Discussioni progetto:Santi

Discussioni attive
Nota disambigua.png
Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è L'Aureola.
Archivio
Archivio


San Vincenzo, ma quale?Modifica

Ciao a tutti, mi sono ritrovato con un dubbio relativo alla corretta assegnazione di un dipinto di un San Vincenzo, questo File:Montefalco-sant'illuminata-fra-i-santi-nicola-da-tolentino-e-vincenzo 1.JPG, inserito penso erroneamente nella categoria commonara di San Vincenzo di Saragozza ma del quale ha come unico attributo iconografico del santo martire spagnolo la veste talare mentre, dato leggo martirizzato anche sulla graticola dovrebbe almeno avere la palma del martirio, vedi File:Maganza, "Madonna con il Bambino, sant’Anastasio e san Vincenzo con il modello della città di Vicenza", 1613.jpg o File:Vicente de Zaragoza (School of Francisco Ribalta) XVII century.jpeg dove hanno fornito vario campionario da aguzzini. Morale, il santo, evidentemente Vincenzo dalla scritta in latino, che ha in mano la nave che Vincenzo potrebbe essere? Grazie per l'attenzione :-) PS: quando rispondete fatemi la cortesia di pingarmi che alle volte, data la mia varia attività rompo le scatole ovunque, alle volte mi sfugge :-/ --Threecharlie (msg) 19:42, 2 feb 2017 (CET)

[@ Threecharlie]È senz'altro san Vincenzo, diacono e martire (sì, quello detto "di Saragozza"): il paramento che indossa è la dalmatica (caratteristico dei diaconi); la nave (con i corvi a poppa e prua) è uno dei suoi attributi caratteristici (la graticola potrebbe farlo confondere con Lorenzo, l'altro diacono e martire). --Mountbellew (msg) 20:01, 2 feb 2017 (CET)

Vi prego di intervenire nella discussioneModifica

Si tratta di Discussioni progetto:Arte#Doppia preghiera su iconografia sacra che ho aperto in Els Quatre Gats ma che ha sicuramente bisogno anche del vostro apporto. Grazie come sempre della preziosa collaborazione :-)--Threecharlie (msg) 12:46, 5 feb 2017 (CET)

Stavolta passo di quiModifica

 
Santa Sofia monaca.

Ciao, ancora una volta vorrei una mano nel capire di che santa si tratta quella ritratta nell'opera di Fabrizio Santafede esposta nel Museo diocesano di Napoli. Andando a caccia per immagini nel web ho trovato questo riferimento a Santa Sofia Vergine e Martire, nata a Costantinopoli, figlia dell'imperatore Costante e vissuta intorno al II secolo, ma che probabilmente mi ha ingannato perché l'abito lungo sembra quello di una monaca (e poi che c'entrerebbe con una martire vissuta nel II secolo?). Ignoro/non comprendo perché l'iconografia del quadro di Santafede rappresenta una donna che a me sembra proprio l'abito di una monaca/suora ma che non riesco, complice anche la scarsa risoluzione della foto, a identificare per gli attributi iconografici? (oltre la croce non saprei...). Che dite?--Threecharlie (msg) 23:21, 11 feb 2017 (CET)

Brendano o Brandano?Modifica

Segnalo la mia proposta. --Giulio Mainardi (msg) 22:44, 15 mar 2017 (CET)

Aiuto EModifica

Sulla voce «Rinaldo Pampinoni» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--zi' Carlo (dimme tutto) 09:32, 9 mag 2017 (CEST)

SegnalazioneModifica

Segnalo questa discussione (Duplice infobox).--Croberto68 (msg) 16:17, 10 lug 2017 (CEST)

Enrico SmaldoneModifica

Salve sono l'utente che ha creato questa pagina, non ritengo giusto che debba essere cancellata dopo aver verificato, scritto e citato le fonti riguardanti la figura di don Enrico Smaldone. Se ho sbagliato in qualcosa, ditemi dove, cosicché vedrò di aggiungere o correggere le parti del testo in errore, ovviamente il più presto possibile e prima che mi cancelliate la pagina. Infine, vorrei capire perché mi è stato detto che il materiale che ho scritto non è enciclopedico. Vi prego di spiegarmi meglio dove ho sbagliato. --GiovAngri (msg) 16:38, 30 set 2017 (CEST)

Salve, questo è il progetto Santi, quindi non è proprio pertinente (era più adatto DP:Cattolicesimo); la sostanza, comunque, è che non è chiara la rilevanza enciclopedica che avrebbe don Smaldone. Ogni considerazione va comunque scritta in Wikipedia:Pagine da cancellare/Enrico Smaldone (non in Discussioni Wikipedia:Pagine da cancellare/Enrico Smaldone). --Syrio posso aiutare? 17:04, 30 set 2017 (CEST)

Ancora sulla corretta attribuzione di santo raffigurato su opera d'arte.Modifica

Si tratta di File:Transpontina Hl Knut.jpg, che come recita la descrizione rappresenta l'Estasi di San Canuto, opera di Daniel Seiter conservata nella chiesa di Santa Maria in Transpontina; quale San Canuto?--Threecharlie (msg) 10:41, 18 nov 2017 (CET)

Stranamente il sito della parrocchia, che riporta una descrizione delle singole cappelle, non cita questo quadro, che pure sembrerebbe collocato sopra un altare. Potrebbe essere posto in un altra chiesa? --Beatrice (msg) 20:16, 18 nov 2017 (CET)
La cappella di San Canuto è la seconda di sinistra e, secondo il sito della parrocchia, il 19 gennaio si celebra ancora la festa di San Canuto, re e martire, con una messa organizzata dall'Ambasciata danese a Roma (ricorrenze annuali). --Mountbellew (msg) 20:33, 18 nov 2017 (CET)
È san Canuto IV, come documentano un articolo di Mario Escobar (L'unica cappella romana dedicata al Re Canuto IV, pubblicato su "L'Osservatore romano" del 17 gennaio 1976 a p. 4) e la testimonianza di Hans Christian Andersen, che dedica alla sua visita alla cappella di San Canuto in Santa Maria in Transpontina un capitolo del resoconto del suo grand tour (cfr. Il bazar di un poeta, Giunti, 2005, pp. 161-163). --Mountbellew (msg) 20:20, 18 nov 2017 (CET)
Grazie :-)--Threecharlie (msg) 00:32, 19 nov 2017 (CET)

Santa ErsiliaModifica

Buongiorno a tutti! Un paio di fonti mi riportano l'esistenza di una "santa Ersilia", festeggiata l'11 agosto, segnatamente questa ("Sant'Ersilia è ricordata l'11 agosto") e questa ("[ ...]DOMENICA 10 Agosto (XI dopo Pentecoste). – San Lorenzo diacono, martire. LUNEDI' 11. – San Tiburzio martire, Santa Susanna vergine martire, e Santa Ersilia. MARTEDI' 12 – Santa Chiara d'Assisi vergine francescana [...]"); questa santa però non la trovo da nessun'altra parte: qualcuno sa qualcosa in proposito? --Syrio posso aiutare? 11:58, 25 feb 2018 (CET)

Ciao, in effetti su Internet le uniche fonti sono quelle da te segnalate; aggiungo che sant'Ersilia non è riportata sull'ultima edizione del Martirologio Romano. Cordialmente--Vito Calise (msg) 18:18, 27 feb 2018 (CET)
Non esiste nessuna santa Ersilia nel Martirologio romano (né nell'edizione del 1955, né in quella del 2004: nella prima, all'11 agosto, sono menzionati santi Tiburzio, Susanna, Chiara [natale], Alessandro, Rufino, Taurino, Gaucerico, Equizio e Degna; nella seconda i santi Chiara, Alessandro, Tiburzio, Susanna, Rufino, Cassiano, Taurino, Attracta, Equizio, Gaucerico, Rusticola, il beato Maurizio Tornay e altri beati martiri inglesi, dei pontoni di Rocheford, della guerra civile spagnola). Nessuna Ersilia nemmeno in Bibliotheca sanctorum, vol. V (dalla voce "ERRICO, Gaetano" si passa alla voce "ERTH"). --Mountbellew (msg) 15:51, 28 feb 2018 (CET)
Grazie mille ad entrambi! Mi domando da dove l'avranno tirata fuori, dato che non è nemmeno plausibile che sia una "rivisitazione" di uno dei santi citati da Mountbellew. Mah, mistero. --Syrio posso aiutare? 17:25, 28 feb 2018 (CET)

Voce da aiutare - Pietro Vo Dang KhoaModifica

È stato notato che la voce «Pietro Vo Dang Khoa» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Franz van Lanzee (msg) 13:20, 2 mar 2018 (CET)

Uno (o due) dei Martiri del Vietnam. Secondo me Pietro Vo Dang Khoa si può cancellare. --AVEMVNDI 18:41, 19 apr 2018 (CEST)

Isabella Maria della PassioneModifica

Ciao a tutti! Un utente ha creato, non molto tempo fa, la voce su santa Isabella Maria della Passione, suora clarissa siciliana morta nel 1530. Tra tutte le fonti che ho controllato, questa figura viene citata solo in questo dizionario di onomastica di Tagliavini (che, per quanto sia sicuramente una fonte attendibile, non è decisamente del campo agiografico). Non trovo nient'altro su di lei, e non è citata nemmeno dalla Bibliotheca Sanctorum (che ho avuto modo di controllare). In alcune fonti (es questa) compare una figura omonima, ma è vissuta dopo ed è quasi certamente un'altra persona. Qualcuno riesce a trovare qualche fonte su questa fantomatica santa? --Syrio posso aiutare? 13:31, 19 apr 2018 (CEST)

[@ Avemundi], grazie, ma mi sa che anche la donna citata qui è l'omonima più tarda (n. 1582 - m. 1639), vedova di Antonio Morso :( --Syrio posso aiutare? 13:29, 20 apr 2018 (CEST)

San ZefiroModifica

Buongiorno a tutti! Qualcuno ha notizie sull'esistenza di un "san Zefiro" (proprio Zefiro, non Zefirino o Zeffirino). Un martire con questo nome, festeggiato il 27 novembre, viene citato da Santi e beati qui, che ha copiato probabilmente da questo libro di Valter Curzi; entrambi si sono rivelati ampiamente inattendibili, quindi per il momento in Zeffiro (nome) non lo cito, tuttavia ho trovato questa vecchia enciclopedia francese dove si menziona un santo con questo nome, martirizzato ad Antiochia con san Basilio e un terzo compagno, ricordato il 21 novembre (non il 27). Non trovo altri riferimenti a questa figura, però va detto che CatholicSaints al 27 novembre (la data fornita da s&b) cita proprio tre martiri di Antiochia, tra cui un Basilio ma nessuno Zefiro, quindi un po' di dubbio mi rimane. Qualcuno riesce a far luce? --Syrio posso aiutare? 13:09, 23 giu 2018 (CEST)

Nel Martirologio romano, sia versione preconciliare (1955), sia versione postconciliare (2004), non c'è nessun santo di nome Zefiro. In Bibliotheca Sanctorum vol. XII ci sono un san Zebino (martire a Cesarea con Antonino e altri, commemorato il 13 novembre) e un san Zemino (martire in Spagna con Agento e altri, commemorato l'11 gennaio), ma nessun san Zefiro (solo il santo papa Zeffirino). --Mountbellew (msg) 21:23, 23 giu 2018 (CEST)
Grazie! Buffo, chissà da dove l'han tirato fuori. Tra l'altro l'ho trovato anche in quest'altro volume francese, sempre martire ad Antiochia con Basilio ed Ausilio, a conferma che si tratta proprio di questi tre martiri, ma perché Saturnino sia diventato qui uno Zefiro non lo capisco proprio :S --Syrio posso aiutare? 21:36, 23 giu 2018 (CEST)
Ah, guarda, cercando coi nomi latini spuntano da diverse parti, ad esempio qui e qui. --Syrio posso aiutare? 21:38, 23 giu 2018 (CEST)
A proposito di questo gruppo di martiri Filippo Caraffa (BSS, II, 948-949) dice che si tratta di personaggi i cui nomi sono stati uniti arbitrariamente e corrotti nella trascrizione (Basilio è indicato anche come Basilisco o Basilisca e Ausilio è da identificarsi con Aurelio, vescovo di Cartagine). --Mountbellew (msg) 22:14, 23 giu 2018 (CEST) P.S. Il gruppo (Basiléo, Ausilio e Saturnino) era tra i santi del 27 novembre ancora nel Martirologio romano del 1955; è stato eliminato nella versione riveduta del 2004. --Mountbellew (msg) 22:19, 23 giu 2018 (CEST)
Grazie, valuterò se inserire un cenno a tutta la faccenda nella voce sul nome :) ciao, --Syrio posso aiutare? 23:01, 23 giu 2018 (CEST)

Santa Porzia vergineModifica

Salve a tutti! Numerose fonti onomastiche (che ignorerei bellamente se non comprendessero il De Felice e il La Stella, di cui mi fido) attestano l'esistenza di un culto di una "santa Porzia vergine" nel Sud Italia, specie nelle zone di Bari e Matera. Questa santa non la trovo da nessuna parte, non dico su fonti agiografiche serie, ma nemmeno il sito di qualche parrocchia del meridione. Qualcuno sa qualcosa (anche minima)? Notare che altre fonti citano una "santa Porzia di Ravenna, martire", che è in realtà la questa Porcaria (non escludo che anche la vergine sia la stessa figura, ma da Ravenna/dalla Borgogna come ci sarebbe arrivato il culto in Sud Italia?). Grazie, --Syrio posso aiutare? 23:44, 3 ago 2018 (CEST)

Nessuna Porzia, Porcia o Portia nei martirologi pre e post conciliari, né in BSS; escludo che il culto di santa Porcaria/Porzia sia giunto da Auxerre nelle terre appulo-lucane (e poi di quel gruppo di sante vergini, che non ebbe mai un culto vivo e diffuso, il nome di Porcaria è quello più "sfortunato": l'unica chiesa a lei mai dedicata era già scomparsa prima della fondazione dell'abbazia di Pontigny [1114] e nei libri liturgici di Auxerre il suo nome fu sempre associato e posposto a quello di Palladia). Considerato il nome latineggiante, mi viene da pensare che sia un corpo santo spedito da Roma in quei posti a cui è stato attribuito un nome posticcio... I corpi santi furono popolari nei secoli scorsi, ma di loro si sta perdendo la memoria (il che spiegherebbe l'assenza da internet). Ma non ho nessun elemento a supporto di questa idea. --Mountbellew (msg) 12:09, 4 ago 2018 (CEST)
Direi che l'ipotesi del corpo santo ha senso, grazie mille! --Syrio posso aiutare? 12:20, 4 ago 2018 (CEST)

Creazione Wikipedia:Convenzioni di nomenclatura/SantiModifica

Vedi https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Progetto:Santi&diff=101246037&oldid=97680769. pequod Ƿƿ 02:19, 28 nov 2018 (CET)

Titoli di alcune voci su santiModifica

Le seguenti voci sembrano non rispettare Wikipedia:Convenzioni di nomenclatura/Santi:

  1. San Rocco (Rocco di Montpellier?)
  2. San Ludovico di Tolosa (Ludovico di Tolosa?)
  3. San Basilio (Basilio Magno?)
  4. Sant'Ambrogio (Aurelio Ambrogio?)
  5. San Cataldo (Cataldo vescovo?)
  6. San Marino (diacono) (Marino diacono?)
  7. San Tammaro (Tammaro vescovo?)

Sulle ultime tre sono più dubbioso (diciamo che non concordo pienamente con le convenzioni attuali), ma le segnalo ugualmente. Potete dar loro un'occhiata per favore? --Horcrux (msg) 12:47, 15 gen 2019 (CET)

Non dubbi alcuni sul valore di San Rocco, Sant'Ambrogio, San Basilio. Nomenclatura utilizzata anche in campo artistico: quante statue e dipinti ci sono di San Rocco, per esempio?--Bramfab Discorriamo 13:04, 15 gen 2019 (CET)

Incidentalmente riformulerei tutta la convenzione sulla titolazione dei nomi dei santi per renderla più consona ai criteri generali per i titoli Wikipedia:Titolo della voce, senza timor di passare per ultrabigotto.--Bramfab Discorriamo 13:09, 15 gen 2019 (CET)

Le convenzioni di nomenclatura delle voci sui santi al momento sono queste (venute fuori dopo svariate discussioni). Ludovico di Tolosa per me si può spostare; Cataldo e Tammaro, se vanno spostati, casomai devono andare a Cataldo (vescovo) e Tammaro (vescovo); il disambiguante senza parentesi è da evitare, è roba da calendario. --Syrio posso aiutare? 13:19, 15 gen 2019 (CET)
Nella pratica la problematicità prima, e talvolta, seconda e terza di questa titolazione anomala risale a più di 10 anni fa (vedi crono di questa voce) con l'idea di abolire il più possibile l'applicazione della particella "san" davanti al nome. Da qui le complicazioni e le risibilità del caso.--Bramfab Discorriamo 13:31, 15 gen 2019 (CET)
Ludovico di Tolosa è da spostare. San Rocco assolutamente no (è uno di quei santi di cui si ignorano le vicende biografiche, variamente ricostruite da diversi agiografi con finalità che di "scientifico" avevano poco o niente: lo stesso dicasi di tutti i martiri dei primi secoli). Rifuggire con orrore titoli calendarieschi alla "Cataldo vescovo". --Mountbellew (msg) 14:00, 15 gen 2019 (CET)
Ripeto, ho proposto Cataldo vescovo ecc. rifacendomi alle linee guida (per quanto abbia storto il naso nel leggerle): "specificazioni biografiche (Pietro apostolo)". Pietro apostolo non è parimenti calendariesco? --Horcrux (msg) 16:10, 15 gen 2019 (CET)
(f.c.) é anche una simil r.o. --Bramfab Discorriamo 17:27, 15 gen 2019 (CET)
Sì, quella parte della convenzione di nomenclatura andrebbe riveduta (secondo me); ce l'avevo nella lista delle cose da fare. --Syrio posso aiutare? 16:14, 15 gen 2019 (CET)
Certo che "Pietro apostolo" è parimenti, abominevolmente, calendariesco... In quelle convenzioni non c'è traccia di fonti e buon senso: solo fanatismo, superstizione e siti amatoriali presi a punto di riferimento. --Mountbellew (msg) 17:36, 15 gen 2019 (CET)
(f.c.) Concordo pienamente. La nomenclatura dovrebbe rispecchiare le fonti e secondariamente l'uso. Quelle convenzioni furono stilate quando le fonti erano diciamo poco considerate. --Beatrice (msg) 17:37, 16 gen 2019 (CET)
f.c. Io stento a concordare: vedo tanti aggettivi sconsiderati e decisamente fuori luogo. Voler sintetizzare (peraltro così negativamente) tutta l'evoluzione di quella convenzione in due righe mi sembra come sparare sulla croce rossa, ma passi, l'importante è che abbiamo trovato un equilibrio tra Rocco di Montpellier e San Francesco d'Assisi. pequod Ƿƿ 02:52, 23 gen 2019 (CET)

Segnalo che, a seguito degli spostamenti, alcune categorie di santi sono diventate ambigue. Le trovate in Categoria:Controllare - santi. ary29 (msg) 12:48, 16 gen 2019 (CET)

Note nel sinottico SantoModifica

Segnalo Discussioni_template:Santo#Note --Bultro (m) 00:34, 23 gen 2019 (CET)

Folchetto di MarsigliaModifica

Scusate, potreste controllare se il suddetto è effettivamente venerato come santo? Perché il fatto che tale informazione non sia presente né in Treccani né in Britannica né in altre wiki mi dà seri dubbi. Grazie mille, --Epìdosis 14:18, 28 gen 2019 (CET)

Secondo Santi e Beati è venerato come Beato dai Cistercensi.--Croberto68 (msg) 14:52, 28 gen 2019 (CET)
  Fatto, corretto (anche su Wikidata). Grazie mille, --Epìdosis 15:23, 28 gen 2019 (CET)

Censimento 2019Modifica

Censimento 2019 del Progetto Santi

In seguito al censimento del Progetto Santi risultano 4 utenti interessati.
Invito tutti gli utenti che non hanno ancora aggiunto il proprio nome alla lista degli utenti interessati a farlo il prima possibile.
Grazie a tutti per la collaborazione.

--Pallanzmsg 14:01, 9 feb 2019 (CET)

Nicodemo da CiròModifica

Buona sera, ho notato che nella voce ci sono due {{Santiebeati}}: sono loro ad aver sdoppiato un unico santo oppure il problema è nella nostra voce? Grazie mille, --Epìdosis 22:34, 24 mar 2019 (CET)

Possibili voci duplicate e id santiebeatiModifica

Ciao, importando gli id di Santiebeati.it in Wikidata ho notato alcune possibili voci duplicate. In particolare le voci Rustico di Narbona e Paolo di Narbona fanno riferimento alla stessa scheda del sito suddetto: sono la stessa persona (e quindi le voci sono da unire) o è un errore presente nella prima voce? Grazie in anticipo. --Marcok (msg) 09:46, 1 apr 2019 (CEST)

Ho notato anche Cono il taumaturgo e Conone l'ortolano, in questo caso l'uguaglianza mi sembra più certa e quindi ho inserito l'avviso Unire. --Marcok (msg) 09:48, 1 apr 2019 (CEST)
Id identici anche per Agabio di Novara e Lorenzo di Novara (dove il secondo potrebbe essere un link errato). --Marcok (msg) 09:51, 1 apr 2019 (CEST)
Rustico e Paolo sono due persone diverse, la scheda corretta per il primo è questa; idem Agabio e Lorenzo, il link per il secondo è questo. --Syrio posso aiutare? 10:51, 1 apr 2019 (CEST)
Cono il taumaturgo e Conone l'ortolano potrebbero essere la stessa persona; ma se anche fosse così, la tradizione ne ha fatto due santi distinti. Motivo per cui a mio avviso andrebbero lasciati distinti (tra l'altro uno è vescovo, l'altro no). Le due voci sono problematiche: per es. Cono il taumaturgo sarebbe nato nel II secolo, ma avrebbe partecipato al concilio di Calcedonia nel V secolo (?!?!?)--Croberto68 (msg) 11:02, 1 apr 2019 (CEST)
Grazie per le risposte. Sentitevi liberi di rimuovere gli avvisi. --Marcok (msg) 15:57, 1 apr 2019 (CEST)
Non so quanto sia stato saggio importare su wikidata i link a pagine di un sito dichiaratamente amatoriale e senza pretese "scientifiche". --Mountbellew (msg) 15:05, 13 apr 2019 (CEST)

CatholicSaints.infoModifica

Ho notato che il sito http://catholicsaints.info viene usato in oltre 1000 voci. Secondo voi è affidabile? Avrebbe senso creare un identificativo su Wikidata e poi inserire sistematicamente il link nei Collegamenti esterni delle voci (come attualmente già facciamo per http://santiebeati.it)? Grazie mille, --Epìdosis 17:50, 12 apr 2019 (CEST)

Io lo uso spessissimo e l'ho sempre trovato molto buono - non a caso, gran parte delle occorrenze sono in voci di onomastica :D
Se si può fare agevolmente, perché no? --Syrio posso aiutare? 18:39, 12 apr 2019 (CEST)
Se il sito è stato utilizzato come fonte per la redazione di una voce è giusto citarlo; importare link automaticamente non mi pare sensato né opportuno. Lo stesso vale per i link a santiebeati.it: è un sito gestito da "amatori" che hanno messo insieme materiale eterogeneo (articoli di giornali, rubriche di riviste, schede biografiche della sala stampa vaticana... talvolta voci enciclopediche private dell'apparato bibliografico) ed è privo di attendibilità e ufficialità. --Mountbellew (msg) 15:11, 13 apr 2019 (CEST)

Irene da LecceModifica

Carissimi, qualcuno potrebbe controllare la correttezza delle modifiche effettuate da IP nel 2018? Grazie mille, --Epìdosis 12:30, 18 apr 2019 (CEST)

Al momento non ho tempo di seguire, ma già che ci siamo chiederei anche a [@ AndreA] come pensa che sia possibile che una martire del I secolo sia nata in Colombia (una svista, spero?). --Syrio posso aiutare? 12:38, 18 apr 2019 (CEST)
Faccio anche presente la confusione creatasi attorno a questa santa, come da pagina di discussione.--Croberto68 (msg) 13:59, 18 apr 2019 (CEST)

Leo di MontefeltroModifica

Ciao a tutti, avendo trovato delle immagini relative a Leo di Montefeltro, tra cui un reliquiario (File:San Leo, cattedrale di San Leone (58).jpg) che, da una fonte on line, contiene una reliquia a lui attribuita nel Duomo di San Leo, nella voce del santo si menziona che tutte le reliquie sono invece conservate nella Chiesa di Santo Stefano a Ferrara. Mi domandavo allora se riuscite a capire se il reliquiario nella foto non contiene una reliquia. Data inoltre la vicinanza da Rovigo, dove abito, a Ferrara, potrei "mettere in agenda" in un prossimo safari fotografico ferrarese anche l'ingresso in quest'ultima per scattare qualche immagine. Concludendo, c'è qualche margine di espansione nella voce del santo e vescovo? Dato che non compare nella cronotassi dei vescovi della Diocesi di San Marino-Montefeltro è azzardato inserirlo comunque nella Commons:Category:Bishops of the Roman Catholic Diocese of San Marino-Montefeltro‎?--Threecharlie (msg) 10:30, 18 mag 2019 (CEST)

Cirillo Dottore della ChiesaModifica

Carissimi, potreste controllare questa mia modifica, basata sulla precedente, secondo la quale solo Cirillo di Gerusalemme e non Cirillo di Alessandria sarebbe Dottore della Chiesa? Grazie mille, --Epìdosis 18:56, 21 mag 2019 (CEST)

Sono entrambi dottori della Chiesa. Dal martirologio romano: "San Cirillo, vescovo e dottore della Chiesa, che, eletto alla sede di Alessandria d’Egitto, mosso da singolare sollecitudine per l’integrità della fede cattolica, sostenne nel Concilio di Efeso i dogmi dell’unità e unicità della persona in Cristo e della divina maternità della Vergine Maria" (27 giugno); "San Cirillo, vescovo di Gerusalemme e dottore della Chiesa, che, dopo avere sofferto molti oltraggi dagli ariani a causa della fede ed essere stato più volte scacciato dalla sua sede, spiegò mirabilmente ai fedeli la retta dottrina, le Scritture e i sacri misteri con omelie e catechesi" (18 marzo).--Mountbellew (msg) 23:11, 21 mag 2019 (CEST)

Stefano protomartireModifica

Ciao, ho segnalato un "sospetto" copyviol sulla pagina in oggetto. In realtà la pagina su Santi e beati appare trasferita totalmente (c'è un inserimento massivo in data 29 giugno 2012 del testo); il testo è stato quindi suddiviso e parzialmente modificato (ma solo parzialmente) nel corso degli anni. La "pulizia" della pagina dal copyviol mi sembra, allo stato attuale, piuttosto impegnativa (mi sembra che il copyviol, allo stato attuale, sia concentrato in "Biografia" e "Il culto", ma vi chiedo di darci un occhio). --Inskatolata (msg) 09:11, 5 set 2019 (CEST)

Come intitolare la voce su sant'ErmenegildoModifica

Buondì, segnalo discussione. --Syrio posso aiutare? 17:10, 20 set 2019 (CEST)

San ValentinoModifica

Si è deciso, come da discussione, di rinominare la voce del santo per rendere San Valentino una paritaria. Che nome le diamo: San Valentino (santo) o San Valentino (martire)?--AnticoMu90 (msg) 11:35, 30 gen 2020 (CET)

Nessuno dei due va bene, perché di Valentini santi e/o martiri ce n'è più di uno quindi questi disambiguanti non disambiguerebbero. Una soluzione potrebbe essere San Valentino (vescovo di Terni). --Syrio posso aiutare? 11:54, 30 gen 2020 (CET)
Quindi San Valentino (santo) e San Valentino (martire) potrebbero tranquillamente essere dei rinvii alla pagina di disambiguazione, giusto?--AnticoMu90 (msg) 12:16, 30 gen 2020 (CET)
Direi di sì. --Syrio posso aiutare? 12:21, 30 gen 2020 (CET)
La questione di questo San Valentino è ancora oggi discussa e complessa (vedi questo interessante articolo). Proprio in base alle conclusioni di questo articolo (in base al quale tutta la voce sarebbe da rivedere), sarebbe utile non fare riferimento nel titolo al suo episcopato ternano; propongo perciò di nominarlo semplicemente Valentino di Terni. Lo stesso Martirologio Romano evita ogni riferimento al fatto che fosse vescovo.--Croberto68 (msg) 12:23, 30 gen 2020 (CET)
Se ci sono anche altri articoli o fonti che mettono in discussione il suo status di santo allora per me va bene. Però, appunto, non possiamo basarci sulle considerazioni di quell'articolo e basta.--AnticoMu90 (msg) 12:25, 30 gen 2020 (CET)
Non è messo in discussione il suo status di santo, ma che la tradizione celebra il 14 febbraio due santi di nome Valentino, il martire a Roma e il vescovo a Terni... Ripeto, la questione è complessa, ed è ben messa in evidenza da tutti gli articoli proposti da quel sito. Cmq fate voi.--Croberto68 (msg) 12:28, 30 gen 2020 (CET)
Valentino di Terni mi pare una proposta sensata, in linea con Wikipedia:Convenzioni di nomenclatura/Santi. --Syrio posso aiutare? 12:30, 30 gen 2020 (CET)
Del Valentino di Roma ne parla anche Santi e Beati.--Croberto68 (msg) 13:13, 30 gen 2020 (CET)
  Fatto Ora provvedo a correggere i redirect e a rendere San Valentino una pagina paritaria.--AnticoMu90 (msg) 14:45, 30 gen 2020 (CET)

[ Rientro]Abbiate pazienza ma sto facendo moltissima fatica a identificare diversi "San Valentino" per correggere i redirect. Conoscete per caso qualche sito in cui vengono riportate le informazioni sui santi patroni di tutti i comuni italiani? Altrimenti rischio di impazzire...--AnticoMu90 (msg) 15:30, 30 gen 2020 (CET)

Sono tanti i San Valentino, cosa che rende difficile stabilire a quale di questi è dedicata per es. una chiesa o quale è venerato come patrono... L'unica cosa da fare è ricercare un sito ufficiale (di una chiesa o di un comune) per vedere se lì si trova informazione sul santo... (e mettere nota)... altrimenti si rischia di linkare sempre e solo Valentino di Terni...--Croberto68 (msg) 10:16, 31 gen 2020 (CET)
In casi come questi manterrei i "San Valentino" rimuovendo però i redirect in attesa che, con il tempo, utenti occasionali riescano a identificare i vari santi con quel nome. Altrimenti faremmo disinformazione e sinceramente non vedo altra soluzione.--AnticoMu90 (msg) 10:27, 31 gen 2020 (CET)
Questo sito riporta una serie documentata di comuni italiani (dal menù superiore: Le città) che venerano Valentino di Terni come patrono. Ma non so se è completo...--Croberto68 (msg) 11:30, 31 gen 2020 (CET) P.S. Aggiungo che esiste anche questo libro online relativo al Culto di San Valentino nel Veneto... Forse da qualche parte c'è un elenco di comuni o località dove è venerato Valentino di Terni o qualche chiesa a lui dedicata...--Croberto68 (msg) 11:33, 31 gen 2020 (CET)

[ Rientro] Ho corretto innumerevoli rimandi (almeno un centinaio). Ne rimangono però ancora parecchi perché, se è vero che esistono diversi santi e martiri di nome Valentino, allora è davvero difficile riconoscerli tutti e rinvenire delle fonti che ne parlino. Propongo pertanto di attivare un bot che elimini tutti i termini che rimandano a San Valentino affinché questo termine diventi una paritaria come deciso in quella discussione. Sicuramente sarebbe una soluzione spiacevole, ma dubito che qualcuno sia davvero disposto a cercare informazioni sui santi patroni senza dare di matto, e sicuramente è meglio che fare disinformazione (nulla poi ci vieta di cercare informazioni in merito ai "San Valentino" senza redirect). Detto questo buona giornata a tutti.--AnticoMu90 (msg) 10:34, 5 feb 2020 (CET)

Ecco perché le modifiche andrebbero sempre apportate da chi ha fonti alla mano o libero accesso ad esso. --Mountbellew (msg) 12:31, 5 feb 2020 (CET)
No, se non è chiaro di quale san Valentino si sta parlando, per me è corretto che il link punti alla disambigua, a toglierlo non c'è niente da guadagnarci. --Syrio posso aiutare? 12:38, 5 feb 2020 (CET)
Più che altro il problema è che nessuno vorrà mai imbattersi nell'eroica impresa di correggerne anche solo alcuni, per cui rimanderanno sempre e solo alla pagina di disambiguazione. Ne vale davvero la pena?--AnticoMu90 (msg) 13:00, 5 feb 2020 (CET)
L'idea che nessuno vorrà mai correggerne nemmeno uno la trovo opinabile, io i link alle disambigue quando li trovo li correggo, ad esempio. --Syrio posso aiutare? 13:06, 5 feb 2020 (CET)
Appunto, tu, e poi chi altro? Sicuramente esisterà qualcuno, ma è facile come trovare un ago in un pagliaio. In ogni caso sono favorevole anche alla tua proposta.--AnticoMu90 (msg) 13:09, 5 feb 2020 (CET)
Se hai dubbi eventualmente chiedi al progetto connettività, intanto io vado ad autoinsignirmi del premio "Unico Correttore di Link a Disambigue su Wikipedia". --Syrio posso aiutare? 13:11, 5 feb 2020 (CET)
Veramente mi riferivo a questo caso specifico dove ci sono diversi omonimi davvero difficili da rintracciare.--AnticoMu90 (msg) 13:15, 5 feb 2020 (CET)
In ogni caso ho richiesto lo spostamento di San Valentino (disambigua) a San Valentino (cosa che sicuramente metterà tutti d'accordo).--AnticoMu90 (msg) 13:17, 5 feb 2020 (CET)
Concordo sul fatto che è un lavoraccio. Ci sono 10 Parrocchie dell'arcidiocesi di Trento dedicate ad un San Valentino. Ho verificato qs parrocchie sul sito relativo al Censimento delle Chiese delle Diocesi italiane. Ebbene: per 3 parrocchie è indicato "Valentino sacerdote e martire"; per 3 semplicemente "martire"; in 1 vi è l'indicazione "sacerdote"; per altre 3 non è indicato nulla... Questo vuol dire che bisogna riferirsi ad altre fonti... se ci sono...--Croberto68 (msg) 14:42, 5 feb 2020 (CET)
Le parrocchie trentine me le prendo volentieri in carico io. --Syrio posso aiutare? 15:21, 5 feb 2020 (CET)
Da disambiguatore seriale, segnalo che ci sono un gran numero di disambigue di santi da orfanizzare: giusto tra quelle con più di 40 link in entrata, ci sono Sant'Antonio, San Giacomo, San Donato, San Vittore, San Giovanni, Santa Caterina, San Bernardo, San Vincenzo, San Mauro, San Leonardo, Santa Margherita, San Gregorio, San Nicolò, San Salvatore, San Filippo, Sant'Eusebio, Sant'Egidio e Santa Cristina. I link di questo tipo sono generalmente tra i più difficili da correggere--Dr ζimbu (msg) 19:34, 5 feb 2020 (CET)

Festa della Madonna della montagna (Taurianova)Modifica

Segnalo discussione. --Pallanzmsg 12:12, 3 mar 2020 (CET)

Si fa presto a dire San Sabino...Modifica

Ciao a tutti, sono qui per chiedere una mano nel determinare se il San Sabino del quale è riportato fossero conservate le ossa nella cripta della chiesa di San Paolo di Monselice fosse Savino di Spoleto che ho letto da qualche parte (ma non ricordo dove) sia legato a Monselice o comunque al territorio dei Colli Euganei o della bassa provincia di Padova. La voce della chiesa è per ora solo un abbozzo ma i riferimenti li si possono trovare qui, sito che ho utilizzato (e utilizzerò) nelle note. Grazie per l'attenzione :-) --Threecharlie (msg) 08:58, 17 apr 2020 (CEST)

Le vicende del culto di san Savino o Sabino sono piuttosto complesse. Si tratta di un martire del III/IV secolo, molto popolare in varie regioni d'Italia, è spesso identificato come vescovo di Assisi, o Spoleto, o Chiusi, o Arezzo, o Faenza, o Ravenna. La Cattedrale Nuova di Faenza ha una sua tomba; un'altra sua tomba si trova nella chiesa di San Savino a Fusignano. nel 956 il suo corpo fu traslato a Ivrea, ma lo stesso corpo fu invenuto nel 1266 a Ravenna... Rivendicano di possederne la reliquia del capo le chiese di Fermo, Pescara, Siena, Monte San Savino e Santa Maria all'Aventino in Roma. Al 7 dicembre il Martirologio romano (riformato e promulgato nel 2001) annuncia prudentemente "A Spoleto in Umbria, san Sabino, venerato come vescovo e martire" (segno che non si hanno certezze storiche sulla sua qualifica di vescovo e martire). In sintesi, è impossibile stabilire quanti san Sabino/Savino siano esistiti e a chi appartengano le ossa venerate a Monselice. Tra l'altro, nella pagina web da te linkata si parla di "corpi santi", quindi potrebbe non trattarsi del corpo del santo. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Mountbellew (discussioni · contributi) 18:47, 17 apr 2020‎.
I corpi santi a cui fa riferimento sono quelli esposti nella chiesetta di San Giorgio, parte del complesso di Villa Duodo, e se non ho capito male cita la traslazione di un'urna che però credo si riferisca a santa Filomena, e comunque ci si sta allontanando dal mio quesito. Da quel che mi dici di santi Sabino/Savino ce ne sono diversi e quindi non è possibile ribadire a quale potrebbe essere, morale un link alla disambigua san Savino, o nessun link, credo sia l'unica soluzione. Grazie :-) --Threecharlie (msg) 21:46, 17 apr 2020 (CEST)
Io lo linkerei a Savino di Spoleto. --Mountbellew (msg) 01:34, 18 apr 2020 (CEST)

Sant'Ambrogio martireModifica

La voce è assolutamente senza fonti. Ho dovuto cancellare un inserimento in copyviol, ma comunque la "fonte" (non citata) è di una pro-loco e quindi non è affidabile con certezza. --Carlo M. (dillo a zi' Carlo) 20:01, 5 mag 2020 (CEST)

p.s. credo che anche il titolo sia fuori dalle convenzioni. -- Sempre io.

Intanto ho sistemato il titolo (Sant'Ambrogio (martire)). --Syrio posso aiutare? 20:27, 5 mag 2020 (CEST)
Anche se il santo non è più menzionato nel martirologio romano (lo era ancora negli anni '50), esiste una bibliografia autorevole su questa figura. Cercherò di aggiungere qualche informazione. --Mountbellew (msg) 20:57, 5 mag 2020 (CEST)

Convenzioni di nomenclatura riguardo a titoli tipo "Pietro apostolo"Modifica

Buonasera, segnalo che ho proposto una modifica alle convenzioni di nomenclatura per i santi (Wikipedia:Convenzioni di nomenclatura/Santi), relativamente a titoli del tipo "Pietro apostolo". Discussione in Discussioni_Wikipedia:Convenzioni_di_nomenclatura/Santi#"Specificazione_biografica". --Syrio posso aiutare? 23:26, 11 mag 2020 (CEST)

Categorizzazione dei santi: discussione articolataModifica

Salve a tutti!
Durante la discussione per la cancellazione della voce "Santi della Chiesa ortodossa", ho posto ad [@ Avemundi] il problema della categorizzazione dei santi su it.wiki, problema anticipato già nelle linee guida del Progetto: la categorizzazione per confessione.
C'è una difficoltà oggettiva in questo senso nel trovare fonti che confermino esplicitamente quali confessioni riconoscono un tal santo, anche se le date degli scismi sono un importante punto di riferimento. Non sottovalutiamo anche Wikidata: non è un database infallibile ma può riportare in parte questi dati che potrebbero essere utilizzati. Entro nel merito:

  1. Per la Chiesa cattolica le fonti sono più diffuse e dettagliate, quindi non è giustificato che la categoria relativa ad oggi conti 113 voci (esclusi i Dottori della Chiesa). Con modalità da decidere (bot?), andrebbe fatto un lavoro sistematico per collocare correttamente almeno i santi venerati nella Chiesa cattolica.
  2. Abbiamo una categoria per "Santi della Chiesa ortodossa" che rischia di non fare distinzione tra Chiesa ortodossa comunemente nota (Eastern Orthodoxy) e Chiese ortodosse d'Oriente (Oriental Orthodoxy, per le quali abbiamo solo l'inadeguata Categoria:Santi della Chiesa copta) o addirittura la Chiesa d'Oriente, eccetera. E' una categoria scarna per i motivi già citati, ma comunque si fa torto a rischiare di farne uno stesso calderone. La mia proposta è: la categoria andrebbe rinominata a) come Categoria:Santi_delle_Chiese_ortodosse, nell'impossibilità di fare gli opportuni distinguo, con sottocategorie (con nomenclatura da decidere) per i casi in cui abbiamo più certezze, b) solo specificando con una nomenclatura condivisa (v. punto a) la distinzione tra Eastern e Orthodox.
    La categorizzazione rimane comunque potenzialmente fallace per molti casi relativi alle Chiese cattoliche orientali.
  3. Segnalo - tra le altre - l'esistenza della Categoria:Santi patroni che conta solo 31 voci su centinaia o migliaia di potenziali. O si completa o si mette in cancellazione.

Grazie in anticipo a chi interverrà! --Michele aka Mickey83 (msg) 10:43, 27 mag 2020 (CEST)

Sicuramente la categoria "santi patroni" è da cancellare. --Mountbellew (msg) 10:47, 27 mag 2020 (CEST)
D'accordo per la cancellazione della Categoria:Santi patroni, però sarebbe interessante avere ad esempio Categoria:Santi patroni degli stati. Preferisco dire "sarebbe" perché bisogna stare a una fonte certa.
D'accordo anche per Categoria:Santi delle Chiese ortodosse, anche se è molto vaga la definizione di Chiese ortodosse. In genere per Chiese ortodosse si intende un sottinsieme delle Chiese calcedoniane. Ma credo che in ogni caso ci sarebbero dei grandi problemi. Categoria:Santi della Chiesa d'Oriente si riferisce ai nestoriani. Categoria:Santi della Chiesa copta non mi sembra inadeguata, io lascerei. --AVEMVNDI 01:26, 28 mag 2020 (CEST)
Grazie! In attesa di altri pareri prima di procedere alla cancellazione:
  • anch'io voglio lasciare "Santi della Chiesa copta", parlavo di inadeguatezza perché copre solo una parte delle Chiese ortodosse orientali. Suppongo che in quella comunione non ci sia un automatico riconoscimento dei santi "locali"..? Nel senso che un santo copto è santo anche per un ortodosso siriaco?
  • se arriveremo a "Santi delle Chiese ortodosse", dovremo comunque avere sottocategorie per "Santi delle Chiese ortodosse orientali" e... "Santi della Chiesa ortodossa"? Il problema è che in italiano si chiama così la "comunione con Costantinopoli" (passatemi la perifrasi), e dire "greco-ortodossa" sarebbe comprendere una parte della c.d. Chiesa ortodossa. Quindi forse saremmo punto e a capo. Potrebbe bastare l'opzione (b) specificando nella descrizione della categoria la Chiesa a cui si riferimento.
  • sul riempimento di "Santi della Chiesa cattolica", secondo voi ci sono gli estremi tecnici per chiedere l'intervento di un bot?--Michele aka Mickey83 (msg) 10:39, 28 mag 2020 (CEST)
Credo che le categorie siano strumenti inadeguati e di difficile gestione: andrebbe privilegiata la creazione di voci sui calendari delle varie chiese e resa più asettica la categorizzazione dei santi (categorizzarli per nazionalità e secolo e per papa canonizzatore). --Mountbellew (msg) 14:10, 28 mag 2020 (CEST)
A parte che stiamo mettendo in cancellazione le liste di santi (ok, non sono propriamente i calendari) e a parte che abbiamo detto che ci sono difficoltà a reperire fonti per santi e calendari di Chiese non cattoliche, ritengo che sia di più difficile gestione una voce da aggiornare costantemente, piuttosto di una categoria che si autoaggiorna voce dopo voce. --Michele aka Mickey83 (msg) 15:04, 28 mag 2020 (CEST)
Se cancellano le voci sulle liste di santi perché prive di interesse enciclopedico, non vedo perché aggirare le regole creando categorie che sono molto più povere di informazioni rispetto a una voce (comunque: quali sono le voci in cancellazione?). Se non ci sono fonti per creare voci, non ci saranno voci nemmeno per creare categoria (o si vuole approfittare delle categorie per veicolare informazioni strane e non referenziate?). Mi pare che l'inserimento di categorie sia in genere opera di wikipediani "effimeri" (che si annoiano dopo qualche settimana e se ne vanno dopo aver fatto danno) e poco competenti (altrimenti scriverebbero voci), quindi la qualità enciclopedica di queste categorie è scarsa. Comunque la categorizzazione dei santi per nazionalità ed epoca è gestita da BioBot, quindi è già automatica. --Mountbellew (msg) 18:26, 28 mag 2020 (CEST)
[@ Mickey83] No, un santo copto in genere non è neppure conosciuto da un siriaco, tanto meno è venerato. Poi ovviamente esistono santi venerati da entrambe le Chiese: San Giuseppe per dirne uno, ma non lo definirei un santo copto, no? --AVEMVNDI 01:58, 1 giu 2020 (CEST)
Be', in teoria in una categorizzazione siffatta, San Giuseppe è (anche) un santo della Chiesa copta e la quasi totalità dei santi dei primi 3 secoli andrebbe riportata in ogni singola categoria di ogni singola Chiesa che li riconosce. L'alternativa è trovare consenso che le categorie per confessione contengano santi che vengono venerati esclusivamente in quelle confessioni; mentre quelli venerati in più confessioni andrebbero nella generica "Santi cristiani"; alternativa più comoda ma meno precisa ai miei occhi. (Del resto questo è un problema simile alla Categoria:Papi della Chiesa cattolica, che non tiene conto di come molti di quei Papi siano riconosciuti (e in alcuni casi venerati) anche in altre confessioni). Non ci sono abbastanza opinioni qui per sbilanciarsi, purtroppo non vedo consenso su nessuna direzione precisa (se non la cancellazione di "Santi patroni").--Michele aka Mickey83 (msg) 13:32, 1 giu 2020 (CEST)
Non mi pare ci sia consenso nemmeno per la categorizzazione per confessione, che rischia di fornire informazioni parziali e distorte. Sicuramente il mio consenso non ci sarà mai. Più categorie strambe si eliminano e meglio è. --Mountbellew (msg) 12:15, 2 giu 2020 (CEST)

San CristanzianoModifica

Ho creato questa voce di Wikipedia riguardo San Cristanziano, nonostante il grande lavoro necessario alla redazione di tale voce non ho trovato moltissime fonti, solo quelle che sono indicate nelle note e nella bibliografia. Potreste aiutarmi a trovare qualche fonte aggiuntiva? --VincetsHD (msg) 12:32, 9 giu 2020 (CEST)

Ritorna alla pagina "Santi".