Apri il menu principale

Werner Schwärzel

pilota motociclistico tedesco
Werner Schwärzel
König sidecar 500 ex-Werner Schwärzel and ex-Giuseppe Dal Toè.jpg
Sidecar König utilizzato da Schwärzel
Nazionalità Germania Germania
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1973 nei sidecar
Stagioni dal 1973 al 1985
Mondiali vinti 1
Gare vinte 10
Podi 52
Punti ottenuti 746
1 titoli come pilota di sidecar (1982)
 

Werner Schwärzel (Lahr/Schwarzwald, 6 settembre 1948) è un pilota motociclistico tedesco vincitore di 1 titolo nel motomondiale nei sidecar.

CarrieraModifica

Ha gareggiato nel motomondiale dal 1973 al 1975 con vari passeggeri, Karl-Heinz Kleis, Andreas Huber e Fritz Buck, ottenendo il titolo iridato con Huber nel motomondiale 1982.

Nella sua carriera ha utilizzato anche vari tipi di sidecar, iniziando con i König, con cui ha ottenuto la sua prima vittoria mondiale in occasione del Gran Premio motociclistico di Germania 1974; questa vittoria viene anche ricordata per essere stata la prima ottenuta con un motore a due tempi[1].

Già nei primi anni di carriera è giunto per quattro volte consecutive al secondo posto, ma ha dovuto attendere il 1982 per ottenere il titolo, ottenuto curiosamente in un anno in cui non ha ottenuto alcuna vittoria; poi, nell'ultimo anno di gare, è giunto alla fine della stagione con gli stessi punti dell'equipaggio Egbert Streuer/Bernard Schnieders che hanno ottenuto però il titolo in virtù del maggior numero di successi ottenuti nella stagione.

Negli stessi anni in cui ha partecipato al mondiale, ha ottenuto anche 10 titoli nazionali tedeschi[2].

In totale si è imposto in 10 occasioni nei singoli gran premi, salendo per 52 volte sul podio.

Risultati nel motomondialeModifica

1973 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar König 3 5 2 AN - NE 3 Rit 3 NE NE 48
1974 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar König 2 1 2 Rit 5 3 NE NE 1 NE NE 64 (70)[3]
1975 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar König 2 NE Rit 2 AN 1 Rit NE NE 1 NE 54
1976 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar König 11 2 NE NE 4 2 NE NE 2 1 NE 51 (59)[3]
1977 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar ARO-Fath NE 5 - NE NE Rit NE 3 1 NE NE Rit 1 46
1978 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar ARO-Fath NE NE Rit 6 2 1 Rit NE NE Rit 1 Rit NE 47
1979 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar Yamaha NE 6 7 NE NE NE - - 2 NE 4 3 NE 39
1980 Classe Moto                     Punti Pos.
sidecar ?-Yamaha NE NE 3 5 5 5 2 - 5 9 48
1981 Classe Moto                             Punti Pos.
sidecar Seymaz-Yamaha NE 4 3 NE - - NE - 6 NE 7 3 5 4 51
1982 Classe Moto                             Punti Pos.
sidecar Seymaz-Yamaha NE 3 NE NE NE 3 4 NE 2 2 3 2 2 6 86
1983 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar Seymaz-Yamaha NE 3 NE - NE 2 NE 2 4 6 3 3 67
1984 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE NE 2 4 4 NE 3 2 3 2 NE 72
1985 Classe Moto                         Punti Pos.
sidecar LCR-Yamaha NE NE 1 NE 2 NE 2 3 2 AN 2 NE 73
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

  1. ^ (FR) L'anno 1974 su racingmemo.free, su racingmemo.free.fr. URL consultato il 18 giugno 2016.
  2. ^ Albo d'Oro dei campionati tedeschi di sidercar, su racingmemo.free.fr. URL consultato il 18 giugno 2016.
  3. ^ a b Tra parentesi i punti ottenuti prima degli scarti come da regolamento

Collegamenti esterniModifica