Oscar al miglior regista

premio cinematografico
(Reindirizzamento da Oscar alla migliore regia)

L'Oscar al miglior regista (Academy Award for Best Director) viene assegnato al regista votato come migliore dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, cioè l'ente che assegna gli Academy Awards, i celebri premi conosciuti in Italia come premi Oscar.

John Ford ha ricevuto l'Oscar al miglior regista per 4 volte (1936, 1941, 1942 e 1953) ed è stato candidato 5 volte al premio.

Vincitori e candidatiModifica

L'elenco mostra il vincitore di ogni anno, seguito dai registi che hanno ricevuto una candidatura. Per ogni regista viene indicato il film che gli ha valso la candidatura, se possibile con il titolo in italiano.

Gli anni indicati sono quelli in cui è stato assegnato il premio e non quello in cui è stato diretto il film. Nel 1930 si sono svolte due diverse edizioni del premio, una ad aprile e una a novembre, mentre nel 1933 non è stato assegnato alcun premio.

Per maggiori informazioni si veda la voce Cerimonie dei premi Oscar.

 
Lewis Milestone, vincitore alla prima edizione degli Oscar nel 1929 per Notte d'Arabia e nel 1930 per All'ovest niente di nuovo
 
Frank Lloyd vincitore nel 1930 con Trafalgar e nel 1934 con Cavalcata.
 
Frank Borzage vincitore nel 1932 con Bad Girl.
 
Frank Capra vincitore di tre premi Oscar nel 1935 con Accadde una notte, nel 1937 con È arrivata la felicità e nel 1939 con L'eterna illusione.
 
John Ford unico regista ad aver vinto l'Oscar quattro volte: nel 1936 per Il traditore, nel 1941 per Furore, nel 1942 per Com'era verde la mia valle e nel 1953 per Un uomo tranquillo.
 
Victor Fleming, vincitore nel 1940 per Via col vento
 
William Wyler vincitore nel 1943 con La signora Miniver, nel 1947 per I migliori anni della nostra vita e nel 1960 per Ben-Hur.
 
Michael Curtiz vincitore nel 1944 con Casablanca.
 
Billy Wilder vincitore nel 1946 con Giorni perduti e nel 1961 per L'appartamento
 
Elia Kazan vincitore nel 1948 con Barriera invisibile e nel 1955 con Fronte del porto.
 
George Stevens vincitore nel 1952 per Un posto al sole e nel 1957 per Il gigante
 
David Lean vincitore nel 1958 con Il ponte sul fiume Kwai e nel 1963 con Lawrence d'Arabia.
Robert Wise e Jerome Robbins, vincitori nel 1962 per West Side Story. Wise vinse poi nel 1966 per Tutti insieme appassionatamente
 
George Cukor, vincitore nel 1965 per My Fair Lady.
 
Mike Nichols, vincitore nel 1968 per Il laureato.
 
Miloš Forman vincitore nel 1976 per Qualcuno volò sul nido del cuculo e nel 1985 perAmadeus.
 
Woody Allen, vincitore nel 1978 per Io e Annie.
 
Warren Beatty vincitore nel 1982 con Reds.
 
Richard Attenborough vincitore nel 1983 con Gandhi.
 
Sydney Pollack vincitore nel 1986 con La mia Africa.
 
Oliver Stone vincitore nel 1987 con Platoon e nel 1990 con Nato il quattro luglio.
 
Bernardo Bertolucci, unico regista italiano ad aver vinto l'Oscar nel 1988 per L'ultimo imperatore.

1920Modifica

1930Modifica

1940Modifica

1950Modifica

1960Modifica

1970Modifica

1980Modifica

 
Kevin Costner vincitore nel 1991 con Balla coi lupi.
 
Clint Eastwood vincitore nel 1993 con Gli spietati e nel 2005 con Million Dollar Baby.
 
Steven Spielberg vincitore nel 1994 con Schindler's List e nel 1999 con Salvate il soldato Ryan.
 
Robert Zemeckis, vincitore nel 1995 per Forrest Gump.
 
Mel Gibson, vincitore nel 1996 per Braveheart - Cuore impavido.
 
James Cameron vincitore nel 1998 con Titanic.
 
Steven Soderbergh vincitore nel 2001 con Traffic
 
Ron Howard vincitore nel 2002 con A Beautiful Mind.
 
Roman Polański vincitore nel 2003 con Il pianista.
 
Ang Lee vincitore nel 2006 con I segreti di Brokeback Mountain e nel 2013 con Vita di Pi.
 
Danny Boyle vincitore nel 2009 con The Millionaire.
 
Kathryn Bigelow, vincitrice nel 2010 con The Hurt Locker
 
Tom Hooper, vincitore nel 2011 con Il discorso del re
 
Michel Hazanavicius, vincitore nel 2012 con The Artist.
 
Alfonso Cuarón, vincitore nel 2014 con Gravity e nel 2019 con Roma.
 
Alejandro González Iñárritu, vincitore per due anni consecutivi, nel 2015 per Birdman e nel 2016 per Revenant - Redivivo.

1990Modifica

2000Modifica

2010Modifica

2020Modifica

 
Bong Joon-ho, vincitore nel 2020 con Parasite.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema