è promosso in Serie C 1938-1939.
  • La Supertessile Rieti è ammessa in Serie C.
  • La Tevercalcio si fonde a fine stagione con l'Alba Roma[8].

AbruzziModifica

Direttorio XII Zona (Abruzzi).
Sede: Palazzo del Littorio - Aquila degli Abruzzi.
Presidente:

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
  S.S. Chieti Chieti
  A.P. Interamnia (B = riserve) Teramo
  A.C. Lanciano Lanciano (CH)
  A.S. L'Aquila (B = riserve) L'Aquila
  S.S. Pescara (B = riserve) Pescara
  Roseto Roseto degli Abruzzi (TE)
  A.S. S.I.M.E. Azogeno (B = riserve) Popoli (PE)
  S.S. Sulmona Sulmona (AQ)
  • Chieti (12 punti fatti: 6 vinte, 0 pareggiate, 8 perse, 14 gol fatti, 25 subiti)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Pescara (B) 20 14
2.   ??? ?? 14
3.   ??? ?? 14
4.   ??? ?? 14
5.   ??? ?? 14
6.   ??? ?? 14
7.   ??? ?? 14
8.   ??? ?? 14

Legenda:

      Campione regionale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Verdetti

  • Pescara B è campione Abruzzese di Prima Divisione 1937-1938 (non è promuovibile essendo squadra riserve).

CampaniaModifica

Direttorio XIII Zona (Campania).
Sede: Via Medina, 63 - Napoli tel. 28872.
Presidente: Dott. Ing. Marchese Gaetano Del Pezzo.

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
U.S. Battipaglia Battipaglia (SA)
U.S. Casertana Caserta (NA)
S.S. Giovinezza Portici (NA)
A.C. Napoli (B = riserve) Napoli
A.C. Nola Nola (NA)
U.S. Palmese Palma Campania (NA)
U.S. Puteolana Pozzuoli (NA)
U.S.F. Salernitana (B = riserve) Salerno
A.C. Spolettificio Torre Annunziata Torre Annunziata (NA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Spolettificio T.A. 29 16 14 1 1 41 11 +30
2.   Nola 19 16 8 3 5 36 29 +13
3. Napoli B 17 16 6 5 5 35 22 +13
4.   Battipaglia 16 16 7 2 7 26 29 -3
4.   Palmese 16 16 8 2 6 34 30 +4
6. Salernitana 14 16 5 4 7 30 27 +3
7.   Giovinezza Portici 13 16 5 3 8 35 43 -12
8.   Puteolana 10 16 6 0 10 24 32 -8
9. Casertana 5 16 1 3 12 13 51 -38

Verdetti

  • Spolettificio Torre Annunziata è campione Campano di Prima Divisione 1937-1938.
  • Lo Spolettificio Torre Annunziata è promosso in Serie C.
  • Palmese e Puteolana 2 punti di penalizzazione per 2 rinunce.

PugliaModifica

Direttorio XIV Zona (Puglia).
Sede: Corso Vittorio Emanuele, 193 - Bari tel. 13404.
Presidente: Cav.Avv. Sebastiano Roca

Girone unicoModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
S.S. Armando Diaz Bisceglie (BA)
U.S. Bari (B=riserve) Bari
A.S. Brindisi Brindisi
U.S. Cavour Trani (BA)
U.S. Cerignola Cerignola (FG)
U.S. Ideale Bari
A.S. Manfredonia (B = riserve) Manfredonia (FG)
A.S. Molfetta Molfetta (BA)
U.S. Pro Italia[9] Taranto
A.S. Taranto (B = riserve) Taranto

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bari B 26 16 12 2 2 45 9 +36
  2. Pro Italia 25 16 12 1 3 28 12 +16
3. Brindisi 21 16 10 1 5 26 18 +8
4. Ideale 18 16 7 4 5 23 24 -1
5. Armando Diaz 15 16 6 3 7 25 24 +1
6. Cerignola 12 16 5 2 9 17 32 -15
7. Taranto B 11 16 5 1 10 15 20 -5
8. Molfetta (-1) 8 16 3 3 10 12 31 -19
9. Manfredonia B[10] (-3) 4 16 3 1 12 16 37 -21
--   Cavour ritirato -- -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Campione regionale.
      Promosso in Serie C.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Il Brindisi è poi stato ammesso in Serie C 1938-39 a completamento organici.

LucaniaModifica

Direttorio XV Zona (Lucania).
Non fu organizzato alcun campionato a livello Federale.
La F.I.G.C. non nominò alcun dirigente federale, neanche in veste di Commissario Straordinario.

Le società che la stagione precedente avevano svolto attività sportiva con i 2 Direttori Locali Sezione Propaganda di Potenza e Matera furono aggregati al Direttorio XIII Zona (Campania) quelle di Potenza, mentre quelle di Matera furono aggregate al Direttorio XIV Zona (Puglia).

CalabriaModifica

Direttorio XVI Zona (Calabria).
Sede: Piazza Tommaso Campanella, 6 - Cosenza.
Presidente: Rag. Massimo Cavalcanti.

Girone unicoModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
U.S.F. Catanzarese Catanzaro
  A.S. Cosenza (B = riserve) Cosenza
  S.S.F. Crotone Crotone (CZ)
S.S. Dominante Reggio Calabria
  U.S. Fortitudo Locrese Locri (RC)
  U.S. Gioiese Gioia Tauro (RC)
  S.E. Juventus Siderno Siderno (RC)
U.S. Palmese Palmi (RC)
  F.G.C. Paola (CS)
  S.S. Rossanese Rossano (CS)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Dominante R.C. ?? 18
  2.   Juventus Siderno ?? 18
  3. Palmese ?? 18
4.   ??? ?? 18
5.   ??? ?? 18
6.   ??? ?? 18
7.   Catanzarese ?? 18
8.   ??? ?? 18
9.   ??? ?? 18
10.   ??? ?? 18

Verdetti

SiciliaModifica

Direttorio XVII Zona (Sicilia).
Sede: Via Pignatelli, 18 - Palermo tel. 12501.
Presidente: Salvatore Barbaro.

Nuove affiliazioni 1937-38:

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
  A.C. Agrigento Agrigento
  A.C. Gloria Palermo
  U.S. Nissena Caltanissetta
A.C. Palermo (B = riserve) Palermo
  G.I.L. "A.S. Sciacca" Sciacca (AG)
U.S. Trapani Trapani
  U.S. Alcamo Alcamo (TP)
  . . G. Scicli Scicli (RG)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Palermo (B) ?? 14
2. Trapani ?? 14
3.   ??? ?? 14
4.   ??? ?? 14
5.   ??? ?? 14
6.   ??? ?? 14
7.   ??? ?? 14
8.   ??? ?? 14

Verdetti

  • Il Palermo B è ammesso alle finali.

Girone BModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1936-1937
  A.C.F. Catania (B = riserve) Catania
  G.U.F. Messina
  A.C. Messina (B = riserve) Messina
  U.S. Messinese Messina
A.S. Siracusa Siracusa

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Siracusa ?? 8
2.   ??? ?? 8
3.   ??? ?? 8
4.   ??? ?? 8
5.   ??? ?? 8

Verdetti

  • Il Siracusa è ammesso alle finali.
  • Siracusa promosso in Serie C poiché finalista contro una squadra riserve.

FinaliModifica

Risultati Luogo e data
Palermo B 2 - 2 Siracusa Palermo, 10 aprile 1938
Siracusa 3 - 1 Palermo B Siracusa, 17 aprile 1938

Siracusa campione regionale siciliano 1938.

SardegnaModifica

Direttorio XVIII Zona (Sardegna).
Sede: Corso Vittorio Emanuele, 24 - Cagliari tel. 3966.
Presidente: Leo Rag. Emanuele.

Disputato solo il campionato di Seconda Divisione.

TripolitaniaModifica

Direttorio XIX Zona (Tripolitania).
Sede: Ufficio Sportivo del Partito Nazionale Fascista - (Tripoli) tel. 1714.
Presidente:

Squadre partecipanti alla 1.a Divisione:

  • 60° Mitraglieri (maglia biancorossa)
  • Aviazione, Tripoli
  • Dopolavoro di Tripoli
  • G.A.L. (Gioventù Araba del Littorio), Tripoli
  • G.I.L. (Gioventù Italiana del Littorio), Tripoli
  • G.U.F., (Gruppo Universitario Fascista), Tripoli (maglia azzurra)

Squadre partecipanti alla Seconda Divisione:

  • G.A.L. (B = riserve)
  • G.I.L. (B = riserve)
  • Sabauda,
  • Sussistenza,
  • Dop. Tigrìnna, Tigrìnna[12]
  • U.S. Tripolina, Tripoli

CirenaicaModifica

Direttorio XX Zona (Cirenaica).
Sede: Casella Postale 187 - (Bengasi).
Presidente: Carlo Santi

Girone unicoModifica

  • XXI Corpo d'Armata
  • ...

Verdetto:

  • Il XXI Corpo d'Armata è Campione di Prima Divisione.

SomaliaModifica

Direttorio XXI Zona (Somalia).
Sede: (Mogadiscio).
Presidente: Dr. Luigi Saverio Bertazzoni.

Affiliate:

Egeo - RodiModifica

Direttorio XXII Zona (Egeo).
Sede: presso F.R.A.T.R.E.S. - (Rodi).
Commissario: .

Affiliate: non fatto

EritreaModifica

Direttorio XXIII Zona (Eritrea).
Sede: presso Federazione Fasci di Combattimento - Asmara.
Commissario: Oliviero Billi.

Squadre partecipanti alla 1.a Divisione:

  • G.S. 175ª Compagnia Radio Genio, Asmara
  • Dop. Ala Littoria,
  • Amba Galliano,
  • S.S. Asmara, Asmara (ritirato)
  • G.A. Cicero,
  • Dop. Decameré, (maglia rossonera)
  • G.S. Deposito Territoriale, Asmara (maglia bianconera)
  • Dop. Coloniale Eritreo Duca di Bergamo, Asmara
  • Dop. Ferroviario, (maglia neroazzurra)
  • G.U.F.,
  • Dop. O.C.R.A.E.,
  • Dop. Postelegrafonico, Asmara (maglia giallorossa)

Squadre partecipanti alla 2.a Divisione:

  • G.S. 175ª Compagnia Radio Genio (B=riserve), Asmara
  • Aerobase,
  • G.S. Capronia,
  • Dop. Gondrand,
  • Zuco,

NoteModifica

A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.

  1. ^ Un punto di penalizzazione per una rinuncia.
  2. ^ A causa di una grave crisi finanziaria la Presidenza, fortemente indebitata, vendette al Comune il suo campo sportivo e rinunciò al campionato rimanendo inattiva.
  3. ^ Si veda il comunicato ufficiale n° 1 del 27 giugno 1938, (pubblicato sul "Littoriale" del 28 giugno 1938, pag. 4).
  4. ^ L'Andrea Doria di Loano aveva maglia rosso-blu. Si veda per esempio Sui campi della Prima Divisione, in Il Lavoro, 1º febbraio 1938, p. 5. URL consultato il 27 agosto 2020.
  5. ^ Si veda "Il Littoriale" del 4 gennaio 1938, pag. 4, dove si dice che la partita Imolese Zardi-Vis Pesaro non è stata effettuata "per il ritiro del Pesaro dal campionato".
  6. ^ Sul Littoriale del 26 gennaio 1938, pag. 4, viene indicata la vittoria dell'Imolese Zardi sulla Vis Pesaro per 3-0.
  7. ^ Comunicato Ufficiale n°8 del Direttorio Divisioni Superiori, pubblicato sul "Littoriale" del 9 agosto 1938, pag. 6
  8. ^ Il Littoriale, 22 novembre 1938, pag. 5.
  9. ^ F.G.C. Taranto fino al 22 febbraio 1938 - si veda il Comunicato Ufficiale n° 26 del 19 febbraio 1938 (pubblicato in "Il Littoriale" del 22 febbraio 1938, pag. 2).
  10. ^ Manfredonia riserve ritiratosi durante il campionato ma successivamente riammesso.
  11. ^ "Il Calcio Illustrato" del 13 luglio 1938, a pag. 10, indica come partecipanti al campionato di Serie C (oltre al Cosenza che già vi militava) Catanzarese, Palmi, Juventus di Siderno, Crotone e Dominante.
  12. ^ Annuario Generale Consociazione Turistica Italiana 1938; sezione Libia pag. 916: Tigrìnna (circondario di Garian; Tripoli km. 92. Ovvero, 4 km. a sud di Garian (a pag. 914: Tripoli km. 88), l'attuale Abu Zayyan.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio