Apri il menu principale
Egbert Streuer
Egbert Streuer en Bernard Schnieders.jpg
Streuer (a destra) con Bernard Schnieders
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1978 nei sidecar
Stagioni dal 1978 al 1992
Mondiali vinti 3
Gare vinte 22
Podi 56
Punti ottenuti 1102,5
3 titoli come pilota di sidecar (1984, 1985, 1986)
 

Egbert Streuer (Assen, 1º febbraio 1954) è un pilota motociclistico olandese vincitore di 3 titoli nel motomondiale nei sidecar.

CarrieraModifica

 
Streuer (n. 2) sulla griglia di partenza del GP d'Olanda 1984

La carriera di Streuer è iniziata nelle competizioni nazionali olandesi nel 1975 avendo come passeggero il connazionale Johan van der Kaap con cui ha ottenuto il primo titolo nazionale nel 1978 e con cui ha gareggiato nel motomondiale tra il 1978 e il 1980; dopo il ritiro di van der Kaap, Bernard Schnieders ne ha preso il posto. Proprio con questo passeggero Streuer ha ottenuto il maggior numero di successi, nonché i suoi tre titoli iridati della categoria.

Dal motomondiale 1989 il suo posto è stato preso da Geral de Haas con cui Streuer è giunto al secondo posto in classifica nel 1989 e nel motomondiale 1990.

Nel 1991 e nel 1992, ultimi anni di partecipazione alle gare iridate, il passeggero è stato l'inglese Peter Brown. Al termine della stagione 1992, in concomitanza con le modifiche intervenute nel Campionato mondiale velocità Sidecar Streuer si è ritirato dalle competizioni.

Nei 15 anni di partecipazione al mondiale, Streuer ha totalizzato 22 vittorie nei singoli gran premi con la prima in occasione del Gran Premio motociclistico di Gran Bretagna 1982 e l'ultima in occasione della prova supplementare disputatasi al termine della stagione 1992 proprio sul circuito di Assen, località di nascita del pilota.

Ha ottenuto in totale 56 piazzamenti sul podio di gare del motomondiale e 11 titoli nazionali olandesi[1].

Anche suo figlio Bennie ha seguito le sue orme, ottendo il titolo mondiale nei sidecar nel 2015[2].

Risultati nel motomondialeModifica

1978 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar Schmid-Yamaha NE NE Rit - 12 - - NE NE - - 10 NE 1[3] 27º
1979 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar Schmid-Yamaha NE - - NE NE NE 6 - 5 NE - 5 NE 17[4]
1980 Classe Moto                     Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE 4 4 4 6 - 6 4 3 52[5]
1981 Classe Moto                             Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE - - NE 4 - NE - 8 NE 5 - 9 6 24[6]
1982 Classe Moto                             Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE - NE NE NE 5 2 NE 1 - 6 - - 2 47,5[7][8]
1983 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE - NE 1 NE 3 NE - 2 1 2 4 72[9]
1984 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE NE 1 1 3 NE 2 - 1 4 NE 75[10]
1985 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE 3 NE 4 NE 3 1 1 AN 1 NE 73[11]
1986 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE 1 1 NE - - 1 1 - NE 1 75[12]
1987 Classe Moto                               Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE - 2 NE 2 NE 1 2 2 - 2 NE NE NE NE 75[13]
1988 Classe Moto                               Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE NE 2 NE 14 5 2 - NE 9 5 3 2 NE 97[14]
1989 Classe Moto                               Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE - NE NE 2 2 NE 2 1 3 2 4 1 NE 136[15]
1990 Classe Moto                               Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE - 5 3 - 1 2 3 1 2 1 2 - 3 NE 167[16]
1991 Classe Moto                               Punti Pos.
sidecar LCR-Krauser NE NE Rit 17 2 4 8 9 1 4 3 4 2 5 NE 134[17]
1992 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha 9 - 4 5 2 9 1 57[18][19]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica